Condividi

La rogna nei gatti - Sintomi e cura

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 15 maggio 2017
La rogna nei gatti - Sintomi e cura

Vedi schede di Gatti

La rogna è una malattia cutanea causata da un ectoparassita microscopico che può colpire diverse specie animali, compresi gli esseri umani, ed è diffusa in tutto il mondo. Il contagio avviene tramite il contatto, causa una serie di sintomi che la rendono facilmente riconoscibile e di solito non è difficile da curare.

Non appena noti dei sintomi negli animali di casa, dovrai andare subito dal veterinario per effettuare gli esami necessari e trovare una soluzione al più presto. In questo articolo di AnimalPedia parleremo nello specifico della rogna nei gatti, sintomi e cura dei questa patologia.

Potrebbe interessarti anche: La rogna nei cani - Sintomi e cura

Tipi di rogna del gatto

L'ectoparassita che causa la rogna è un acaro del quale esistono diverse specie e sottospecie e che si comportano in modi diversi. Alcuni acari scavano dei tunnel nella pelle dell'animale colpito poiché si nutrono di essa, mentre altri, invece di scavare nella pelle, restano in superficie e si cibano di cheratina.

Nello specifico, nei gatti domestici i tipi di rogna più comuni sono i seguenti:

  • La rogna notoedrica (o scabbia felina), causata dall'acaro Notoedres Cati. Colpisce solo i gatti.

  • La rogna otodettica (o acari alle orecchie), causata dall'acaro Otodectes Cynotis. Colpisce soprattutto i gatti e meno spesso anche i cani.

  • La cheyletelliosi o “fosfora che cammina”, proprio per questo infatti a volte viene scambiata per forfora. Tuttavia, osservando con attenzione, si possono notare gli acari che si muovono. È causata dall'acaro Cheyletiella Spp. Colpisce soprattutto i gatti e a volte i cani.

  • La rogna demodettica, causata dall'acaro Demodex Cati. Colpisce in particolar modo i cani (Demodex Canis), e meno spesso anche i gatti.
La rogna nei gatti - Sintomi e cura - Tipi di rogna del gatto

Le razze dei gatti e la rogna

In realtà la probabilità di contrarre la rogna, o scabbia felina, non dipende in nessun modo dalla razza. Qualsiasi felino domestico, di qualsiasi età può prendere la rogna se non si prendono le misure di prevenzione adeguate o se non viene curata sin dall'inizio.

La rogna nei gatti - Sintomi e cura - Le razze dei gatti e la rogna

Trasmissione della rogna nei gatti

Il contagio della rogna nei gatti avviene entrando a contatto con un altro animale infetto che ha gli acari responsabili della malattia o con oggetti che siano stati a contatto con tale animale. Per questo motivo è importante prestare attenzione ai contatti che i felini hanno con altri animali che possono avere la malattia, sia dentro che fuori casa.

Se uno dei tuoi animali ha la rogna, la prima cosa da fare è tenerli separati e iniziare la cura prescritta dal veterinario. Lava e disinfetta tutti gli oggetti che appartengono all'animale infetto, come coperte, giochi, letto e mobili in cui dorme l'animale che potrebbero essere infestati di acari.

La scabbia felina raramente viene trasmessa agli esseri umani, eccetto la cheyletelliosi, anche se si manifesta e colpisce le persone in maniera molto passeggera.

Sintomi della rogna nei gatti

Dato che ci sono diversi tipi di rogna prodotta da diversi tipi di acari, anche i sintomi possono essere molto diversi. Tuttavia, nel caso dei gatti i sintomi più comuni e facilmente riconoscibili sono:

  • Irrequietezza. Il gatto non riesce a stare tranquillo o riposare e rilassarsi a causa del malessere e del disagio causato dagli acari.

  • Prurito eccessivo, soprattutto sulla testa e sulle orecchie, dove la rogna colpisce si manifesta in maniera più intensa. Il gatto, quindi, si gratta e si lecca spesso le zone colpite.

  • Caduta del pelo nelle zone colpite.

  • Arrossamento della pelle e infiammazione della zona, con eczema e desquamazione della pelle.

  • Ferite e croste. Dopo essersi grattato e leccato, possono crearsi delle ferite e croste sulla pelle del gatto che possono infettarsi facilmente. per questo motivo, è molto importante seguire la cura data dal veterinario.

  • Nel caso di rogna nella zona delle orecchie, dato che colpisce l'interno, potrai osservare un eccesso di cerume scuro che può causare un'otite. Se la situazione ti sfugge di mano, può esserci sanguinamento o emorragia nelle orecchie e anche perforazione del timpano.
La rogna nei gatti - Sintomi e cura - Sintomi della rogna nei gatti

Prevenzione e cura della rogna nei gatti

Ci sono diversi prodotti per prevenire e curare diversi tipi di ectoparassiti o parassiti esterni che puoi comprare nei negozi per animali o dal veterinario. Alcuni di essi sono:

  • Fialette antiparassitarie. Questi prodotti sono da applicare esternamente, di solito una volta al mese, ma dovrai seguire le indicazioni di ciascun prodotto nello specifico.

  • Pastiglie e pillole. Questo tipo di cura è interna e funziona contro gli ectoparassiti e gli endoparassiti.
  • Iniezioni.
  • Shampoo, spray, polvere, gocce per le orecchie, ecc. ne esistono diversi tipi e di diverse marche. È importante sottolineare che i collari che servono conto parassiti come zecche e pulci non sono efficaci contro gli acari. Per questo motivo, è importante accertarsi che il prodotto acquistato sia efficace contro gli acari se si vuole sconfiggere o prevenire la rogna nei gatti.

Sia il processo di prevenzione che di cura della rogna devono essere seguiti da un veterinario che dovrà fare delle analisi per determinare di che tipo di rogna si tratta e la gravità della situazione. In base a ciò, ti darà la cura più adatta ed efficace per il tuo gatto. Sempre dopo aver sentito il parere dello specialista, puoi provare alcuni rimedi naturali contro la rogna nei gatti.

La rogna nei gatti - Sintomi e cura - Prevenzione e cura della rogna nei gatti

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a La rogna nei gatti - Sintomi e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie parassitarie.

Scrivi un commento su La rogna nei gatti - Sintomi e cura

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Giancarlo Valeri
Vorrei sapere quale farmaco e'sveglita efficace per la rogna dei gatti.grazie
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Giancarlo, come spieghiamo nell'articolo esistono diversi tipi di rogna e la cura con relativi farmaci dipende dal caso specifico. Se il suo gatto ha la rogna le consigliamo di rivolgersi al veterinario. Un saluto da AnimalPedia!

La rogna nei gatti - Sintomi e cura
1 di 5
La rogna nei gatti - Sintomi e cura

Torna su