Condividi

10 motivi per prendere un gatto

 
Di Lorena Bonioni, Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia. Aggiornato: 1 luglio 2019
10 motivi per prendere un gatto

Vedi schede di Gatti

Prendere un gatto randagio o senza casa in un centro di accoglienza per animali abbandonati è un'esperienza meravigliosa che tutti gli amanti degli animali dovrebbero provare almeno una volta nella vita. Ciò nonostante molti si domandano qual'è l'opzione più adatta, quali sono le regole da seguire per adottare un gatto o che vantaggi ci sono nell'adottare un cucciolo o un adulto.

Se anche tu ti domandi perché avere un gatto e se adottarlo sia la scelta giusta, continua a leggere questo articolo di AnimalPedia in cui ti mostriamo 10 motivi per prendere un gatto e ti offriamo alcuni consigli utili da seguire.

Potrebbe interessarti anche: Prendere un gatto cucciolo: vantaggi

1. L'abbandono di gatti, un problema di salute pubblica

Secondo uno studio sul randagismo: l'indagine LAV del 2018 risulta che le associazioni per la tutela degli animali hanno recuperato tra 700 mila cani e 500 mila gatti, un numero molto alto ma comunque in diminuzione, se consideriamo che nel 2008 erano 156.000. Il 20% di questi animali era smarrito ed è potuto tornare a casa grazie alla sua identificazione. Secondo lo studio, le cause dell'abbandono sono dovute per la maggior parte a problemi comportamentali dell'animale stesso (15%) e a cucciolate indesiderate (15%), oppure date da motivi economici (12%) o a causate da un cambio di residenza (9%). E cosa gli è successo dopo l'abbandono? Fortunatamente il 44% ha poi trovato una nuova casa, ma il 14% vive ancora un rifugio per animali abbandonati e il 10% purtroppo è stato sacrificato.

È importante sottolineare che non tutti i gatti randagi o senza casa possono integrarsi in un ambiente domestico dato che hanno vissuto sempre all'aperto e quindi non sono abituati alla convivenza con le persone o gli altri animali. In questo caso si pratica quella che viene chiamata la "tnr" ovvero la trap-neuter-return che tradotto significa: cattura-sterilizza-libera. Mentre per decenni la soppressione era la pratica più usata per gestire la popolazione di gatti randagi, ora la strategia è quella della sterilizzazione: si usano trappole per catturare i felini che vengono visitati, sterilizzati, marchiati e liberati di nuovo.

In Italia fortunatamente esistono leggi per cui gli animali randagi possono essere soppressi solo se gravemente malati e non è più possibile curarli, oppure se per qualsiasi ragione costituiscono un pericolo per le persone. Solo se i gatti randagi creano problemi di salute pubblica le ASL possono catturarli, ma sempre al fine di sterilizzarli e poi liberarli.

Un proprietario potrebbe fare richiesta al veterinario di sopprimere il proprio animale domestico, ma attenzione perché si espone al rischio di denuncia in quanto la legge prevede l'eutanasia solo nei casi in cui:

  • è comprovato che l'animale è pericoloso e aggressivo verso gli esseri umani
  • l'animale è a uno stato terminale di malattia grave per cui non risponde nemmeno più ai farmaci
  • l'animale è in grave stato di sofferenza per cui non è più applicabile una terapia medica

Se il caso non rispondesse a queste limitazioni e il veterinario dovesse comunque procedere all'eutanasia, lo specialista è soggetto ad un codice deontologico che prevede pene forti, rischiando una denuncia per uccisione di animale punibile per legge. Lo stesso procedimento penale toccherebbe anche al proprietario che ne fa richiesta.

In ogni caso la decisione di sopprimere o no l'animale spetta solo al veterinario. Ricordiamo inoltre che se il proprietario deliberatamente decide di non prendersi cura dell'animale domestico ed è quindi causa del peggioramento delle sue condizioni, rischia di dover rispondere al reato di maltrattamento di animale.

In qualsiasi caso, essere cosciente del gran numero di abbandoni nel mondo è fondamentale per capire l'importanza dell'adozione. Inoltre, l'abbandono genera un serio problema di salute pubblica che agisce direttamente sul benestare degli animali e ne incrementa la crescita incontrollata.

10 motivi per prendere un gatto - 1. L'abbandono di gatti, un problema di salute pubblica

2. Darai al gatto la seconda opportunità che merita

Se deciderai di prendere il tuo gatto da un centro di accoglienza per animali abbandonati, farai un gran bel regalo a te e a lui: compirai senza dubbio un atto di grande solidarietà e amore che darà al felino la seconda opportunità che merita, un'esistenza dignitosa e piena di affetto.

Chi non vorrebbe avere una seconda possibilità di essere felice? Con pazienza imparerà a fidarsi di te e diventerà tuo alleato per tutta la vita. Tu in cambio gli garantirai tutto l'amore e le cure necessarie, oltre al fatto che non tornerà più ad aspettare dietro quelle sbarre.

3. Avrai un compagno unico

Siccome i gatti di razza sono molto desiderati, sono i primi ad essere adottati. Per questo quasi tutti i gatti abbandonati nei centri per animali sono meticci. Che vantaggio ci dà tutto ciò? Per cominciare, la maggior parte dei gatti di razza tendono ad avere una predisposizione ad avere malattie ereditarie, che invece i meticci non hanno e perciò sono in media più longevi.

Inoltre i gatti meticci hanno caratteristiche fisiche e comportamentali esclusive che li rende assolutamente unici. Anche tu pensi di avere una personalità unica e irripetibile? Hai caratteristiche che ti differenziano dal resto e ne vai orgoglioso? Se la risposta è sì, il gatto meticcio è senza dubbio il felino più adatto a te.

10 motivi per prendere un gatto - 3. Avrai un compagno unico

4. Cambierai l'intero mondo di un gatto

Anche se molte persone garantiscono che i gatti sono animali indipendenti, è certo che si tratta di esseri socievoli, capaci di ragionare ed esperimentare un'ampia gamma di emozioni. Per questo motivo, un gatto chiuso in un rifugio per animali è facile si senta abbandonato, senza nessuna figura di riferimento, e con alti livelli di stress. Adottare un felino che si trova in questo stato gli procurerà il benessere emozionale di cui ha bisogno e farà sì che il tempo che passerà insieme a te lo renda davvero felice.

5. I gatti sono un vantaggio per la salute

Anche se questa affermazione può risultare alquanto dubbia, sono molti gli studi che dimostrano che avere un gatto è un beneficio per la salute degli esseri umani. Avere un gatto migliora il nostro stato d'animo, aumenta la nostra autostima, previene allergie nei bambini e arriva a ridurre il rischio di infarto fino a un 30% grazie all'abbassamento del livello di stress che deriva dal fatto di prendersi cura del nostro micino. Incredibile, vero?

Non solo: secondo un nuovo studio dell'Università di Liverpool, Manchester e Southapton pubblicato sulla rivista scientifica BMC Psychiatry[2], i nostri animali domestici sono ottimi alleati per migliorare la salute mentale di chi è affetto da problemi di sanità mentale. Gli esperti hanno confrontato vari studi internazionali per capire meglio gli effetti positivi, negativi e neutri del rapporto tra l'uomo e le sue creature domestiche. Dallo studio è emerso che cani e gatti influenzano in modo determinante l'equilibrio mentale nella vita quotidiana delle persone con disturbi di salute mentale, dalle relazioni sociali all'ambito lavorativo, grazie soprattutto al fatto che riducono l'ansia di dover interagire con gli altri. Sono in grado di migliorare condizioni molto gravi quali la depressione o altre patologie della psiche che impediscono di vivere serenamente il rapporto con gli altri.

10 motivi per prendere un gatto - 5. I gatti sono un vantaggio per la salute

6. Un ottimo compagno di giochi per i bimbi

Adottare un gatto è un'esperienza che arricchisce molto la sensibilità del bambino: insegna l'importanza dell'adozione, lo introduce alla cura degli animali, alla responsabilità e all'empatia. Non dimentichiamoci, come adulti, che dobbiamo insegnare al bimbo a relazionarsi in modo positivo con gli animali e che le nostre azioni saranno da esempio. Facciamo attenzione quindi noi per primi a non trascurare le attenzioni di cui hanno bisogno i nostri gatti e coinvolgiamo, dove possibile e con i tempi giusti, anche i nostri figli.

7. Ragioni per adottare un gatto nero

Sapevi che i gatti neri sono quelli che hanno meno possibilità di essere adottati? Ciò è dovuto in parte al fatto che si dice che i gatti neri portino sfortuna. Questa credenza popolare della nostra cultura è decisamente frutto di ignoranza. Il mito negativo del gatto nero nel corso dei secoli ha portato alla sua stigmatizzazione. Fortunatamente in altre culture, come ad esempio quella giapponese dove il significato dei colori bianco e nero è ribaltato rispetto alla nostra, questi animali sono considerati uno scudo contro la sfortuna. Combattiamo quindi l'ignoranza e i pregiudizi e, se scegliamo di adottare, pensiamo anche alla possibilità di concentrarci su questo gruppo di gatti che in fase di adozione è più vulnerabile di altri. Evviva gli esemplari di gatto nero!

10 motivi per prendere un gatto - 7. Ragioni per adottare un gatto nero

8. I vantaggi di adottare un gatto invece di un cane

I gatti sono animali particolarmente puliti, si adattano a qualsiasi luogo e sanno razionare il cibo, inoltre non hanno bisogno di essere accompagnati a fare una passeggiata (anche se c'è chi lo fa!). Senza dubbio sono tutte caratteristiche che ci fanno intuire facilmente perché molte persone scelgono di prendere un gatto al posto di un cane. Ciò nonostante è importante ricordare che anche loro hanno bisogno delle cure veterinarie e di socializzare. Non è possibile pensare di lasciarli più di un giorno soli a casa solo perché, come erroneamente si crede, non hanno bisogno di compagnia. Se stiamo fuori casa alcuni giorni, è necessario assicurarci che qualcuno di fiducia si occupi di andare a fargli visita per verificare che tutto vada bene.

Inoltre, per evitare la comparsa di problemi di comportamento, dobbiamo stimolare il nostro gatto a giocare e arricchire il suo ambiente di accessori e giochi assicurandoci che la sua alimentazione sia di buona qualità. Sebbene l'attitudine di un gatto è più vantaggiosa di quella di un cane, specialmente per chi ha poco tempo e non vuole portare fuori il proprio animale domestico, ci raccomandiamo di non sottovalutare le necessità del proprio gatto e di valutare bene la scelta di prenderne uno per non rischiare poi di trascurarlo.

9. I vantaggi di adottare un gatto adulto Vs i vantaggi di adottare un cucciolo

Esistono alcuni vantaggi nell'adottare un gatto cucciolo che è importante conoscere. Per esempio, saremo sicuri che il suo modo di socializzare sia adeguato perché il cucciolo è sempre tenero e bisognoso di attenzioni, oltre al fatto che potremo accudirlo per più anni. Ci sono però anche vantaggi nell'adottare un gatto adulto: ha già imparato ad usare lattiera per fare i suoi bisogni e il raschietto per affilarsi le unghie adattandosi velocemente alla sua nuova casa. Un altro vantaggio è che la sua personalità è definita e ciò ci permetterà di scegliere un gatto in sintonia con noi e con il nostro stile di vita.

Ne approfittiamo per ricordare che i gatti adulti, anziani o con problemi fisici hanno meno possibilità di essere adottati. Non si meritano una secondo opportunità anche loro?

10 motivi per prendere un gatto - 9. I vantaggi di adottare un gatto adulto Vs i vantaggi di adottare un cucciolo

10. I gatti sono incredibili

I gatti sono animali dal carattere unico: che sia dormiglione, attivo, giocherellone, affettuoso o un po' scontroso, non importa. L'importante è che si incastri perfettamente con la tua identità, che vi rispettiate e vi vogliate bene. Non credi?

Come possiamo quindi conoscere la personalità di un gatto randagio o di un centro di accoglienza per animali? Diciamo pure che la prima impressione non è l'unico fattore da tenere presente poiché i gatti che subiscono queste condizioni diffidano molto delle persone a causa delle esperienze vissute. Per questo motivo ti consigliamo di consultare il volontario o responsabile del centro e di cercare di relazionarti con l'animale più volte prima di portarlo a casa. Anche cercare di fare in modo che i primi contatti siano i più positivi possibile, magari con l'aiuto di qualche premio.

I gatti sono talmente incredibili che potresti addirittura innamorarti di una coppia di fratelli o che hanno convissuto e che sono stati poi abbandonati. Se c'è qualcosa di meglio che adottare un gatto, è senza dubbio adottare due gatti amici o fratelli. Saresti davvero molto generoso e aiuteresti moltissimo il loro processo di adattamento rendendolo più positivo.

Consigli per adottare un gatto

È importante considerare alcuni consigli utili da seguire prima di adottare un gatto per assicurarci che il suo arrivo a casa sia adeguato e per prepararci al ruolo di amabili tutori.

Alcuni passi da tenere a mente quando decidiamo di adottare un gatto randagio:

  1. Se abbiamo già altri gatti in casa, sarà imprescindibile portare il nuovo gatto dal veterinario per accertarci che non abbia parassiti o tipi di malattie contagiose.
  2. Se abbiamo già altri animali in casa, è bene sapere come fare a presentare il nuovo arrivato per evitare un'associazione negativa da parte di chi abita già la casa.
  3. Esistono alcune cose importanti da sapere su come adottare un gatto randagio, come ad esempio che probabilmente il suo processo di adattamento sarà più lento e che insisterà forse molto sul fatto di uscire (attenzione! non stiamo parlando di gatti che non hanno mai avuto contatti con umani). La regola fondamentale in questo caso è cercare di dargli uno stile di vita più positivo di quello di prima.
  4. Prima che il gatto cominci a vivere con noi è opportuno preparare il necessario per soddisfare i suoi bisogni: ciotola, cuccia, lettiera, giochi, raschietto, eccetera senza aspettare che il gatto sia già a casa tua.
  5. Per l'occasione, sarà utile conoscere o fare un ripasso sul linguaggio dei gatti per poterlo capire meglio e sul metodo del rinforzo positivo per incentivare il buon comportamento e molte altre curiosità sui gatti che puoi scoprire insieme a noi di AnimalPedia.
10 motivi per prendere un gatto - Consigli per adottare un gatto

Se desideri leggere altri articoli simili a 10 motivi per prendere un gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cosa devi sapere.

Fonti

Scrivi un commento su 10 motivi per prendere un gatto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

10 motivi per prendere un gatto
1 di 7
10 motivi per prendere un gatto

Torna su