Condividi

La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 dicembre 2018
La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla

Vedi schede di Gatti

I gatti sono creature molto affascinanti e dallo sguardo magnetico. Chiunque si soffermi a guardarli negli occhi si rende conto della loro unicità, sia per la combinazione di colori o per le particolari pupille che cambiano dimensione a seconda della luce che c'è nell'ambiente in cui si trovano.

Esiste una membrana nell'occhio del gatto chiamata terza palpebra o membrana nittitante. È possibile non averla mai vista, perché è nascosta e se esce vuol dire che c'è qualche problema di salute in corso. Per questo motivo, se l'hai iniziata a notare nel tuo amico a quattro zampe, è importante informarti per sapere di cosa si tratta la terza palpebra nei gatti, le cause e come curarla. Da AnimalPedia ti invitiamo a leggere questo articolo per saperne di più, ma ricorda di non trascurare il problema e di chiamare subito il veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire gli occhi ai gatti

Cos'è la terza palpebra dei gatti?

Il nome scientifico di questa membrana, presente negli occhi di diversi mammiferi, compresi cani e gatti, è Tertia palpebra e può essere chiamata sia terza palpebra che membrana nittitante. Si tratta di un tessuto che si trova vicino alla cornea, alla congiuntiva e alla membrana mucosa. Anche se non è comune vederla, quando il gatto si sta addormentando è possibile notare delle sezioni fra l'occhio e le palpebre esterne.

La funzione della terza palpebra è quella di proteggere i bulbi oculari da qualsiasi oggetto esterno e da eventuali traumi derivanti da colpi. Inoltre ha la funzione di liberare un liquido dalle proprietà antisettiche capaci di combattere la presenza di batteri e microrganismi che potrebbero causare malattie.

Se noti la terza palpebra nel gatto, in uno o in entrambi gli occhi, vuol dire che c'è qualche problema o malattia in corso. Secondo alcune ricerche, la comparsa di questa membrana sarebbe legata alla presenza di parassiti intestinali e problemi di digestione, mentre secondo altre ha a che vedere solo con gli occhi. Per darti un quadro più completo della condizione, di seguito ti mostriamo quali sono le cause del prolasso della terza palpebra nel gatto.

La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla - Cos'è la terza palpebra dei gatti?

Terza palpebra visibile nel gatto: cause

Se vedi la membrana nittitante in uno o in entrambi gli occhi del tuo gatto, la causa potrebbe essere una delle seguenti:

  • Congiuntivite. Quest'infezione degli occhi non solo fa comparire la terza palpebra ma causa anche gonfiore, lacrimazione e arrossamento.
  • Disidratazione. Quando la mancanza d'acqua è estrema, la comparsa di questo tessuto oculare indica un grave stato di salute che deve essere trattato da uno specialista.
  • Ferite. Se il tuo gatto ha delle ferite o ha preso una botta sul viso, è possibile che anche gli occhi siano stati colpiti dal problema. portalo dal veterinario.
  • Corpo estraneo. Qualsiasi oggetto o traccia di polvere che entra nell'occhio del gatto può far comparire la terza palpebra che interverrà evitando di entrare ancor di più nel bulbo oculare.
  • Cancro. È possibile che si sviluppino delle cellule cancerogene in questo piccolo organo.
  • Sindrome di Haw. Se la comparsa della membrana è associata a qualche problema intestinale del gatto, come diarrea o la presenza di parassiti, la terza palpebra prende questo nome.
  • Genetica. Alcune razze di gatti, come il Birmano, sono particolarmente inclini a soffrire di questo problema.

Inoltre, se compare la terza palpebra nell'occhio del gatto, è possibile che sorgano altri problemi associati come lacrimazione e arrossamento; inoltre il micio cercherà di toccarsi perché la membrana è molto fastidiosa se non si è nascosta come di solito.

Terza palpebra del gatto: cura

Date le diverse cause che possono far uscire la membrana nittitante nel gatto, la cura dipende da caso a caso e da cosa ha provocato il prolasso della membrana.

Se l'anomalia è dovuta alla disidratazione, ti consigliamo di dare al gatto del cibo in scatola e acqua in abbondanza per fermare il processo e portare il gatto dal veterinario. Infatti, se è arrivato a disidratarsi, vuol dire che non ha bevuto per molto tempo e quindi la situazione non può essere risolta in casa.

Nel caso della congiuntivite, ferite, corpi estranei nell'occhio e cancro, solo il medico potrà dirti qual è la prossima cosa da fare. È possibile che ti prescriva un collirio e altri farmaci per le prime tre cause elencate in base alla gravità della condizione. Nel caso del cancro, invece, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico e la radioterapia; il veterinario ti dirà qual è la migliore opzione per il tuo felino.

La sindrome di Haw, di solito, guarisce da sola una volta che spariscono anche i problemi intestinali e di digestione che hanno causato il prolasso della terza palpebra.

Se la causa è di origine genetica, svolgendo appositi esami e studi medici il veterinario stabilirà se la membrana ha intaccato la vista del gatto. Se così fosse, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico non per rimuovere la terza palpebra, ma per rimetterla al suo posto.

La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla - Terza palpebra del gatto: cura

Se desideri leggere altri articoli simili a La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura degli occhi.

Scrivi un commento su La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
6 commenti
carla
il mio gatto ha il coronavirus .e' positivo alla fip
questo e il 2 episodio di terza c'e correlazione con la fip?
ho paura che viva poco
emilia goldstaub
al mio gatto è stato diagnosticato un nigrini bilaterale totale.
vorrei saperne di più. Mi potete aiutare?
Marco Garzia
ciao Emilia, combinazione se hai lavorato all'ACI , comunque a una mia gatta è capitato, si risolve ma ci vuole il veterinario
Claudio
Credo che il mio gatto abbia la conguintivite cosa posso fare che goccie servono?
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Claudio,
da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere farmaci né effettuare diagnosi, anche perché senza visitare il gatto è impossibile capire se abbia effettivamente la congiuntivite. Portalo dal veterinario. Un saluto da AnimalPedia.
ROBERTO
Il mio gatto di un anno da tre giorni a diarrea e sono uscite le terze palpebre e lo vedo un po' strano.mangia soprattutto croccantini e poca carne.e sterilizzato ma non vaccinato.esce fuori casa e rientra ogni tanto stando al piano terra.una settimana fa ho dato un po' di prosciutto crudo e del provolone.puo'avergli causato diarrea ?sono preoccupato domani vado dal dottore.grazie .
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Roberto, ti consigliamo di portarlo immediatamente dal veterinario, soprattutto perché dici che il tuo gatto non è vaccinato. Il prosciutto in teoria non dovrebbe essere stata la causa della diarrea, mentre il provolone sì. Rivolgiti subito al veterinario, un saluto da AnimalPedia.
Donata
Salve, ho il mio gatto di anni 3, regolarmente vaccinato e sterilizzato, che vive in giardino, con un problema all'occhio. Ha la terza palpebra che ricopre quasi l'intero occhio ed un gonfiore sopra l'occhio.. come se avesse preso una "botta". Il mio veterinario di fiducia mi ha consigliato di mettere la pomata tobradex. Io però sono preoccupata. Può gentilmente tranquillizzarmi che non sia nulla di grave ? Vi è altro modo per aiutare il micio a riprendersi ? La ringrazio.
Sua valutazione:
Anna
Utilissimo, grazie!!!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Bene, siamo felici che ti sia stato utile Anna! Un saluto da AnimalPedia!

La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla
1 di 3
La terza palpebra nei gatti - Cause e come curarla

Torna su