Condividi

Rimedi naturali per gli acari dei gatti

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 16 marzo 2017
Rimedi naturali per gli acari dei gatti

Vedi schede di Gatti

Anche se i gatti sono animali molto più indipendenti rispetto ai cani (certo, non si possono fare paragoni perché hanno un carattere totalmente diverso), hanno lo stesso bisogno del tuo tempo e delle tue attenzioni per avere un pelo brillante, godere di un'ottima salute fisica e mentale e quindi essere felici.

Se il gatto inizia a mostrare i sintomi di qualche patologia non molto grave, sempre più persone tendono a preferire dei rimedi più naturali e meno aggressivi per curarli, non solo perché sono efficaci, ma anche perché nella maggior parte dei casi aiutano anche a rafforzare il sistema immunitario.

Se vuoi curare il tuo amico a quattro zampe in maniera naturale, in questo articolo di AnimalPedia ti mostriamo quali sono i migliori rimedi naturali per gli acari dei gatti.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi casalinghi per le pulci dei gatti

Come capire se il gatto ha gli acari

Gli acari sono dei parassiti presenti nell'ambiente in cui viviamo. Di solito se ne trovano molti nei campi o nei prati, luoghi in cui vengono a contatto con il tuo gatto se lo lasci libero di uscire di casa. Gli acari si attaccano alla sua pelle, nutrendosi di sangue o del cerume che trovano nel canale uditivo.

In generale, gli acari si attaccano alle zone della pelle più sottili, per cui sono presenti all'interno delle zampe del gatto, fra le dita o nelle orecchie.

Un gatto infestato dagli acari ha i seguenti sintomi:

  • si lecca spesso fra le dita
  • si gratta in continuazione e con insistenza
  • presenza di un liquido nero nelle orecchie
  • lesioni cutanee come conseguenza del prurito

Cosa fare se il gatto ha gli acari?

Se sospetti che il tuo gatto abbia gli acari e hai altri animali domestici in casa, la prima cosa da fare è allontanare il gatto da essi perché gli acari si contagiano molto facilmente da animale a animale attraverso il contatto diretto.

Fatto ciò, sarà imprescindibile portarlo dal veterinario affinché confermi o meno la tua diagnosi. La visita consiste nell'analisi dei sintomi, del liquido nelle orecchie e delle eventuali spellature presenti nell'area interessata.

È molto importante portare il gatto dal veterinario perché se l'infestazione è grave potrebbero esserci gravi complicanze, come infezioni batteriche o rottura dei vasi sanguigni. Inoltre, ti saprà indicare se nel caso specifico del tuo gatto è possibile applicare dei rimedi naturali o se è necessario ricorrere a un acaricida chimico (nei casi più gravi).

Rimedi naturali per gli acari dei gatti - Cosa fare se il gatto ha gli acari?

Rimedi naturali contro gli acari dei gatti

Vediamo di seguito quali sono i rimedi naturali che puoi usare per combattere in maniera naturale gli acari nel tuo gatto.

  • Aglio macerato: dovrai schiacciare un aglio e metterlo in una tazza di olio d'oliva caldo e lasciarlo macerare per tutta la notte. Il giorno successivo, con un contagocce, dovrai applicare delle gocce di olio nell'area in cui si trovano i parassiti, lasciare agire per qualche minuto e poi rimuovere con una garza sterile. Questo trattamento deve durare almeno 21 giorni.
  • Olio essenziale di tea tree: è uno degli antiparassitari naturali per gatti più efficaci, in questo caso utile per sconfiggere gli acari. Se la pelle è sana, potrai applicare tutti i giorni delle gocce sulla zone interessata, mentre se ci sono delle ferite, dovrai mischiare il tea tree oil con un olio essenziale di base (di rosa mosqueta, argan o mandorle dolci) e applicarlo sempre tutti i giorni. Mischia circa 20 gocce di olio essenziale di tea tree in 100 ml di olio di base, e usane circa 5 o 10. Il trattamento deve andare avanti fino alla scomparsa totale dei sintomi.
  • Olio di mais: quest'olio ammorbidisce la pelle, favorisce la cicatrizzazione delle ferite e soffoca gli acari. Innanzitutto dovrai pulire la zona interessata, poi, usando un po' di cotone idrofilo imbevuto di olio di mais, tamponare la zona interessata. Applica una volta al giorno per 3 volte al giorno.
  • Olio di mandorle con vitamina E: prepara un contagocce con olio di mandorle (che può anche essere di oliva) e aggiungi 400 UI (unità internazionali) de vitamina E, che puoi trovare facilmente in farmacia. Applica delle gocce nell'area interessata; devono essere a temperatura ambiente. usa questo rimedio naturale un giorno sì e uno no per 6 giorni. Smetti per 3 giorni e ricomincia come nei giorni precedenti. Il trattamento deve durare 6 settimane in totale.
  • Radice di romice crespa: avrai bisogno di un estratto di radice di romice crespa. Diluisci 9 gocce di questo estratto in un cucchiaio d'acqua e applica la miscela sulla zona interessata. Somministra il rimedio un giorno sì e uno no per qualche settimana finché gli acari non si sconfiggono del tutto gli acari.
Rimedi naturali per gli acari dei gatti - Rimedi naturali contro gli acari dei gatti

Come prevenire gli acari nei gatti

La prevenzione degli acari nel gatto è una responsabilità che spetta al padrone. Un metodo molto semplice ed efficace per prevenire gli acari è fargli fare un trattamento antiparassitario ogni 3 mesi se non esce di casa. In caso contrario, sarà opportuno realizzarlo più spesso, ogni mese e mezzo. Se il problema nel tuo gatto non sono gli acari ma le pulci, ti consigliamo di consultare il nostro articolo di AnimalPedia sui rimedi casalinghi per le pulci nei gatti.

Ricorda di portare il gatto dal veterinario regolarmente: ti indicherà quali sono i migliori prodotti antiparassitari e ogni quanto devono essere applicati.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi naturali per gli acari dei gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie parassitarie.

Scrivi un commento su Rimedi naturali per gli acari dei gatti

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Flavia
 l'Olio dell'albero del tè è tossico per i gatti. Anche la menta piperita lo è. Queste sostanze possono anche causare la morte dei gatti, e c'è poco che si può fare per questo tipo di intossicazione.
 I gatti sono generalmente vulnerabili alla tossicità di questi oli poiché il loro fegato non può metabolizzarli.
l'avvelenamento da tea tree oil può verificarsi anche a piccole dosi applicate alla pelle, perché i composti tossici dell'olio possono accumularsi nel tempo dentro il fegato.

Rimedi naturali per gli acari dei gatti
1 di 3
Rimedi naturali per gli acari dei gatti

Torna su