Condividi

Uccelli che non volano

 
Di Giorgio Gattoni. 12 novembre 2019
Uccelli che non volano

Alcune razze di uccelli hanno perso con l'evoluzione la capacità di volare. Diverse ragioni adattative li hanno portati a questa situazione. Stiamo parlando di uccelli molto diversi fra loro, con habitat e dimensioni differenti, che hanno come unica caratteristica comune il fatto di non volare.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo degli uccelli che non volano. Vi proponiamo una lista di 10 volatili, con le loro caratteristiche principali. Non perdetevi questo interessante articolo!

Potrebbe interessarti anche: Animali che volano: caratteristiche ed elenco

Perché esistono uccelli che non volano?

Va precisato che tutte le specie di uccelli che attualmente hanno perso la capacità di volare, discendono da volatili che in passato volavano normalmente. Tuttavia, nel corso dell'evoluzione, ad un certo momento questi uccelli hanno mutato il loro comportamento per ragioni di sopravvivenza. Queste specie vennero stimolate ad adattarsi fino a sviluppare le caratteristiche che mostrano oggigiorno.

Una delle ragioni che spinsero alcune delle specie di uccelli a smettere di volare fu l'assenza di predatori nel loro habitat naturale. Il volo si tramutò in una attività saltuaria e non più necessaria, ma che supponeva un gran dispendio di energia. Questo spiega perché la maggior parte dei casi in cui si verificò questo fenomeno riguarda animali il cui habitat è in isole lontane e geograficamente remote, dove non arrivano predatori naturali.

Altre specie invece andarono aumentando le loro dimensioni rispetto ai progenitori, con lo scopo di riuscire a cacciare le prede che si trovavano in quel determinato habitat. All'aumento di grandezza corrisponde un maggior peso, per cui volare divenne un compito proibitivo per questi animali. Ciò non significa però che tutti gli uccelli che non volano abbiano grandi dimensioni, perché, come vedremo, che ne sono anche di piccoli.

Nonostante numerosi studi intrapresi sull'argomento, non si sa ancora con precisione in che momento, quelli che oggi sono uccelli non volatori, abbiano perso la capacità di volare. Si stima che ciò sia avvenuto nei limiti del Cretacico terziario, vale a dire il periodo tra l'era mesozoica e l'inizio di quella cenozoica.

Infatti la scoperta di nuovi fossili ha dimostrato che nel Miocene molte specie che esistono ancora oggi, avevano le stesse caratteristiche di quelle attuali.

Caratteristiche degli uccelli che non volano

Quando parliamo degli uccelli che non volano, è chiaro che ogni specie avrà le sue caratteristiche e particolarità. Tuttavia, esistono una serie di caratteristiche comuni che tutti gli uccelli non volatori condividono:

  • I loro corpi si sono adattati per poter correre e nuotare.
  • Le ossa delle ali sono più piccole, ma più massicce e pesanti di quelle degli uccelli che volano.
  • Non posseggono una lamina ossea sul petto, chiamata chiglia, che permette ai volatili di sbattere le ali.
  • Hanno un piumaggio più abbondante visto che non necessitano di diminuire il peso o essere aerodinamici.

Ora andiamo ad elencare le specie più rappresentative di uccelli che non sanno volare

Uccelli che non volano - Caratteristiche degli uccelli che non volano

1. Struzzo

Iniziamo la lista di uccelli che non volano con uno dei più famosi, lo struzzo (Struthio camelus) un uccello corridore autoctono dell'Africa. È l'uccello più grande e pesante al mondo, visto che può raggiungere i 180 kg. Altra caratteristica interessante è che gli struzzi hanno sopperito alla loro incapacità di volare sviluppando invece la corsa. Questi animali possono raggiungere i 90 km/h. Durante la corsa le ali li aiutano a prendere velocità, oltre che usarle come armi per colpire i predatori.

Uccelli che non volano - 1. Struzzo

2. Nandù

La rhea è un genere di grossi uccelli sudamericani incapaci di volare, noti come nandù (Rhea americana o Rhea pennata). È un uccello simile allo struzzo, vive in America Meridionale e si alimenta di semi, insetti e rettili vari, inclusi i serpenti. Similmente allo struzzo anche il nandù è un grande corridore, che può raggiungere gli 80 km/h. Questi uccelli hanno problemi nel saltare, ma sono invece buoni nuotatori che se la cavano egregiamente nell'ambiente acquatico.

Uccelli che non volano - 2. Nandù

3. Kiwi

Non si tratta del polposo frutto verde, originario della Cina, ma di uccelli autoctoni della Nuova Zelanda, di cui sono divenuti veri e propri simboli. Questi uccelli non volatori, a differenza di nandù e struzzi, sono di dimensioni più ridotte, diciamo della grandezza di una gallina. Ne esistono 5 diverse specie, tutte endemiche della Nuova Zelanda. Il kiwi ha la particolarità di avere le ali tanto piccole che quasi non si distinguono, coperte come sono da un folto strato di piume. Questi animali si chiamano anche atterigi, dal greco, senza ali. Sono animali timidi e notturni che hanno una alimentazione onnivora.

Uccelli che non volano - 3. Kiwi

4. Casuario

Si chiama casuario un genere di uccello non volatore che include tre distinte specie. Si distribuiscono tra l'Australia, l'Indonesia e la Nuova Zelanda dove abitano boschi umidi e foreste di mangrovie. I casuari pesano circa 35-40 kg e presentano delle vivaci tinte azzurre e rosse sul collo, che contrasta con il resto del piumaggio, nero o castano scuro. Si alimentano di insetti, piccoli animali e frutta che raccolgono dal terreno. Assomigliano un po' a dei grossi tacchini. Si tratta di uccelli piuttosto pericolosi, che possono attaccare anche l'uomo col loro uncino sul becco.

Uccelli che non volano - 4. Casuario

5. Pinguino

I pinguini appartengono all'ordine dei Sphenisciformes, che comprende 18 specie che si distribuiscono tutte nell'emisfero australe e nelle isole Galapagos. Non utilizzano le ali per volare, ma sono eccellenti nuotatori e posseggono una tecnica che permette loro di accumulare aria tra le piume delle ali per potersi spingere fuori dall'acqua quando lo necessitano spostarsi sulla terraferma.

Uccelli che non volano - 5. Pinguino

6. Emù

Gli emù (Dromaius novaehollandiae) sono un altro esempio di uccello che non vola. Anche loro come gli struzzi sono uccelli di grandi dimensioni, difatti sono i secondi al mondo. Sono una specie endemica dell'Australia e possono raggiungere i 50 kg. La specie presenta un collo lungo e piccole ali poco sviluppate. L'emù però è un gran corridore, le cui zampe hanno solo tre dita, adattate a questa attività.

Uccelli che non volano - 6. Emù

7. Anatra vaporiera di Magellano

Questa curiosa specie di anatra, a differenza delle sue simili, non vola. L'anatra vaporiera (Tachyeres pteneres), è un uccello che si distribuisce in America Meridionale, specialmente nella zona della Terra del Fuoco. Questi uccelli sono grandi nuotatori, visto che trascorrono la maggior parte delle loro vite in acqua, dove si alimentano di pesci e molluschi.

Uccelli che non volano - 7. Anatra vaporiera di Magellano

8. Alzavola delle Campbell

L'alzavola delle isole Campbell (Anas nesiotis) è un uccello autoctono delle suddette isole, a sud della Nuova Zelanda. Sono animali di cui si sa molto poco. Si trovano in pericolo di estinzione a causa dei fenomeni naturali che colpiscono l'isola e all'introduzione di altre specie alloctone, che hanno danneggiato l'habitat. Si stima che nel momento in cui scriviamo l'articolo rimangano tra i 100 e i 200 esemplari di alzavola.

Uccelli che non volano - 8. Alzavola delle Campbell

9. Svasso del lago Titicaca

Lo svasso del lago Titicaca (Rollandia microptera) è un'altra specie di uccello che non vola, autoctona non solo del lago Titicaca ma in generale di Bolivia e Perù, dove abita i fiumi e le lagune. Questa specie ha delle piccole ali che non gli consentono di volare, ma si aiuta nella corsa agitandole. È inoltre un buon nuotatore.

Uccelli che non volano - 9. Svasso del lago Titicaca

10. Cormorano attero delle Galapagos

Terminiamo la nostra lista di uccelli che non volano con il Cormorano attero delle Galapagos (Phalacrocorax harrisi) un uccello che ha perso la capacità di volare. Sono animali poligami, le cui femmine nel periodo degli amori si accoppiano con diversi esemplari di maschi. Misura circa un metro di lunghezza e pesa tra i 2 chili e mezzo ed i 5. Sono animali neri o marroni, dal becco allungato e ali piccole, appunto.

Uccelli che non volano - 10. Cormorano attero delle Galapagos

Se desideri leggere altri articoli simili a Uccelli che non volano, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento su Uccelli che non volano

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Uccelli che non volano
1 di 12
Uccelli che non volano

Torna su