Curiosità sul mondo animale

Cosa mangia il ghepardo?

 
María Luz Thomann
Di María Luz Thomann, Biologa ed ornitologa. 21 marzo 2024
Cosa mangia il ghepardo?

Nelle vaste pianure africane emerge un cacciatore supremo: il ghepardo, detto anche ghepardo (Acinonyx jubatus). Con il suo mantello maculato e la sua inconfondibile eleganza, questo felino si distingue non solo per la sua sorprendente velocità, ma anche per la sua strategia di caccia unica. Dalle loro tecniche furtive al loro avvincente adattamento a un ambiente spietato, scopriremo le vite e le sfide di questi maestosi cacciatori.

Vi siete mai chiesti cosa mangiano questi meravigliosi gatti e come cacciano? Se vuoi conoscerli, non perderti questo articolo di AnimalPedia in cui ti parleremo della loro dieta, delle loro abilità di caccia e della complessità di sopravvivere in un habitat condiviso con altri grandi predatori. Vediamo cosa mangia il ghepardo!

Potrebbe interessarti anche: Dove vive il ghepardo?

Sommario

  1. Alimentazione del ghepardo
  2. Cosa mangiano i cuccioli di ghepardo?
  3. Cosa mangiano i ghepardi adulti?
  4. Come cacciano i ghepardi?

Alimentazione del ghepardo

I ghepardi mantengono una dieta carnivora altamente specializzata basata esclusivamente sulla carne. Questi carnivori prediligono prede di taglia media, evidenziando gazzelle, impala e piccoli ungulati come elementi fondamentali della loro dieta.

La dieta dei ghepardi può variare a seconda della disponibilità di prede nel loro ambiente, dimostrandosi predatori opportunisti nella scelta del cibo. Sebbene le loro preferenze includano gazzelle, impala e giovani gnu, in alcune regioni possono cacciare uccelli o piccoli mammiferi a seconda delle opportunità e delle condizioni dell'ecosistema.

Una volta che i ghepardi hanno catturato la preda, mostrano un rapido comportamento di consumo. Questa abitudine non è solo legata alla necessità di soddisfare in modo efficiente il proprio appetito, ma riduce anche al minimo il rischio di perdere la preda a causa di altri predatori o spazzini.

La dieta carnivora dei ghepardi è supportata da adattamenti fisiologici, come denti affilati e artigli non retrattili, che facilitano la caccia e il consumo di carne. Questa specializzazione nella caccia di prede di medie dimensioni, combinata con la loro caratteristica velocità, posiziona i ghepardi come predatori unici ed efficienti nel regno animale.

Cosa mangiano i cuccioli di ghepardo?

I cuccioli di ghepardo iniziano la loro dieta con il latte materno fornito dalla madre. Il latte della madre ghepardo è essenziale per la crescita iniziale e lo sviluppo dei cuccioli. Durante le prime settimane di vita, i cuccioli si nutrono esclusivamente del latte materno, che contiene i nutrienti necessari per rafforzare il loro sistema immunitario e fornire l'energia necessaria per la loro rapida crescita.

Man mano che i cuccioli crescono, iniziano a incorporare gradualmente la carne cruda nella loro dieta. Questo processo avviene parallelamente al loro sviluppo fisico e all'acquisizione delle abilità di caccia. La madre introduce i cuccioli alla caccia, condividendo le piccole prede e insegnando loro le abilità essenziali per la sopravvivenza.

Il passaggio dal latte materno a una dieta più carnivora avviene tipicamente intorno ai tre mesi di età, momento in cui i cuccioli iniziano a masticare e consumare prede più piccole. Questo processo di transizione è fondamentale affinché i giovani ghepardi acquisiscano le competenze necessarie per la caccia e si preparino a una dieta carnivora completa in età adulta.

È importante notare che, durante i primi mesi di vita, la sopravvivenza dei cuccioli dipende in gran parte dalla protezione e dal sostentamento della madre. La graduale transizione verso una dieta carnivora riflette il naturale adattamento dei giovani ghepardi al loro ambiente e la loro evoluzione come predatori specializzati.

Ora che sai cosa mangia il cucciolo di ghepardo, non esitare a dare un'occhiata al seguente post con "Dove vive il ghepardo?".

Cosa mangia il ghepardo? - Cosa mangiano i cuccioli di ghepardo?

Cosa mangiano i ghepardi adulti?

In realtà, abbiamo già risposto a cosa mangiano i ghepardi adulti. Essendo carnivori obbligati, sopravvivono consumando carne e possono sostentarsi secondariamente con altre fonti alimentari, quindi si nutrono principalmente di prede di medie dimensioni.

Come abbiamo accennato, la loro dieta è composta principalmente da mammiferi ungulati, come gazzelle e impala e altre specie simili. La scelta di queste prede è dovuta alla loro agilità e velocità, che si allinea con la strategia di caccia unica dei ghepardi.

Ciò che mangiano i ghepardi adulti può variare a seconda della regione e della disponibilità di prede nel loro ambiente. Sebbene abbiano preferenze per alcune specie, i ghepardi sono opportunisti e possono cacciare specie di mammiferi più piccole e persino alcuni uccelli a seconda della disponibilità di prede nel loro ambiente.

Di seguito sono disponibili ulteriori informazioni su "Animali carnivori: esempi e caratteristiche".

Cosa mangia il ghepardo? - Cosa mangiano i ghepardi adulti?

Come cacciano i ghepardi?

I ghepardi sono noti per la loro tecnica di caccia unica e specializzata, caratterizzata dalla loro velocità e agilità, soprattutto al mattino presto e prima del tramonto. Allo stesso modo, dobbiamo tenere presente che i ghepardi spesso evitano di nutrirsi vicino ai leoni o ad altri grandi predatori, poiché devono affrontare una forte competizione per le risorse e le prede.

I leoni sono noti per essere predatori sociali e spesso vivono in branchi. Questi branchi possono essere aggressivi e opportunisti, a volte rubano le prede ad altri predatori, compresi i ghepardi. Poiché i ghepardi sono generalmente solitari e meno potenti rispetto ai leoni, tendono ad evitare i conflitti diretti con loro.

La competizione per le risorse, comprese le prede e i territori, è una parte cruciale delle dinamiche tra le diverse specie di grandi felini nel loro ambiente naturale. I ghepardi hanno sviluppato strategie per evitare il conflitto con predatori più potenti e massimizzare le loro possibilità di sopravvivenza.

Ecco maggiori dettagli su come cacciano i ghepardi:

  • Osservazione e avvicinamento: i ghepardi iniziano il loro processo di caccia osservando di nascosto il loro ambiente, che può essere cespugli e aree aperte, come le savane. Usano il loro acuto senso della vista per identificare potenziali prede, concentrandosi principalmente sui mammiferi ungulati di medie dimensioni. L'avvicinamento viene effettuato con pazienza e furtività, riducendo al minimo il rilevamento da parte della preda.
  • Strategia di caccia attiva: a differenza di altri grandi felini che fanno affidamento sulle imboscate, i ghepardi utilizzano una strategia di caccia attiva. Una volta identificata la preda, si avvicinano furtivamente fino a raggiungere una distanza critica per iniziare l'inseguimento.
  • Sprint a velocità sorprendenti: la caratteristica più distintiva della caccia ai ghepardi è la loro capacità di correre ad alta velocità per brevi distanze. In pochi secondi i ghepardi possono raggiungere velocità superiori a 100 km/h , rendendoli i mammiferi terrestri più veloci. Questo sprint è fondamentale per colmare il divario tra predatore e preda.
  • Attacco rapido e preciso: una volta che il ghepardo è abbastanza vicino alla sua preda, effettua un attacco rapido e preciso. Usando gli artigli non retrattili e i denti aguzzi, cerca di immobilizzare la preda colpendola nella regione cervicale o mordendola alla gola per soffocarla.
  • Consumo rapido: dopo una cattura riuscita, i ghepardi tendono a consumare rapidamente la preda nel sito di caccia. Questo comportamento non solo garantisce un'efficiente assunzione di cibo, ma riduce anche il rischio di perdere la preda a causa di altri predatori o spazzini.

La caccia al ghepardo, incentrata sulla velocità e sull’agilità, riflette un adattamento unico che consente loro di essere predatori altamente efficienti nelle aperte pianure dell’Africa e in altre regioni in cui vivono.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa mangia il ghepardo?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Bissett, C., & Bernard, R. T. F. (2007). Habitat selection and feeding ecology of the cheetah (Acinonyx jubatus) in thicket vegetation: is the cheetah a savanna specialist? Journal of Zoology, 271(3), 310-317.
  • Broekhuis, F., Thuo, D., & Hayward, M. W. (2018). Feeding ecology of cheetahs in the Maasai Mara, Kenya and the potential for intra‐and interspecific competition. Journal of Zoology, 304(1), 65-72.
  • Marker, L. L., Muntifering, J. R., Dickman, A. J., Mills, M. G. L., & Macdonald, D. W. (2003). Quantifying prey preferences of free-ranging Namibian cheetahs. South African Journal of Wildlife Research-24-month delayed open access, 33(1), 43-53.
  • Marker, L. L., Muntifering, J. R., Dickman, A. J., Mills, M. G. L., & Macdonald, D. W. (2003). Quantifying prey preferences of free-ranging Namibian cheetahs. South African Journal of Wildlife Research-24-month delayed open access, 33(1), 43-53.
  • Schaller, G. B. (1968). Hunting behaviour of the cheetah in the Serengeti National Park, Tanzania. African Journal of Ecology, 6(1), 95-100.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 3
Cosa mangia il ghepardo?