Condividi

Weimaraner

20 marzo 2017
Weimaraner

Il Weimaraner è una delle razze di cani più eleganti grazie al suo aspetto stilizzato e alla sua spettacolare bellezza. Il tratto più caratteristico è il pelo grigiastro che lo rende inconfondibile, ma anche la sua personalità è una delle caratteristiche più gettonate di questo cane. In passato è stato un famoso cane da caccia, fortunatamente, oggigiorno il Weimaraner non viene praticamente più utilizzato per questo scopo e si è convertito in un eccellente animale domestico amato da molte famiglie.

Soprannominato come "il fantasma grigio", questo cane ha un carattere amabile e paziente e un aspetto fisico invidiabile, è perfetto per famiglie attive e dinamiche. Anche se esistono Weimaraner a pelo lungo e a pelo corto, fanno entrambi parte della stessa razza.

In questa scheda degli animali di AnimalPedia parleremo della storia di questo cane, del suo carattere e del suo aspetto fisico. Se stai pensando si adottare un cane di questa razza è opportuno che sia informato al riguardo, si tratta di un animale che ha bisogno di parecchie attenzioni e cure.

Origine
  • Europa
  • Germania
FCI
  • Gruppo VII
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Consigli
  • Pettorina
Clima ideale
Tipo di pelo

Origini del Weimaraner

Anche se sono stati raffigurati animali simili al Weimaraner su dipinti precedenti al 1800, la storia della razza anteriore al XIX secolo è sconosciuta. Ad ogni modo, a partire dal XIX il duca Carlo Augusto governò il ducato di Sajonia-Weimer-Eisenach, un territorio che oggi forma parte della Germania. Carlo Augusto era nobile molto affezionato alla caccia e in una delle sue tante battute conobbe l'antenato dell'attuale Weimaraner.

Fu così forte l'impressione che gli fece questo cane dal pelo grigiastro che decise di creare una razza di cani molto versatili per la caccia. Inoltre, decretò che questi cani potevano essere incrociati solo dalla nobiltà e dovevano essere usati per la caccia. Per questo motivo la razza restò sconosciuta dal popolo. In questa epoca il Weimaraner veniva utilizzato principalmente per la caccia grossa, cosa che sviluppò un forte temperamento nel cane.

Alla fine del XIX secolo, quando esisteva la Repubblica Tedesca, si formò il Club Tedesco del Weimaraner. Questo club mantenne la razza nelle mani di pochi allevatori, proibendo la vendita di questo cane a persone che non appartenevano al club.

Con il passare del tempo e la graduale distruzione degli habitat delle specie della caccia grossa, le battute iniziavano ad orientarsi maggiormente verso prede più piccole, come i roditori e i volatili. Pertanto, grazie alla loro grande versatilità i Weimaraner iniziarono a convertirsi da cani da caccia a cani da concorso.

A metà del XX secolo, il Weimaraner uscì dalla sua regione natale grazie a Howard Knight, un amante della razza e membro del Club Tedesco del Weimaraner che portò alcuni esemplari negli Stati Uniti. Questo successe nel 1928 e fu un momento cruciale che regalò alla razza protagonismo in altri Paesi per poi diventare famosa in tutto il mondo.

Oggigiorno il Weimaraner è utilizzato in tutto il mondo come cane da ricerca o da salvataggio, partecipa a molti sport canini, a concorsi di bellezza ed è un fantastico animale domestico per molte famiglie.

Aspetto fisico del Weimaraner

Il Weimaraner è un cane bellissimo, snello di taglia medio-grande. La tipologia più conosciuta è quella a pelo corto, ma esistono anche quelli a pelo lungo. È forte, muscoloso e atletico. La lunghezza del suo corpo e leggermente superiore all'altezza al garrese. La schiena è relativamente lunga e la groppa è un po' inclinata. Il petto è profondo, ma non molto largo.

La testa è più larga nei maschi che nelle femmine, ma in entrambi i casi è perfettamente equilibrata con il resto del corpo. Il naso è di color carne, ma diventa più grigio verso la base. Negli adulti gli occhi variano da colore ambra chiaro a scuro e hanno uno sguardo espressivo. Nei cuccioli gli occhi sono blu. Le orecchie, larghe e lunghe, ricadono sui lati della testa.

La coda del Weimaraner è forte e si inserisce un po' più in basso della linea dorsale. Quando il cane è attivo ce l'ha orizzontale o un poco rialzata. Tradizionalmente si amputava un terzo della lunghezza, ma fortunatamente oggigiorno questo non è un requisito dello standard della FCI e la pratica è considerata illegale in molti Paesi.

Il Weimaraner a pelo corto presenta uno strato esterno molto forte, folto e ben attaccato al corpo. Per quanto riguarda quello a pelo lungo, lo strato esterno è lungo e soffice. In entrambe le varietà il colore deve essere grigio platinato, grigio cervo, grigio topo o qualsiasi variazione di questa tonalità.

Secondo lo standard FCI della razza, i maschi raggiungono un'altezza al garrese tra 59 e 70 centimetri, e un peso che va da 30 a 40 chilogrammi. Le femmine invece variano tra 57 e 65 centimetri e il peso ideale va da 25 a 35 chilogrammi.

Carattere del Weimaraner

Il Weimaraner è un cane dinamico, curioso, intelligente e leale. Se decidiamo di adottare un cane di questa razza, ci sorprenderà il carattere dolce e la sua pazienza e bontà. Il suo carattere così positivo lo rende uno dei cani migliori per famiglie con figli grandi e persone con uno stile di vita attivo e dinamico.

Ciò non significa che non sia un cane adeguato a convivere con bambini piccoli, ma in questo caso sarebbe meglio supervisionare gli incontri in quanto dei movimenti bruschi da parte di questo muscoloso cane potrebbero fare del male ai piccoli, seppure non siano intenzionali. Invece, non si tratta di una razza appropriata per gente sedentaria.

Il Weimaraner ama molto i giochi di fiuto e i giocattoli che emettono suoni. Questo fantastico cane può mostrarsi timido con gli estranei, specialmente se non riceve un corretto processo di socializzazione, di cui parleremo più avanti. A causa del loro carattere riservato, è comune che i Weimaraner avvisino i loro padroni in presenza di qualsiasi estraneo in casa.

Prendersi cura del Weimaraner

Il pelo del Weimaraner è relativamente semplice da mantenere, non richiede attenzioni speciali. Bisogna spazzolarlo regolarmente per eliminare il pelo morto ed evitare la formazione di nodi negli esemplari a pelo lungo. Il bagno va fatto ogni mese o ogni due. Se il cane è particolarmente sporco si può fare un bagno extra, ma bisogna cercare di evitare in quanto i prodotti chimici possono danneggiare l'epidermide del cane.

Un'altra cosa da tenere presente è che questo cane ha bisogno di fare molto esercizio fisico e di compagnia. Le sue origini da cane da caccia hanno fatto sì che questo cane abbia una grande resistenza e un istinto da predatore, perciò ha bisogno di correre liberamente e di giocare con la palla. Esistono molti esercizi per cani adulti ideali per questa razza, una di queste è l'agility dog. Ricorda che si tratta di un cane che ha grandi necessità d'affetto, pertanto, non è consigliabile lasciarlo troppo tempo da solo o confinarlo in giardino.

Vista la sua grande necessità di fare esercizio fisico, il Weimaraner non è ideale per vivere in appartamento, anche se può abituarsi se fa due o tre lunghe passeggiate al giorno. Se vive in città, sarebbe opportuno ogni tanto fargli fare qualche escursione nei boschi per stimolarlo mentalmente e fisicamente mantenendolo sano e felice.

Educazione del Weimaraner

L'educazione del Weimaraner inizia dalla sua tenera infanzia, quando imita sua madre e i fratelli, apprendendo a relazionarsi con loro correttamente. Più avanti, quando verrà svezzato e non godrà più della loro compagnia dovrà ricevere un corretto processo di socializzazione fin da cucciolo. Dovrai farlo interagire con altri cani, animali, persone e con l'ambiente che lo circonda per evitare che in futuro sviluppi dei comportamenti negativi.

Anche se non si tratta di cani facili da addestrare, se si inizia subito, il Bracco di Weimar può imparare tantissime cose, come ad esempio i comandi base di obbedienza. Con questa razza è molto efficace il rinforzo positivo, ovvero premiare il cane quando realizza una mansione correttamente. Il rinforzo positivo lo si può fare premiandolo con degli snack, accarezzandolo o incoraggiandolo verbalmente. Questa tecnica educativa aiuta a far sì che apprenda di più e rapidamente.

Se il Weimaraner è stato educato correttamente non dovrebbero presentarsi problemi comportamentali. Ad ogni modo, se il cane non fa sufficiente esercizio fisico e mentale, o non riceve sufficiente compagnia, potrebbe avere dei comportamenti negativi.

Un'attività che puoi svolgere con lui, che include stimolazione fisica e mentale per il tuo cane è l'Agility dog: uno sport meraviglioso.

Salute del Weimaraner

Il Weimaraner è senza ombra di dubbio una delle razze di cani più sane, con una minore predisposizione alle malattie ereditarie. Ad ogni modo, il Bracco di Weimar è abbastanza propenso alla torsione gastrica pertanto bisogna evitare che faccia esercizio immediatamente prima e dopo di mangiare. Altre malattie che si presentano in questa razza sono:

Per garantire un buono stato di salute al tuo Bracco di Weimar, è imprescindibile visitare il veterinario ogni sei mesi circa. In questo modo, lo specialista potrà monitorare lo stato di salute e intervenire se necessario. Un'altra cosa importante è rispettare il calendario delle vaccinazioni, seguendo questi consigli il tuo cane avrà un'aspettativa di vita maggiore. Se vuoi conoscere nel dettaglio le malattie più comuni del Weimaraner, leggi l'articolo che trovi al link.

Foto di Weimaraner

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Weimaraner

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Weimaraner

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Weimaraner
Foto caricata da % user_name%:Cane fantastico
1 di 11
Weimaraner

Torna su