Condividi

Come lavare un porcellino d'India

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 29 giugno 2017
Come lavare un porcellino d'India

I porcellini d'India, indipendentemente dalla razza, sono animali abbastanza puliti e solitamente non puzzano né si sporcano eccessivamente. Tuttavia, ti consigliamo di fargli il bagno ogni tanto per mantenere un'igiene perfetta. Una volta ogni tre o quattro mesi sarà sufficiente.

È importante fare il bagno al porcellino d'India in un posto privo di correnti d'aria perché sono molto sensibili al freddo e, per questo, possono ammalarsi facilmente. Tieni tutto l'occorrente a portata di mano per evitare di lasciare da solo l'animale nella vasca o nel lavandino. Leggi questo articolo di AnimalPedia e scopri come lavare un porcellino d'India.

Potrebbe interessarti anche: La cavia peruviana puzza: cosa fare?
Passi da seguire:
1

Prepara la vasca, il lavandino o una bacinella. I porcellini d'India non amano l'acqua, quindi è preferibile usare un recipiente profondo per evitare che scappino. Riempilo con un paio di centimetri d'acqua tiepida e, se vuoi, disponi sul fondo un asciugamano o uno strofinaccio in modo che non scivoli e si spaventi.

Come lavare un porcellino d'India - Passo 1
2

Quando stai per mettere l'animale nella vasca, accarezzalo e tranquillizzalo. Se lo noti molto agitato, tieni a portata di mano del cibo da dargli per farlo rilassare mentre mangia qualcosa che gli piace, come per esempio frutta e verdura. Se hai più di un porcellino d'India, lavane uno alla volta.

Immergilo lentamente e tienilo in mano finché non si è abituato all'acqua. Per sciacquarlo, versagli dell'acqua con la mano o con un piccolo recipiente invece che aprire il rubinetto per non spaventarlo. Lava tutto il corpo ma evita la testa.

Come lavare un porcellino d'India - Passo 2
3

Spargi lo shampoo su tutto il corpo. Usane uno specifico per porcellini d'India e, se non lo trovi, prendine unno per conigli. Questi animali hanno una pelle molto sensibile che potrebbe irritarsi se non usi un prodotto apposito. Sciacqualo poi con acqua abbondante fino ad aver tolto ogni traccia di sapone.

Come lavare un porcellino d'India - Passo 3
4

Quando hai terminato di lavare il porcellino d'India, prendi un asciugamano, avvolgiglielo intorno e asciugalo. Se inizia a tremare, non ti preoccupare: è una reazione normale e smetterà una volta asciutta. Approfitta per pettinarlo e sciogliere nodi e intrecci, soprattutto se è a pelo lungo.

Come lavare un porcellino d'India - Passo 4
5

Pulisci il muso del porcellino d'India con molta attenzione. Dovrai pulire la zona del naso, delle orecchie e degli occhi senza premere troppo per non fargli del male. Se non sai come fare, chiedi al veterinario qual è la maniera migliore per farlo.

Come lavare un porcellino d'India - Passo 5
6

Una volta finito di fare il bagno al porcellino d'India, asciugalo bene. Facendolo unicamente con l'asciugamano, potrebbe restare umida e ammalarsi, quindi usa un phon a bassa temperatura e a potenza minima finché non è del tutto asciutto. Ora che sai come lavare un porcellino d'India, il tuo piccolo amico sarà impeccabile, pulitissimo e non puzzerà più.

Come lavare un porcellino d'India - Passo 6

Se desideri leggere altri articoli simili a Come lavare un porcellino d'India, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura del pelo.

Scrivi un commento su Come lavare un porcellino d'India

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Gemma
Utilissimo, grazie mille!

Come lavare un porcellino d'India
1 di 7
Come lavare un porcellino d'India

Torna su