Condividi

Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura

 
Di Mariana Castanheira, Veterinaria di AnimalPedia. 23 ottobre 2017
Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura

Vedi schede di Gatti

I gatti sono animali forti, longevi e indipendenti, ma come qualsiasi altro essere vivente possono contrarre diverse malattie e alcune di esse sono causate da microrganismi come virus, batteri o funghi. Se hai un gatto, è tua responsabilità tenere sotto controllo la sua salute per poterlo curare al più presto ed evitare che eventuali patologie peggiorino. per aiutarti a saperne di più sulle malattie della pelle dei gatti, in questo articolo di Animalpedia parleremo della micosi del gatto, sintomi, diagnosi e cura.

Potrebbe interessarti anche: Rinotracheite nel gatto: sintomi e cura

I funghi dei gatti

I funghi che possono infestare un gatto sono sempre responsabili di una patologia topica perché colonizzano e si riproducono sugli strati superficiali de morti di pelo, pelle e unghie, causano sintomi di diverso tipo (come vedremo più avanti).

Nel 90% dei casi, se il gatto ha la tigna essa è causata dal fungo Microsporum Canis. È molto contagioso non solo per gli animali che vivono a contatto con il gatto, ma anche per le persone: per questo motivo è importante conoscere i sintomi della micosi del gatto.

Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura - I funghi dei gatti

Micosi del gatto: sintomi

Per capire se il tuo gatto è stato infestato dai funghi, i sintomi e le manifestazioni principali per capirlo sono le seguenti:

  • Lesioni circolari su testa, orecchie e zampe.
  • Le zone del corpo in cui ci sono lesioni sono prive di pelo.
  • La pelle è infiammata e si squama.
  • Il gatto può avere lesioni sulle unghie.
  • Il prurito è costante.
Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura - Micosi del gatto: sintomi

Diagnosi dei funghi nei gatti

Se hai notato unno o più sintomi di quelli elencati nel tuo gatto, vai subito dal veterinario per avere la conferma o meno di questa diagnosi perché i sintomi della micosi del gatto possono essere causati da altre patologie.

Oltre a realizzare una visita completa del gatto, il veterinario potrà osservare al microscopio il pelo infetto, usare una lampada a luce ultravioletta (o lampada di Wood) o coltivare i funghi per confermarne la presenza e determinare a quale ceppo appartengono i funghi responsabili dell'infezione.

Micosi dei gatti: quanto dura e come si cura?

Il veterinario è l'unica persona in grado di prescrivere la cura per la micosi del gatto. Di solito è a base di farmaci il cui principio attivo è antifungino, come per esempio ketoconazolo, e possono essere somministrati in modi diversi.

  • Cura topica: in generale viene usata in caso di dermatofitosi felina (tigna). Questo tipo di cura richiede l'applicazione di lozioni e pomate, ma anche prodotti di igiene corporea specifici che contengono componenti antifungini per fare il bagno al gatto quando necessario.
  • Cura per via orale: i farmaci antifungini possono avere vari effetti collaterali, per cui quest'opzione viene usata solo nei casi più gravi o se la malattia non si attenua con il trattamento topico.

Le cure antifungine devono essere somministrate per lunghi periodi di tempo per eliminare completamente la malattia, per cui è fondamentale che il padrone del gatto s'impegni e segua attentamente le istruzioni del veterinario.

Cosa fare il gatto ha i funghi?

  • Usa dei guanti appositi per toccare il gatto e lavati le mani a fondo e spesso.
  • Pulisci molto bene tutta la casa, passando prima l'aspirapolvere e poi pulendo tutto un mocio e dei prodotti appositi.
  • Lava molto bene a temperature alte tutti gli oggetti del gatto (giochi, coperte, ciotole, ecc.) oppure buttali via e sostituiscili perché potrebbero esserci ancora dei funghi.
  • L'infezione da funghi colpisce in particolar modo i gatti che non hanno un sistema immunitario forte. Chiedi al veterinario come poter aumentare le difese del micio e se preferisci rimedi naturali rivolgiti un veterinario naturopata per saperne di più sull'omeopatia per gatti.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie infettive.

Scrivi un commento su Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura
1 di 3
Micosi del gatto - Sintomi, diagnosi e cura

Torna su