Condividi

Allergia alle pulci nel cane

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 28 agosto 2017
Allergia alle pulci nel cane

Vedi schede di Cani

Quando si parla di allergia alle pulci nel cane si pensa immediatamente alla DAP o Dermatite Allergica da Pulci, dovuta all'ipersensibilità della pelle del cane nei confronti di determinate proteine contenute nella saliva della pulce.

Anche se le pulci non sono un problema stagionale, è vero che sono più frequenti nel periodo primavera-estate, quando in generale compare la maggior parte delle allergie. È un problema che tende a colpire certe razze piuttosto che altre, come per esempio il Pastore Tedesco e il Dobermann, ma nessun cane è immune dal problema. In questo articolo di AnimalPedia parleremo dell'allergia alle pulci nel cane, analizzando aspetti quali sintomi, diagnosi e cura per aiutarti a risolvere il problema il prima possibile.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti

Allergia alle pulci nel cane: sintomi

I sintomi della dermatite allergica da pulci nel cane sono molto fastidiosi. Può comparirne solo uno o diversi, ma i più evidenti che permettono di riconoscere in tempo il problema prima che si estenda e diventi più grave sono:

  • Prurito molto intenso.
  • Arrossamento, croste e ferite su inguine, viso, orecchie, collo, ascelle e genitali.
  • Alopecia o perdita di pelo moderata e macchie sulla pelle. Spesso, se si ha perdita di pelo, la pelle si ingrossa e cambia colore, diventando scura. Ciò accade nella fase cronica, quando è già troppo tardi per iniziare un trattamento.
  • L'allergia alle pulci nel cane è associata ad altre malattie secondarie come otite, otoematomi, congiuntivite e infezioni batteriche nelle zone interessate.
  • Dal punto di vista emotivo, il cane sarà molto stressato, ansioso e anche più suscettibile. È comune osservare anche mancanza di appetito e abbattimento.
Allergia alle pulci nel cane - Allergia alle pulci nel cane: sintomi

Allergia alle pulci nel cane: diagnosi

Se sospetti che il cane abbia le pulci, ti consigliamo di portarlo dal veterinario per realizzare una diagnosi differenziale per capire se l'animale soffre di malattie associate o altri problemi di salute, come l'atopia.

L'anamnesi dei padroni, il fatto che il problema compare in un determinato periodo e la risposta positiva a trattamenti antipulci, sono elementi sufficienti affinché il veterinario possa elaborare una diagnosi.

Il veterinario, di solito, per accertarsi della presenza delle pulci svolge la seguente prova: prende una carta da filtro inumidita con acqua ossigenata o una soluzione fisiologica per poter isolare colonie di pulci, riconoscibili dal colore rossiccio. Esiste anche una prova di dermoreazione che però dà molti falsi positivi e quindi non viene considerata molto utile ai fini della diagnosi.

Dermatite allergica da pulci nel cane: trattamento

In caso di allergia alle pulci nel cane è fondamentale attaccare il parassita in ogni modo. È necessario controllare non solo l'animale, ma disinfettare anche l'ambiente in cui si trova e i suoi oggetti come vestiti, spazzole, asciugamani, cuccia, coperte, ecc.

1. Tenere sotto controllo l'ambiente

Controllare l'ambiente in cui vive il cane è molto importante, altrimenti l'animale rischia di avere l'allergia in continuazione perché le pulci si riproducono nel posto in cui vive. Puoi ricorrere anche a prodotti naturali e chimici per combattere il problema. Passa l'aspirapolvere e lava con attenzione tutta la casa, in particolar modo insistendo maggiormente nelle stanze e nei posti in cui il cane passa più tempo. Di seguito ti diamo alcuni consigli per tenere la casa senza pulci.

  • Piante di lavanda o camomilla: le pulci odiano l'odore di queste piante che, oltre ad allontanare il problema, contribuiscono a profumare l'ambiente di casa tua. Puoi usare anche dei diffusori di aromi con delle gocce di lavanda.
  • Candele con acqua: attirano le pulci in ambienti scuri perché sono attirate dalla luce. Puoi usare questo rimedio in punti della casa diversi.
  • Quando lavi il pavimento: aggiungi il succo di un limone spremuto al prodotto che usi di solito oppure usare dell'aceto di mele insieme a 40 gocce di lavanda in un litro d'acqua.

2. Tenere sotto controllo i parassiti

Per quanto riguarda il controllo dei parassiti e l'eliminazione delle pulci nel cane, ti consigliamo innanzitutto di consultare il veterinario perché ti darà il rimedio migliore a seconda del caso.

  • Prodotti commerciali come fialette o shampoo specifici per quando gli fai il bagno. Si tratta sia di un rimedio che di una buona soluzione per la prevenzione.
  • Per trattare il prurito, di solito i usano corticosteroidi che, però, possono essere pericolosi e lesionare internamente l'animale. Inoltre la soluzione allevia il problema e non lo risolve.
  • Come rimedi casalinghi puoi scegliere fra: olio di eucalipto o di lavanda per fare il bagno al cane e potrai aggiungere lievito di birra al suo cibo perché cambia il sapore del suo sangue, aspetto che aiuta ad allontanare le pulci.

Come abbiamo detto, se sospetti che il tuo cane soffra di dermatite allergica da pulci, dovrai portarlo dal veterinario per sapere se effettivamente si tratta del problema che pensi e curarlo in maniera opportuna.

Allergia alle pulci nel cane - Dermatite allergica da pulci nel cane: trattamento

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Allergia alle pulci nel cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie parassitarie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Allergia alle pulci nel cane
1 di 3
Allergia alle pulci nel cane

Torna su