Condividi

Ghiandole perianali dei cani

Di Giovanni Rizzo. Aggiornato: 15 febbraio 2018
Ghiandole perianali dei cani

Vedi schede di Cani

Le ghiandole perianali dei cani hanno una funzione importante che consiste nel lubrificare il retto per favorire l'evacuazione dei bisogni.

Se essa non avviene con regolarità e, soprattutto, se si tratta di un cane anziano, le conseguenze possono essere gravi e possono sorgere infezioni, cattivi odori e persino ascessi.

Come ci si prende cura di questa parte del corpo del cane e ogni quanto deve essere pulita e svuotata? Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per informarti sulle ghiandole perianali dei cani e tutto ciò che c'è da sapere per prenderti cura al meglio del tuo amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Prevenire l'obesità dei cani

Cosa sono le ghiandole perianali dei cani?

Cani e gatti, fra le altre cose, sono accomunati dal punto vista anatomico dalle ghiandole perianali. Si trovano a entrambi i lati dell'ano e hanno le dimensioni di una biglia. La funzione principale delle ghiandole perianali è immagazzinare una sostanza lubrificante che serve per facilitare l'evacuazione dei bisogni.

L'aspetto del liquido è giallastro o marroncino. Se hai trovato dei resti di questo liquido nella cuccia o sulle coperte del tuo cane, è probabile che soffra di un eccesso di tale liquido.

Oltre alla funzione appena descritta, le ghiandole perianali danno a ciascun cane un'identità unica e l'odore che emanano è come una specie di impronta digitale: è per questo che i cani, di solito, si riconoscono e si studiano l'un l'altro odorandosi il sedere.

Ghiandole perianali dei cani - Cosa sono le ghiandole perianali dei cani?

Cosa succede se le ghiandole perianali dei cani non si svuotano?

In generale, le ghiandole perianali dei cani si svuotano da sole. Tuttavia, a volte, possono esserci dei problemi che derivano da fattori quali età, gravidanza e altre circostanze.

Se decidi di non fare nulla a riguardo e il cane soffre perché non riesce a svuotare le ghiandole perianali, potrebbero sorgere i seguenti problemi, alcuni anche gravi:

Ghiandole perianali dei cani - Cosa succede se le ghiandole perianali dei cani non si svuotano?

Ghiandole perianali dei cani piene: cosa fare?

Anche se il cane non perde liquido in casa, non vuol dire che non abbia accumulato molto liquido. Se ha le ghiandole perianali piene, e non vuoi svuotarle tu, hai due opzioni: andare dal veterinario o alla toelettatura. Entrambi gli specialisti sono abituati a svolgere quest'azione e sanno come risolvere il problema.

Tuttavia, se preferisci farlo tu, dovrai avere pazienza e procedere con molta delicatezza. Di seguito ti indichiamo come procedere.

Ghiandole perianali dei cani - Ghiandole perianali dei cani piene: cosa fare?

Come svuotare le ghiandole perianali dei cani

Una volta identificate le ghiandole, puoi procedere. Dovrai procurarti dei guanti in lattice e delle salviette umide per bambini da appoggiare sotto l'ano per tamponare e assorbire la secrezione per non sporcare.

Ti consigliamo da farti aiutare da un'altra persona che tenga il cane, perché tenderà a volersi sedere quando comincerai a toccarlo in una parte sensibile come il sedere. Ricorda che il liquido potrebbe avere un odore forte e sgradevole.

Massaggia con delicatezza il cane esercitando una leggera pressione fino a trovare le ghiandole. Una volta identificate, aumenta la pressione affinché il liquido esca.

Ghiandole perianali dei cani - Come svuotare le ghiandole perianali dei cani

Ogni quanto svuotare le ghiandole perianali dei cani

Dovrai prestare attenzione ai cani che hanno problemi di accumulo di liquidi nelle ghiandole anali, come i cani anziani. Se il problema viene trascurato, invece, possono comparire i problemi menzionati prima.

La frequenza dello svuotamento delle ghiandole perianali del cane deve essere di circa una volta al mese in base a quanto liquido ha accumulato il cane.

Ghiandole perianali dei cani - Ogni quanto svuotare le ghiandole perianali dei cani

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Ghiandole perianali dei cani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Prevenzione.

Scrivi un commento su Ghiandole perianali dei cani

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
PAOLA
AL MIO CHIHUAHUA E' SCOPPIATA ED E' USCITO SANGUE
IL MEDICO L'HA DISINFETTATO E MI HA DATO UNO SPRAY VETERABOL DA USARE PER 3- 4 GIORNI AFFINCHE' IL BUCO NON SI
RIASSORBA .NON MI HA DATO NESSUN ANTIBIOTICO. DICE VA BENE COSI.
SALUTI
Sua valutazione:
Nancy
Sovente sentono fastidio per alcuni giorni dopo lo svuotamento ed infatti la nostra veterinaria gli prescrive subito dopo la crema antiemorroidale ad uso umano a base di cortisone da applicare appena dentro il sederino per un paio di giorni. Ora però abbiamo risolto integrando un cucchiaino di olio di Cocco vergine premuto a freddo lontano dai pasti e con una casalinga leggera che esclude categoricamente le carni rosse, il pollo, condimenti e formaggi grassi.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Nancy, i consigli della tua veterinario sono ottimi, grazie per averli condivisi con noi! Se ti possono interessare altri usi del'olio di cocco per il cane, ti consiglio la lettura di quest'articolo: https://www.animalpedia.it/olio-di-cocco-per-cani-usi-e-benefici-2115.html
Un saluto da AnimalPedia.

Ghiandole perianali dei cani
1 di 6
Ghiandole perianali dei cani

Torna su