Condividi

Differenza tra leopardo e ghepardo

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 2 febbraio 2018
Differenza tra leopardo e ghepardo

Il leopardo e il ghepardo sono entrambi felini di grandi dimensioni con il manto a macchie, sono eccellenti cacciatori e, in alcuni casi, vivono nello stesso habitat. Tuttavia, questi due animali non hanno molte cose in comune come potrebbe sembrare a prima vista.

In questo articolo di AnimalPedia, vedremo qual è la differenza tra leopardo e ghepardo dal punto di vista fisico, delle abilità, l'habitat in cui vivono e altre curiosità su questi incredibili felini.

Potrebbe interessarti anche: Dove vive il ghepardo?

Leopardo e ghepardo: differenze principali

La differenza tra leopardo e ghepardo, se li si osserva bene, è evidente:

  • Il ghepardo è fine e aerodinamico, è l'animale terrestre più veloce del mondo, e ha delle macchie di colore nero sul viso che vanno da sotto gli occhi al muso, fino alla bocca. Ha il petto largo, e polmoni e narici più grandi rispetto a quelle di altri felini perché ha bisogno di molto ossigeno per poter raggiungere accelerazione e velocità massime (può raggiungere i 100 km/h in 3 secondi).
  • Il leopardo, invece, è corpulento e robusto (infatti si tratta di una pantera) e ha la testa più grande e tonda rispetto al ghepardo. Le macchie sono diverse: il ghepardo ha delle macchie isolate sparse, mentre quelle del leopardo, in alcuni punti, si sovrappongono.

Anche la pantera nera è un leopardo, di tipo melanico, ovvero con molta melanina, che conferisce l'aspetto scuro uniforme al pelo. I parenti più vicini al leopardo sono il leone, la tigre e il giaguaro, mente il ghepardo ricorda i grandi felini europei o anche un levriero, per le zampe lunghe e i fianchi stretti. Il ghepardo, dal punto di vista aerodinamico, è perfetto per la corsa.

I cuccioli di ghepardo hanno uno strato di pelo denso e di color dorato sulla testa e sul dorso che li aiuta a camuffarsi e gli conferisce un aspetto simpatico. Sono inconfondibili.

Differenza tra leopardo e ghepardo - Leopardo e ghepardo: differenze principali

Habitat del ghepardo e del leopardo

Il ghepardo vive nel continente africano, nello specifico nelle zone centrali e del sud-est. È uno degli animali che compone la fauna della savana africana.

Il leopardo si adatta facilmente, per cui può vivere nella savana, nei boschi, foreste o terreni rocciosi. Per questo motivo, il suo habitat si estende dal continente africano, dove convive con ghepardi e leoni, fino alla zona meridionale del continente asiatico, dove è possibile vederlo nelle stesse zone in cui vivono le tigri.

I leopardi modificano le proprie abitudini, come l'ora della caccia, per essere in vantaggio rispetto agli altri grandi felini con i quali condividono il territorio. Non hanno problemi nel farlo perché sono attivi sia di giorno che di notte.

Differenza tra leopardo e ghepardo - Habitat del ghepardo e del leopardo

Leopardo e ghepardo come cacciatori

Come abbiamo già detto, il ghepardo è l'animale terrestre più veloce del mondo: è capace di raggiungere i 114 km/h e di mantenerli per diversi secondi, riuscendo a percorrere 200-300 metri a questa velocità. Il metodo di caccia del ghepardo si basa sulla velocità massima. Per ogni tentativo questo animale consuma molta energia, per cui l'animale insegue e fa agguati, anche quando è affamato. Ogni tentativo fallito significa energia sprecata. Se un ghepardo si avvicina a una gazzella fino a 50 metri, difficilmente la preda riuscirà a scappare. Un ghepardo ha maggiori probabilità di successo in un attacco rispetto a un leopardo.

In quanto felino cacciatore, il ghepardo possiede una caratteristica che lo rende unico: i suoi artigli non sono retrattili. La spiegazione si trova ancora una volta nella grande capacità di adattamento di questo animale nel modo in cui caccia: gli permettono di mantenere una maggiore aderenza al terreno durante la corsa e di ferire mortalmente le proprie prede. Il ghepardo ha un solo artiglio retrattile nella parte interna delle zampe posteriori. Quando un ghepardo caccia una preda, deve mangiarla velocemente perché altri animali carnivori come il leopardo, il leone o anche le iene, tutti animali con cui spesso condivide l'habitat, possono rubargli l'animale.

Il leopardo, invece, tende a conservare intere le proprie prede. Essendo più corpulento e robusto rispetto al ghepardo, porta le proprie prede sugli alberi, per cui si tratta di un cacciatore ma anche di un saprofago come le iene. Il leopardo, data la struttura fisica, è molto abile a saltare e a combattere.

Differenza tra leopardo e ghepardo - Leopardo e ghepardo come cacciatori

Leopardo e ghepardo: sono in pericolo di estinzione?

Pur essendo un ottimo cacciatore, il ghepardo è in grave pericolo di estinzione. È l'unico membro del genere Acinonyx che ancora non si è estinto.

Il tasso di sopravvivenza dei cuccioli di ghepardo è molto basso, dato che in una cucciolata di 3 o 5 cuccioli di solito ne sopravvive la metà. I cuccioli di ghepardo si mimetizzano grazie alla chioma dorata, ma nonostante ciò sono una facile preda quando vengono lasciati da soli dalla madre che va a caccia. Inoltre le madri non li proteggono a sufficienza.

A tutto ciò bisogna aggiungere i problemi legati alla caccia illegale e alla distruzione dell'habitat del ghepardo. Inoltre si tratta di una specie che non fa cuccioli in cattività. In casi eccezionali, in dei centri specializzati dove i ghepardi godono di ampi spazi, possono avere dei piccoli, ma è davvero molto raro.

I cuccioli di leopardo, al contrario, non possiedono un sistema speciale per mimetizzarsi oltre alle classiche macchie che sviluppano da adulti. Tuttavia, il tasso di sopravvivenza dei cuccioli di leopardo è di gran lunga superiore rispetto a quelle dei ghepardi. Da poco tempo a questa parte, anche il leopardo è considerato una specie vicina al rischio di estinzione.

Differenza tra leopardo e ghepardo - Leopardo e ghepardo: sono in pericolo di estinzione?

Altri ghepardi

Il ghepardo asiatico è una sottospecie del ghepardo che vive principalmente in Iran e che si trova in serio pericolo di estinzione (ne rimangono meno di 100 esemplari).

Nel continente americano sono esistiti due grandi felini che, in passato, si pensava fossero imparentati con i puma. Adesso, tuttavia, si sa che si tratta di ghepardi. Entrambe queste specie di ghepardo americano sono estinte.

Differenza tra leopardo e ghepardo - Altri ghepardi

Curiosità sul ghepardo

Gli antichi persiani "addomesticavano" i ghepardi. La parola addomesticare si trova fra virgolette perché il ghepardo è un animale selvaggio che non può essere definito domestico. Tuttavia possiede la particolarità di adattarsi alla convivenza con gli esseri umani se viene abituato sin da cucciolo. In altre parole, se il ghepardo viene abituato alla presenza degli esseri umani, è molto meno feroce rispetto ad altri felini di grandi dimensioni, come per esempio le tigri.

Nel Medioevo, in India e in Europa i ghepardi ammaestrati venivano usati dall'aristocrazia per cacciare gazzelle, cervi o anche lepri.

Quest'antica abitudine di catturare ghepardi per esporli o ammaestrarli li portò quasi all'estinzione, dato che morivano senza fare cuccioli. Al giorno d'oggi, uno dei problemi dei ghepardi è la scarsa varietà genetica poiché si tratta di discendenti di un numero di esemplari ridotto. Oggi è ancora in pericolo di estinzione.

Differenza tra leopardo e ghepardo - Curiosità sul ghepardo

Curiosità sul leopardo

Anche se è molto più feroce del ghepardo, il leopardo evita il contatto con l'essere umano perché ne ha paura. Esistono diverse sottospecie del leopardo, ma solo una di esse si è estinta.

Sei alla ricerca di altre informazioni per riuscire a differenziare gli animali? Allora non perderti questi articoli di AnimalPedia:

Differenza tra leopardo e ghepardo - Curiosità sul leopardo

Se desideri leggere altri articoli simili a Differenza tra leopardo e ghepardo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento su Differenza tra leopardo e ghepardo

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
3 commenti
Sua valutazione:
Giorgio
Articolo scritto molto bene. Però non mi sembra utile visto che le differenze sono molto evidenti
Gianluca
Ottimo articolo che spiega bene una delle classiche domande sui felini
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Grazie Gianluca, siamo felici di averti aiutato! Un saluto da AnimalPedia.
Sua valutazione:
Chiara
Articolo chiaro e completo, grazie!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Chiara, siamo felici che l'articolo ti sia piaciuto! Un saluto da AnimalPedia.

Differenza tra leopardo e ghepardo
1 di 8
Differenza tra leopardo e ghepardo

Torna su