Condividi

Come lavare un Maltese

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 13 dicembre 2018
Come lavare un Maltese

Scheda dell'animale: Maltese

Il Maltese è una razza di cane caratterizzata da un pelo bianco e soffice. Per far sì che il suo manto si mantenga lucido e splendente è molto importante mantenerlo idratato, pulito e senza nodi.

I cani di questa razza hanno un aspetto delicato che li rende molto simpatici alla vista, ma sfortunatamente non tutti i loro padroni sanno come conservarlo tale preservando accuratamente la loro igiene. A tal proposito, in questo articolo di AnimalPedia ti spieghiamo passo dopo passo come lavare un Maltese, affinché il momento del bagno sia proficuo per entrambi.

Potrebbe interessarti anche: Come lisciare il pelo del Maltese
Passi da seguire:
1

Prima di lavarlo è imprescindibile che spazzoli per bene il tuo cane. In questo modo eliminerai i nodi, cosa che permetterà all'acqua e al sapone di penetrare meglio. Inoltre, se salti questo passo, quando farai il bagno al tuo Maltese si creeranno facilmente dei nodi e quindi spazzolarlo sarà più complicato per te e più doloroso per lui.

In realtà, questa razza andrebbe spazzolata ogni giorno perché ai cani con il pelo lungo si annoda facilmente il pelo e se non prestiamo attenzione il nostro amico a quattro zampe si sporcherà di più e le impurità si annideranno nel suo manto. Se invece spazzoli quotidianamente il tuo Maltese riuscirai a mantenerlo pulito e l'igiene durerà molto più a lungo.

Come lavare un Maltese - Passo 1
2

Se hai deciso di fare il bagno al tuo cane in casa, inizia preparando la vasca. Riempila di 5 centimetri d'acqua calda, con una temperatura massima di 27 gradi. Stai attento a regolarla bene perché un grado di calore troppo alto potrebbe bruciare il cane, mentre una temperatura troppo bassa potrebbe spaventarlo, indisporlo ad essere lavato e nel peggiore dei casi potrebbe farlo ammalare.

Immergilo poco a poco e con tranquillità, se il tuo Maltese non ama l'acqua cerca di consolarlo parlandogli con un tono di voce rilassato e non fare movimenti bruschi. Non sgridarlo in nessun caso, neanche se prova a scappare. Se proprio non collabora puoi provare a immergere nella vasca alcuni dei suoi giocattoli preferiti, in questo modo si distrarrà e si sentirà più rilassato.

È molto importante sapere come lavare un Maltese, ti aiuterà a non farlo spaventare e allo stesso tempo renderà la procedura più semplice. Quando finalmente si è calmato, inizia a bagnarlo per bene e in profondità, assicurandoti che l'acqua sia penetrata in tutte le zone del pelo.

Come lavare un Maltese - Passo 2
3

È arrivato il momento di applicare lo shampoo. Ti consigliamo di utilizzarne uno specifico per il pelo bianco, in questo modo il suo manto sarà brillante una volta finito il lavaggio. Puoi applicare lo shampoo direttamente o diluirlo con un poco d'acqua, a tua scelta.

Massaggialo con un movimento circolare in maniera da far sì che lo shampoo penetri adeguatamente in tutti gli strati del pelo, sii energico ma allo stesso tempo stai attento a non fargli male e a non creare nodi. Quando hai terminato asciugalo per bene eliminando ogni traccia di shampoo.

4

È consigliabile utilizzare un balsamo speciale per cani con il pelo lungo, in questo modo sarà più difficile che si formino nodi nel pelo e allo stesso tempo sarà più facile spazzolarlo. Inoltre, l'utilizzo del balsamo renderà il manto delicato e setoso.

Nelle istruzioni del prodotto troverai le indicazioni per un uso corretto, ma in linea di massima si può riassumere così: spalma per bene il balsamo su tutto il corpo lasciandolo agire per qualche minuto e infine rimuovilo aiutandoti con l'aiuto dell'acqua.

Come lavare un Maltese - Passo 4
5

Quando hai finito, tiralo fuori dalla vasca e asciugalo per bene, ricordati che se resta umido potrebbe ammalarsi. Una volta che il tuo simpatico Maltese è totalmente asciutto dovrai spazzolarlo e, se vuoi, puoi provare a lisciargli il pelo affinché il risultato finale del bagno sia eccezionale. Così facendo il pelo del tuo cane sarà soffice, pulito e impeccabile!

Ora che sai come lavare il tuo Maltese, non ti resta che metterti all'opera e rendere il suo pelo brillante e luminoso.

Come lavare un Maltese - Passo 5

Se desideri leggere altri articoli simili a Come lavare un Maltese, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura del pelo.

Scrivi un commento su Come lavare un Maltese

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
GIANNA MONDINO
quale shampoo e quale balsamo sono i più adatti? e ogni quanto si può fargli il bagno?

Come lavare un Maltese
1 di 5
Come lavare un Maltese

Torna su