Curiosità sul mondo animale

I pinguini sono uccelli?

 
Zoraylda Coelho
Di Zoraylda Coelho, Giornalista specializzata nel mondo animale. 23 aprile 2024
I pinguini sono uccelli?

I pinguini sono noti per vivere in climi freddi, per avere il corpo bianco e nero e per la loro camminata goffa. Avrai sicuramente già sentito parlare della camminata del pinguino o avrai visto foto di pinguini oppure ancora programmi televisivi su di loro. Dopo aver riguardato le immagini e averli osservati attentamente, è normale chiedersi se i pinguini siano uccelli oppure no.

Quindi i pinguini sono uccelli? Nella sua morfologia sembra avere due ali ma non è in grado di volare e trascorre gran parte del tempo in acqua. Che tipo di animale è? Scoprilo in questo articolo di AnimalPedia!

Potrebbe interessarti anche: Tipi di pinguini
Sommario
  1. I pinguini sono mammiferi?
  2. I pinguini sono uccelli o pesci?
  3. Caratteristiche dei pinguini
  4. Tipi di pinguini
  5. Curiosità sui pinguini

I pinguini sono mammiferi?

Prima di dirti se il pinguino è un uccello o un pesce è necessario chiarirne la classificazione tassonomica. I pinguini appartengono alla famiglia Spheniscidae, l'unica che fa parte dell'ordine Sphenisciformes. A sua volta, questo ordine si trova nella classe degli uccelli. I mammiferi, invece, costituiscono la classe dei Mammalia. Pertanto, i pinguini non sono mammiferi.

Nonostante questa distinzione, mammiferi e pinguini hanno qualcosa in comune: entrambi fanno parte del phylum Chordata e del subphylum dei vertebrati.

I pinguini sono uccelli o pesci?

Dopo aver chiarito la classificazione tassonomica è possibile rispondere alla domanda, il pinguino è un uccello o un pesce? Ebbene, il pinguino è un uccello. Ma quindi, se è un uccello, perché non vola? Perché passa così tanto tempo in acqua? Risponderemo a quest'altra domanda di seguito.

I pinguini attuali sono uccelli non volatori, anche se tutto sembra indicare che i loro antenati volassero come qualsiasi altro uccello. Per via di quest'antica abilità, tra le parti del corpo del pinguino ci sono due ali dritte e nere, che usano per spingersi nell'acqua. Inoltre, come negli altri uccelli, il corpo è ricoperto di piume, sebbene siano piccole e difficili da vedere in foto.

Lungo il percorso evolutivo, i diversi tipi di pinguini hanno ottenuto pochi benefici dal volo, poiché, a causa delle loro dimensioni e peso, tale attività comportava un inutile dispendio di energie. Negli ecosistemi freddi in cui questi animali vivono, questo dispendio può costare loro la vita, quindi si sono adottati a usare le ali in un altro modo.

In questo processo, le ossa delle ali hanno ridotto le loro dimensioni ma hanno acquisito forza e resistenza, due caratteristiche necessarie per resistere ai 60 chilometri che il pinguino riesce a percorrere a nuoto . Di fronte alla minaccia dei predatori terrestri, è stato più vantaggioso per questi uccelli, a livello evolutivo, perdere la capacità di volare ma acquisire l’agilità necessaria per sfruttare le fonti alimentari marine, più abbondanti di quelle terrestri.

I pinguini sono uccelli? - I pinguini sono uccelli o pesci?

Caratteristiche dei pinguini

Per capire come questi uccelli non volanti abbiano modificato il loro corpo per adattarsi all'acqua, è necessario conoscere meglio le parti del corpo del pinguino. Queste sono alcune delle caratteristiche che questi animali hanno assunto durante la loro evoluzione:

  • Riduzione delle dimensioni e della morfologia delle piume, che diventano strutture più piccole e rigide, simili a scaglie.
  • Appiattimento delle ossa che compongono l'ala.
  • Riduzione dei muscoli e dei tendini dell'ala.
  • Perdita di pneumaticità scheletrica (cavità interne delle ossa). Ciò causò l'atrofia delle sacche d'aria situate nei polmoni necessarie per la respirazione durante il volo.
  • Riduzione del midollo osseo.
  • Aumento della densità ossea.
  • Scapola lunga e larga, contrariamente a quella degli uccelli volanti, lunga e sottile.
  • Sterno largo che ricopre la zona addominale, necessario per proteggere l'intestino dai colpi provocati dai salti in acqua.
  • L'osso dell'omero, dove si collegano le strutture ossee delle ali, è corto e piatto, contrariamente alla forma diritta e larga degli uccelli volanti.

Questi sono alcuni dei cambiamenti che hanno permesso ai pinguini di adattarsi alla vita acquatica e diventare gli eccellenti nuotatori che sono oggi.

Tipi di pinguini

I pinguini sono uccelli e ne esistono 18 specie diverse, distribuite nelle zone artiche del mondo. Questi sono alcuni dei tipi di pinguini esistenti:

Pinguino imperatore

Aptenodytes forsteri è il più grande pinguino esistente ad oggi. Negli ultimi anni la specie è diventata popolare per via dei vari documentari incentrati sul loro ciclo di vita.

Una delle caratteristiche che la differenziano maggiormente dal resto della specie è che è il maschio a incubare l'uovo tra le zampe dopo aver compiuto il suo viaggio annuale per riprodursi. Si distinguono anche per una zona gialla sfumata che va dal collo al petto.

Pinguino delle Galapagos

Il pinguino delle Galapagos (Spheniscus mendiculus) è una delle specie endemiche di queste isole, dove Charles Darwin effettuò gli studi necessari per formulare la sua teoria dell'evoluzione.

Questo pinguino pesa circa 2,5 chili e può misurare fino a 50 centimetri. Essendo più piccolo delle altre specie di pinguini, è preda di serpenti, squali e leoni marini.

Pinguino di Humboldt

Lo Spheniscus humboldti è un pinguino che attraversa la corrente di Humboldt, da cui prende il nome, e quando è sulla terraferma vive in Perù e Cile. Raggiunge i 73 centimetri di altezza e può pesare 5 chili.

Questa specie depone le uova in nidi che scava nel terreno o in buche tra le rocce. Attualmente è in pericolo di estinzione.

Se vuoi conoscere Cosa mangia il pinguino, non perderti il seguente articolo.

I pinguini sono uccelli? - Tipi di pinguini

Curiosità sui pinguini

Ora sai che i pinguini sono uccelli, ma ci sono tantissime altre cose che devi imparare su di loro. Queste sono alcune delle curiosità dei pinguini:

  • Alcune specie sono in pericolo di estinzione per diversi motivi: lo scioglimento delle zone artiche a causa del riscaldamento globale, le perdite di petrolio dalle navi e la distruzione del loro habitat a causa dell'attività economica.
  • Si nutrono di pesci, krill, calamari e polpi, oltre che di plancton.
  • I genitori riconoscono i propri figli attraverso le vocalizzazioni.
  • Pesano dai 4 ai 16 chili.
  • La covata è composta da 1 o 2 uova.
  • Utilizzano nidi per proteggere i piccoli. Inoltre, maschi e femmine fanno a turno per questi.
  • Sono monogami, quindi si riproducono sempre con lo stesso partner.

Dove vivono i pinguini?

Sono distribuiti nell'emisfero australe, dall'America all'Australia, oltre alla specie che vive nelle Isole Galapagos. Durante l'inverno diverse specie migrano verso l'Equatore alla ricerca di acque più calde e di maggiori quantità di cibo.

Le zone ideali per i pinguini sono quelle vicine al mare, dove ci sono le loro prede.

I pinguini sono uccelli? - Curiosità sui pinguini

Se desideri leggere altri articoli simili a I pinguini sono uccelli?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • BirdLife International 2018. Spheniscus mendiculus. The IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T22697825A132606008.
  • Aves. Itis Report.
  • Soledad Haidr, N. (2018). Anatomía y morfología funcional del esqueleto de pingüinos (Aves, Sphenisciformes) actuales. Aplicaciones en los fósiles. Argentina: Universidad Nacional de La Plata.
  • BirdLife International 2018. Spheniscus humboldti. The IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T22697817A132605004.
Scrivi un commento
Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 4
I pinguini sono uccelli?