Condividi

Come insegnare al gatto a sedersi

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 febbraio 2018
Come insegnare al gatto a sedersi

Vedi schede di Gatti

I gatti sono animali molto intelligenti ai quali si possono insegnare dei trucchi e dei comandi da rispettare, proprio come ai cani. Con un gatto, bisogna riconoscerlo, è necessario armarsi di molta pazienza soprattutto se è adulto. Con i gattini piccoli è più facile, ma è comunque necessario motivarli molto.

Inoltre si tratta di un'esperienza che rafforzerà molto il legame fra te e il micio, ma per avere risultati dovrai attendere un po'. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia e scopri come insegnare al gatto a sedersi passo per passo.

Potrebbe interessarti anche: Insegnare al cane a sedersi passo per passo

Insegnare degli ordini al gatto

Scegli un momento del giorno in cui il gatto è attivo, non svegliarlo appositamente per addestrarlo. Deve essere un'esperienza positiva per entrambi, soprattutto per il micio, che deve vederlo come un gioco. Dovrai realizzare diverse sessioni per far capire al gatto cosa stai cercando di insegnargli.

Usa sempre lo stesso comando per lo stesso ordine. Puoi scegliere qualsiasi parola, ma l'importante è che sia sempre la stessa, altrimenti non farai altro che confonderlo. "Siediti", "seduto", "sit" sono delle opzioni di parole che puoi associare a questo comando.

Usa una ricompensa come rinforzo positivo e scegli qualcosa che lo fa impazzire, altrimenti perderà subito interesse per ciò che gli stai insegnando. Usa dei piccoli bocconi di cibo in scatola, degli snack per gatti o dei bocconcini di pollo, ad esempio. L'importante è che sia qualcosa che il gatto ama e che ti faccia avere la sua completa attenzione.

Usa un clicker insieme alla ricompensa. Si tratta di un piccolo aggeggio che mette il suono "click" e che puoi associare alla ricompensa.

Come insegnare al gatto a sedersi - Insegnare degli ordini al gatto

Insegnare al gatto a mettersi seduto

Insegnare al gatto a sedersi è uno dei trucchi più facili da insegnare a un felino. Puoi insegnargli due varianti:

Sedersi:

Il gatto si siede e sta buono. Per iniziare è molto facile.

Stare in piedi sulle zampe (come nella foto):

In questa posizione, il gatto sta seduto sulle zampe posteriori e tiene le anteriori sollevate. Inizia prima a insegnargli il primo trucco e, una volta imparato, procedi con questo.

Se ti interessano altri trucchi da insegnare al gatto, ti consigliamo di consultare il nostro articolo su come insegnargli a dare la zampa.

Come insegnare al gatto a sedersi - Insegnare al gatto a mettersi seduto

Come addestrare il gatto

Per insegnare al gatto a stare in piedi su due zampe e poi sedersi, segui questi consigli:

  1. Attira l'attenzione del gatto. Deve essere attivo e tranquillo, in un ambiente che conosce.
  2. Tieni in mano la ricompensa sopra al gatto senza che la possa raggiungere.
  3. Digli "su", "in alto", "up" o un'altra parola scelta.
  4. Non lasciare che afferri il cibo e digli "No" se prova a toccarlo con la zampa o a metterlo in bocca.
  5. Poco a poco vedrai che si metterà seduto.
  6. Quando resta seduto e tranquillo è il momento di dargli la ricompensa.

Ci vorranno diverse sessioni prima che il gatto capisca ciò che deve fare. Alcuni lo capiscono subito, mentre per altri ci vuole più tempo.

Ricorda che ci vuole pazienza. Non sgridare e non usare mai metodi violenti. L'ora dell'addestramento deve essere un momento divertente per entrambi. Se vedi che si stanca o non presta attenzione, rimanda a un altro momento.

Insegnare al gatto a mettersi seduto

Insegnare al gatto a sedersi semplicemente è un procedimento più semplice rispetto al precedente. È una postura naturale, per cui il gatto ubbidirà senza problemi.

Le sessioni di addestramento si svolgeranno in maniera simile a come ti abbiamo appena spiegato, usando però un'altra parola, tipo "seduto", "sit", "giù". In questo caso non è necessario mettersi a grande distanza, l'importante è che non provi a prendere la ricompensa: deve sedersi e aspettare. Puoi usare questo comando in diverse occasioni, eliminando poco a poco la ricompensa e usarla solo sporadicamente. Svolgi l'addestramento regolarmente in modo che non perda l'abitudine.

Ogni animale è fatto a modo suo, ha un carattere e una personalità unici. Tutti i gatti sono in grado di imparare trucchi, ma non tutti lo fanno allo stesso tempo per cui devi essere paziente e affrontare la situazione con calma. Non arrabbiarti se non ubbidisce o se si stanca: cerca di stimolarlo con il suo cibo preferito e vedrai che presterà subito attenzione. Il rinforzo positivo è fondamentale.

Come insegnare al gatto a sedersi - Insegnare al gatto a mettersi seduto

Se desideri leggere altri articoli simili a Come insegnare al gatto a sedersi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Consigli
  • Le sessioni di allenamento dovranno essere di massimo 10 minuti.
  • Usa sempre il rinforzo positivo.
  • Sii paziente e costante: sicuramente il tuo gatto imparerà a sedersi.

Scrivi un commento su Come insegnare al gatto a sedersi

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come insegnare al gatto a sedersi
1 di 4
Come insegnare al gatto a sedersi

Torna su