Condividi

Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 novembre 2018
Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione

Vedi schede di Cani

Quando il caldo e l'estate si avvicinano, i cani, come gli esseri umani, sono esposti ad alte temperature. In alcuni casi, se non si prendono le dovute precauzioni, il caldo può addirittura uccidere gli animali domestici che vanno in ipertermia o che soffrono un colpo di calore.

Non avendo le ghiandole sudoripare su tutto il corpo, i cani non sono capaci di regolare la loro temperatura corporea come gli esseri umani. I cani, infatti, eliminano il sudore attraverso i cuscinetti delle zampe, altre zone isolate come il ventre e ansimando. Se vuoi sapere come proteggere il tuo amico a quattro zampe dalle conseguenze del calore eccessivo, leggi questo articolo di AnimalPedia in cui ti parliamo del colpo di calore nel cane, sintomi e prevenzione.

Sintomi del colpo di calore nel cane

Il colpo di calore può avere conseguenze gravi nell'animale: insufficienza renale, insufficienza epatica, emorragia gastrointestinale, perdita di zuccheri e sali, ecc. Tuttavia un cane che soffre il caldo mostrerá dei sintomi evidenti che difficilmente passeranno inosservati.

Le razze brachicefale (come il Bulldog Francese, il Carlino, il Boxer, ecc.), i cani a pelo lungo e quelli abituati a vivere in climi freddi (come l'Alaskan Malamute, il San Bernardo, il Samoiedo, ecc.) soffrono particolarmente nei periodo più caldi dell'anno e sono i soggetti più esposti a soffrire un colpo di calore. Altri cani che non tollerano bene le alte temperature sono quelli che soffrono di obesità, i cuccioli e i più anziani.

Per riconoscere un possibile colpo di calore nel cane, i sintomi principali da non sottovalutare sono quelli indicati di seguito.

  • Il cane ansima troppo e ha la respirazione accelerata. Se il troppo ansimare lo porta a vomitare, la situazione può precipitare velocemente.
  • Il cane ha una temperatura corporea elevata (superiore a 42 °C). Vogliamo ricordare che la temperatura normale del cane è compresa fra i 37,7 °C e i 39,1 °C.
  • Disidratazione evidente. Tuttavia non è bene dare da bere al cane che ha un colpo di calore perché la berrebbe molto velocemente rischiando di strozzarsi. In questo caso l'unica soluzione fare per reidratarlo è una soluzione fisiologica, per cui sarà opportuno portare l'animale dal veterinario. Consulta questo articolo per sapere come si capisce che un cane è disidratato.
  • Battito cardiaco elevato e irrequietezza.
  • Cianosi (la pelle del cane diventa azzurrina a causa della mancanza di ossigeno).
  • Barcolla, è debole e trema o rischia di svenire.
  • Diarrea, che peggiora il quadro della disidratazione.
  • Salivazione eccessiva (ipersalivazione) ed è più densa del normale.
Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione - Sintomi del colpo di calore nel cane

Colpo di calore nel cane: cosa fare?

Se un cane ha un colpo di calore è importante sottolineare che non bisogna cercare di abbassare velocemente la sua temperatura corporea, ma piano piano perché potrebbe andare in ipotermia.

L'ideale sarebbe portare il cane immediatamente a una clinica veterinaria. Se ciò non fosse possibile o se dista troppo, agisci con calma in questo modo, senza stressare l'animale:

  1. Sposta il cane in un posto fresco, all'ombra e al riparo dal sole. Puoi usare un ventilatore per arieggiare lo spazio e aiutarlo a riprendersi.
  2. Tamponalo con dei panni imbevuti di acqua fredda (non gelida) sulla testa, collo, ventre, torace e zampe. Non devi coprirlo del tutto con asciugamani freddi, ma con piccoli stracci o asciugamani solo in determinati punti.
  3. Inumidiscigli la bocca con acqua senza obbligarlo a bere. Piano piano puoi provare a dargli pochissima acqua, per esempio mediante un tappo di di bottiglia. Mai dargli una ciotola intera d'acqua perché se sta ansimando molto rischia di strozzarsi.
  4. Misuragli la febbre con un termometro per vedere se con questi trucchi riesci ad abbassare la temperatura corporea del cane fino a 39ºC circa.

Colpo di calore nel cane: quanto dura?

Dire quanto dura il colpo di calore nel cane è difficile perché tutto dipende dall'intensità con la quale si manifestano i sintomi dell'ipertermia e dopo quanto tempo ci si rende conto che il cane sta avendo questa crisi. Inoltre bisogna tenere conto anche del fatto che i cani che soffrono di obesità o quelli brachicefali il colpo di calore si manifesta in maniera molto più intensa e dolorosa.

Se già una debolezza improvvisa ed eccessiva ti fa insospettire e lo porti subito dal veterinario possiamo dire che il cane non avrà sperimentato tutte le fasi del colpo di calore. Se invece non ci si accorge dei sintomi, il colpo di calore nel cane durerà di più, persino alcune ore, ma è bene sottolineare che in questi casi il cane rischia di collassare e morire o avere conseguenze gravi.

Colpo di calore nel cane: conseguenze

Se il cane ha avuto un colpo di calore, nei giorni successivi sarà opportuno tenerlo sotto controllo, farlo riposare ed evitare assolutamente che faccia attività fisica intensa e passeggiate sotto il sole. Di solito, se si è intervenuto con prontezza perché i sintomi del colpo di calore sono stati individuati facilmente, il cane non avrà effetti collaterali particolari e non ci sono conseguenze preoccupanti. Se invece si è tardato molto, il cane ha avuto convulsioni, è svenuto e, nel peggiore dei casi, è anche entrato in coma, le conseguenze possono essere molto più gravi.

Ancora una volta, come nel paragrafo precedente in cui abbiamo spiegato quanto dura un colpo di calore, tutto dipende da due fattori: l'intensità con la quale si sono manifestati i sintomi e il tempo che è passato prima di rendersi conto che il cane stava soffrendo il caldo in maniera preoccupante.

Come prevenire il colpo di calore nel cane

Per evitare che il cane soffra il caldo troppo il caldo, dovrai mettere in pratica le seguenti misure di prevenzione:

  • Non lasciare il cane chiuso in macchina anche se la parcheggi all'ombra, e non lasciarlo nemmeno in spazi caldi chiusi e privi di ventilazione. 2 ore in macchina sotto al sole, anche lasciando un piccolo spiraglio dal finestrino, possono uccidere il tuo cane.
  • In modo da prevenire un colpo di calore nel cane, se passa molto tempo dentro casa d'estate e tende a fare molto caldo, una buona idea è lasciare delle finestre aperte in modo che facciano corrente. Attenzione, però: devono esserci sbarre o reti in modo che il cane non possa saltare o farsi male in qualche modo. Se hai l'aria condizionata, invece, imposta il temporizzatore in modo che la casa sia sempre fresca e il cane non soffra.
  • Se durante il giorno sta in giardino controlla che abbia una zona fresca e all'ombra o un luogo in cui non arriva mai la luce diretta del sole.
  • Assicurati che abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita.
  • Se sei in una spiaggia in cui i cani sono ammessi, lascia che si faccia il bagno ma sempre sotto la tua supervisione.
  • Se il cane è a pelo lungo, dovrai portarlo alla toelettatura per farglielo accorciare in modo che non senta tanto caldo. Attenzione a tosarlo eccessivamente e al sottopelo: questa parte perché serve proprio per regolare la temperatura corporea e togliendolo o accorciandogli troppo il pelo lo priveresti di una parte del corpo che ha una funzione vitale.
  • Quando lo porti a spasso, porta sempre con te dell'acqua.
  • Per prevenire un colpo di calore nel cane, evita di fargli fare esercizio fisico o anche solo la passeggiata per fargli fare i bisogni nelle ore più calde della giornata. In primavera e in estate abitualo a uscire quando fa più fresco, ovvero la mattina presto o la sera.
Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione - Come prevenire il colpo di calore nel cane

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Primo soccorso.

Scrivi un commento su Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Anna m.
Il colpo di calore nel bulldog francese quindi è possibile? Ho un Frenchie e andremo in Sicilia ad agosto, non sapevo che anche per i cani stare troppo al sole poteva fargli male, grazie

Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione
1 di 3
Il colpo di calore nel cane - Sintomi, cosa fare e prevenzione

Torna su