Condividi

Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura

 
Di Mariana Castanheira, Veterinaria di AnimalPedia. 23 ottobre 2017
Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura

Vedi schede di Cani

Quando le temperature si alzano, si riattivano i cicli vitali di alcune specie animali e vegetali che possono avere conseguenze sui nostri amici a quattro zampe. Quando si nota una ferita sulla pelle del cane, è difficile stabilire se sia stata causata da parassiti esterni come pulci o zecche, allergie della pelle, funghi o malattie come la rogna. Per determinare la causa delle lesioni sulla pelle del cane e trovare una cura adeguata dovrai portarlo dal veterinario.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo della micosi nel cane, sintomi, diagnosi e cura per aiutarti a capire come riconoscere i funghi nei cani.

Potrebbe interessarti anche: Ehrlichiosi canina - Sintomi, diagnosi e cura

Funghi nei cani: sintomi

Indipendentemente dal tipo di funghi che hanno infestato il cane, la micosi è una patologia topica poiché i funghi prima colonizzano e poi si riproducono negli strati superficiali della pelle. I sintomi della micosi nel cane possono variare, ma i principali sono i seguenti:

  • Prurito constante.
  • Pelle senza peli in determinate zone.
  • Pelle squamata (forfora bianca o nera, ad esempio).
  • Pelle infiammata, arrossata o indurita.
  • Aree alopeciche di colore diverso.
  • Lesioni cutanee.
  • Lesioni della unghie
  • In casi molto gravi il cane può cambiare carattere ed essere molto irrequieto.
Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura - Funghi nei cani: sintomi

Funghi nei cani: diagnosi

La diagnosi della micosi nel cane per il veterinario è semplice. Dopo averlo osservato a occhio nudo, il dottore userà la lampada di Wood che evidenzia gli acari facendoli diventare fluorescenti e nel 50% dei casi dà risultati positivi. Successivamente dovrà analizzare le lesioni presenti sul corpo del cane prelevandone un campione. Se ne ha molte, il campione dovrà essere preso da una delle più nuove o dalla più grandi. In questa fase, per evitare il contagio ad altre parti del corpo, sarà necessario pulire la zona con un disinfettante.

I campioni possono essere di unghie, pelo o pelle, anche se le ultime due sono le più comuni. Di solito il pelo viene strappato e non tagliato in modo che sia intero. La pelle intorno alla lesione, invece, viene raschiata ma non al centro della ferita, dove è ancora presente l'infiammazione.

I campioni, poi, possono essere analizzati al microscopio (anche se dà origine a diversi dubbi e falsi positivi) o più spesso vengono coltivati e poi viene studiata la risposta a diversi antibiotici per vedere quale usare per curare la micosi nel cane.

Il cane ha la micosi: consigli utili

La prima cosa da fare se sospetti che il cane abbia i funghi o altre malattie parassitarie è portarlo dal veterinario, ma di seguito ti diamo alcuni consigli per prevenire problemi di questo tipo:

  • Non lavare troppo spesso il cane perché il bagno crea l'ambiente ideale per la proliferazione di parassiti.
  • Se in casa ci sono altri animali oppure bambini non farli dormire con il cane e non coprirli con coperte usate dal cane. Evita anche il contatto diretto con gli oggetti del cane, come giochi o spazzole.
  • Alcuni funghi dei cani possono essere trasmessi alle persone, come per esempio la tigna. Presta attenzione all'igiene del cane.
  • Lava regolarmente tutto ciò che appartiene al cane: coperte, letto, cuccia, ciotole dell'acqua e del cibo, giochi, ecc.

Cura della micosi nel cane

Una volta realizzata la diagnosi, il veterinario ti darà la cura per i funghi del cane che potrà essere tradizionale o naturale. Di seguito ti mostriamo le diverse opzioni.

  • Cura allopatica o tradizionale: a base di corticosteroidi e/o antibiotici. Il Ketoconazolo è il farmaco più usato per questo tipo di malattie. Può essere sotto forma di lozioni o pomate o anche come farmaco da prendere per via orale. Deve essere prescritto dal veterinario e viene usato in determinati casi, in base alla gravità della situazione.
  • Cura omeopatica: rivolgiti a un veterinario naturopata oppure omeopata.
  • Fiori di Bach: esistono 38 fiori di Bachdiversi e ciascuno viene usato come terapia per problemi diversi. Anche in questo caso dovrai rivolgerti a un veterinario naturopata.
  • Reiki: non offre una soluzione definitiva a nessuna malattia ma aiuta a sopportare meglio i sintomi per far rilassare il cane.
  • Alimentazione sana: l'alimentazione è un aspetto da non trascurare perché da essa dipende la salute dell'organismo del cane e di qualsiasi altro animale. Ci sono alcune diete casalinghe che possono aiutare il cane a rinforzare le difese per affrontare meglio eventuali patologie. Ricorda che i cambiamenti di alimentazione devono avvenire sempre progressivamente e mai all'improvviso.

Infine pulisci a fondo tutta la casa, in particolar modo gli spazi frequentati dal cane e tutti i suoi oggetti per evitare che si contagi nuovamente. Lavati sempre le mani dopo aver toccato il cane, ricordandoti di farlo in particolar modo se il cane ha avuto un'infestazione parassitaria.

Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura - Cura della micosi nel cane

Micosi nel cane e la sua diffusione

Fra le varie malattie che un cane può trasmettere all'uomo e anche ad altri animali (come gatti o porcellini d'India) c'è anche la micosi. Il contagio può avvenire tramite contatto diretto o entrando a contatto con oggetti che contengono gli agenti responsabili della malattia (come peli o spellature). Trovare una cura per i funghi del cane è importante non solo per la sua salute, ma anche per la tua e quella degli altri membri della famiglia, compresi altri animali.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie batteriche.

Scrivi un commento su Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura
1 di 3
Micosi nel cane - Sintomi, diagnosi e cura

Torna su