Condividi

Perché al cucciolo non scendono i testicoli?

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 2 agosto 2017
Perché al cucciolo non scendono i testicoli?

Vedi schede di Cani

Come accade negli esseri di sesso maschile della maggior parte delle specie, compreso l'essere umano, c'è una fase in cui i testicoli devono scendere dalla cavità addominale allo scroto.

A volte è normale avere dubbi e non sapere quando accade e se i tempi variano a seconda della specie, la qualità della vita o il tipo di alimentazione seguita. Di sicuro questi fattori influiscono, ma se si ha un cucciolo è normale avere dubbi e preoccuparsi, in particolar modo se è la prima volta che si ha un cane.

In questo articolo di AnimalPedia cercheremo di risolvere i tuoi dubbi a riguardo e risponderemo alla domanda perché al cucciolo non scendono i testicoli?

Potrebbe interessarti anche: Perché il mio cucciolo si gratta sempre?

Criptorchidismo nel cane

Il criptorchidismo o ritenzione di uno o entrambi i testicoli è un problema abbastanza comune nei cuccioli di cane. I testicoli, di solito, scendono nello scroto quando l'animale è molto giovane. Possono esserci delle leggere variazioni in base alla razza, ma in generale prima dei 2 mesi dovrebbero già trovarsi al loro posto. Negli animali in cui la discesa dei testicoli nello scroto avviene più tardi, avviene comunque non più tardi dei 6 mesi di vita.

Il criptorchidismo può comprendere una discesa incompleta (monorchidismo, un solo testicolo) o una mancata discesa di entrambi i testicoli nello scroto. Se il cucciolo a 6 mesi non ha ancora i testicoli al loro posto, dovrai andare dal veterinario per conoscere la causa del problema.

Perché al cucciolo non scendono i testicoli? - Criptorchidismo nel cane

Cucciolo con testicolo non sceso: sintomi

Quando si ha una mancata discesa di uno o di entrambi i testicoli nello scroto nel cane, significa che sono stati trattenuti in qualche parte inferiore del corpo del cane. Raramente la condizione è associata a dolori o ad altri sintomi che possono far pensare a una malattia.

Per esempio, a volte i testicoli sono trattenuti nel canale inguinale, una specie di ponte in cui comunicano attraverso un cordone spermatico con i testicoli. Questa condizione può essere facilmente riconosciuta dal veterinario visitando il cane. Se però i testicoli ancora non sono scesi alla cavità addominale, sarà necessaria un'ecografia per vedere dove si trovano e quanto sono grandi. Possono presentarsi due situazioni possibili: i testicoli non si sono sviluppati correttamente oppure sono di dimensioni eccessive.

Le razze nane o toy, i pastori o i Boxer sono gli animali che tendono maggiormente a soffrire di questo problema. Si pensa che la causa sia genetica e che sia un tratto cromosomico recessivo legato al sesso. Dato che non ci sono sintomi evidenti, bisogna prestare attenzione ad alcuni segnali fisici che possono comparire, fra i quali troviamo:

  • Dolore addominale acuto: è possibile che il cordone spermatico si sia attorcigliato e per questo l'irrigazione della zona è interrotta. Noterai che il cucciolo è depresso, ha la febbre e sente dolore quando gli viene toccata la pancia.
  • Pene ritratto e mammelle che crescono: la condizione può essere dovuta a una mancanza di sviluppo di uno o di entrambi i testicoli a causa di una secrezione anomala di ormoni femminili.

Questa situazione può causare un alto rischio di cancro ai testicoli, per cui se ti stai chiedendo perché al cucciolo non scendono i testicoli vai dal veterinario, in particolar modo se noti uno dei sintomi menzionati.

Perché al cucciolo non scendono i testicoli? - Cucciolo con testicolo non sceso: sintomi

Cosa fare se al cucciolo non scendono i testicoli

Come abbiamo detto, il veterinario può diagnosticare il problema semplicemente visitando il cane palpando la zona e spesso è sufficiente per riconoscere il problema. Se dovessero essere necessari ulteriori accertamenti, però, potrà ricorrere agli ultrasuoni o a un'ecografia.

Ci sono diverse opzioni possibili che il veterinario ti darà in base alla gravità del caso. È raro che la condizioni venga curata con dei farmaci, ma a volte vale la pena provare un'iniezione di ormoni se i valori fisiologici sono tutti corretti. Di solito, però, si ricorre alla castrazione per i seguenti motivi:

  • Nei testicoli non scesi possono svilupparsi tumori.
  • Si evita la trasmissione genetica del problema ai discendenti dato che la condizione non impedisce la riproduzione.
  • Diminuisce problemi legati alla reattività (frequente nei cani che soffrono di monorchidismo).
Perché al cucciolo non scendono i testicoli? - Cosa fare se al cucciolo non scendono i testicoli

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché al cucciolo non scendono i testicoli?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Perché al cucciolo non scendono i testicoli?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Arca Giovanna
Può succedere che a due mesi li abbia entrambi fuori i testicoli ma che a causa di un ruzzolante ( spavento) uno sia rientrato?
Grazie! Da ecografia sembra normale di dimensioni e si trova a 1/2 cm dallo scroto

Perché al cucciolo non scendono i testicoli?
1 di 4
Perché al cucciolo non scendono i testicoli?

Torna su