Condividi

Come respirano i pesci?

Di Ana Diaz Maqueda. Aggiornato: 13 giugno 2019
Come respirano i pesci?

I pesci, così come gli animali terrestri ed i mammiferi acquatici, hanno bisogno dell'ossigeno per poter vivere, essendo una delle loro funzioni vitali essenziali. Tuttavia, i pesci non possono prendere l'ossigeno dall'aria, mentre invece sono in grado di assimilarlo nell'acqua attraverso un organo chiamato branchie.

Volete conoscere nel dettaglio come respirano i pesci? Allora non perdetevi questo articolo di AnimalPedia, parleremo del sistema respiratorio dei pesci telostei (cioè con uno scheletro vero e proprio, i 'pesci a forma di pesce').

Potrebbe interessarti anche: Pesci che respirano fuori dall'acqua

Le branchie dei pesci

Le branchie dei pesci teleostei, che sono la maggioranza dei pesci, ad eccezione dello squalo, delle razze, degli hyperoartia e delle missine, si trovano ad entrambi i lati della testa. Dall'esterno possiamo osservare la cavità opercolare, che è la parte del capo del pesce che si apre verso l'esterno e si denomina opercolo. All'interno della cavità opercolare si trovano le branchie. Opercolo in latino significa appunto, 'coperchio'.

Le branchie sono supportate strutturalmente dagli archi branchiali che sono quattro. Da ogni arco branchiale escono due gruppi di filamenti chiamati filamenti branchiali che si dispongono a forma di 'V' rispetto all'arco. Ogni filamento si sovrappone al filamento limitrofo, formando un intreccio. A loro volta i filamenti branchiali hanno le loro prolungamenti che si chiamano lamelle branchiali secondarie. Qui si produce lo scambio gassoso, i pesci prendono ossigeno e rilasciano diossido di carbonio.

I pesci prendono acqua dalla bocca e, attraverso un processo complesso, immettono l'acqua negli opercoli, passando in precedenza dalle lamelle, dove assimilano l'ossigeno.

Come respirano i pesci? - Le branchie dei pesci

Sistema respiratorio dei pesci

Il sistema respiratorio dei pesci riceve il nome di apparato oro-opercolare. La prima pompa, quella della bocca, esercita una pressione positiva, per cui spinge l'acqua verso la cavità opercolare, e, a sua volta, questa cavità, mediante pressione negativa, aspira l'acqua dalla cavità boccale. In sintesi, la cavità boccale spinge l'acqua verso la cavità opercolare che la aspira.

Durante la respirazione, il pesce apre la bocca e la zona dove si trova la lingua inferiore, facendo in modo che entri più acqua, perché la pressione diminuisce e l'acqua entra dal mare alla bocca con gradiente di pressione favorevole.

Successivamente il pesce chiude la bocca ed la parete inferiore della bocca si contrae e aumenta la pressione e facendo sì che l'acqua penetri nella cavità opercolare, dove la pressione è minore.

Quindi, la cavità opercolare si contrae, obbligando l'acqua a passare per le branchie dove si produrrà lo scambio gassoso e uscendo in maniera passiva dall'opercolo. Quando il pesce torna ad aprire la bocca ci può essere un leggero riflusso di acqua.

Come respirano i pesci? - Sistema respiratorio dei pesci

I pesci hanno i polmoni?

Anche se può sembrare contraddittorio, l'evoluzione ha permesso la comparsa dei dipnoi, o pesci coi polmoni. All'interno di questa filogenia, sono classificati nella classe dei Sarcopterigi, perché possiedono delle pinne carnose. Si pensa che questi pesci con i polmoni siano strettamente correlati con i primi pesci che diedero origine poi agli animali terrestri. Esistono solo sei specie conosciute di pesci polmonati e solo di alcune di esse possediamo dati circa il loro stato.

Le specie di pesci polmonati sono:

  • Lepidosiren paradoxa (Sudamerica)
  • Protopterus annectens (Africa)
  • Protopterus aethiopicus
  • Protopterus amphibius
  • Protopterus dolloi
  • Neoceratodus forsteri (Australia)

Nonostante possano respirare l'aria questi pesci sono molto legati all'ambiente marino, anche quando l'acqua scarseggia a causa della siccità, si nascondono nel fango per mantenere il corpo protetto con uno strato di muco che producono loro stessi. La loro pelle è estremamente sensibile alla disidratazione, per cui senza questa protezione morirebbero.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come respirano i pesci?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia

Hill, R.W., Wyse, G.A. y Anderson, M. (2004).Fisiología animal. Cap. 21. Editorial Panamericana S.A., Madrid.

Moyes, C.D. y Schulte, P.M. (2006).Principios de Fisiología Animal. Cap.10. Addison Wesley-Pearson. San Francisco.

 

Scrivi un commento su Come respirano i pesci?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Michele A
Wow. Mi ha aiutato con la mia ricerca di scienze

Come respirano i pesci?
1 di 3
Come respirano i pesci?

Torna su