Condividi

I criceti vanno in letargo?

 
Di Jungla Luque, Etologa ed addestratrice cinofila. 24 luglio 2020
I criceti vanno in letargo?

Gli animali che vanno in letargo generalmente lo fanno per sopravvivere alla carenza di cibo e il freddo delle stagioni invernali. Se vivete, quindi, con uno di questi teneri roditori, vi sarete sicuramente chiesti se i criceti vanno in letargo, poiché non è comune osservare in loro questo comportamento nel calore di casa nostra.

Per rispondere alla domanda "I criceti vanno in letargo?" bisogna fare una distinzione tra criceti nati e cresciuti nel loro ambiente naturale e quelli nati in cattività. In questo articolo di AnimalPedia, vogliamo risolvere i vostri dubbi sul letargo dei criceti. Continuate a leggere!

Potrebbe interessarti anche: Animali che vanno in letargo

Come e perché i criceti vanno in letargo

l criceti, come molte altre specie, sono animali preparati a sopravvivere nonostante gli inverni più freddi e la scarsità di cibo e questo grazie al letargo.

E vi chiederete: cos'è esattamente il letargo? È caratterizzato da uno stato fisiologico in cui il criceto riserva le sue energie, con l'intenzione di attendere e rimanere attivo solo quando arriveranno tempi più fruttuosi. In particolare, questo stato è caratterizzato da:

  • Uno stato di letargo, in cui il criceto rimane addormentato.
  • Diminuzione della temperatura corporea.
  • Diminuzione del tasso metabolico.
  • Diminuzione dei segni vitali.

Prima del letargo, il criceto si prepara adeguatamente per sopravvivere durante questa fase. Per questo motivo, aumenta l'assunzione di cibo durante le settimane anteriori, in modo che il suo corpo immagazzini grasso e sostanze nutritive a sufficienza. Tendono anche a preparare i loro nidi per essere adeguatamente protetti durante questo tempo d'inattività, quando rimangono incoscienti e vulnerabili alle minacce esterne, inoltre sono in grado di mantenere la loro temperatura corporea.

Se volete saperne di più sul come prendervi cura dei cuccioli di criceto vi consigliamo di leggere quest'altro articolo di AnimalPedia sulle cure de criceti appena nati.

I criceti vanno in letargo? - Come e perché i criceti vanno in letargo

Quando vanno in letargo i criceti?

In natura, i criceti di solito iniziano ad andare in letargo quando la temperatura raggiunge gli 8°C, quando si avvicina l'inverno e quindi è più difficile trovare cibo e devono ripararsi dal freddo.

Tuttavia, i criceti domestici raramente vanno in letargo, poiché le condizioni di vita che ricevono come animali domestici non innescano in loro questo meccanismo di sopravvivenza. Di solito nelle case la temperatura si aggira intorno ai 15-21 ºC , l'animale dunque si sente a suo agio, inoltre, poiché noi ce ne prendiamo cura, sanno che avranno del cibo assicurato, per queste ragioni il criceto domestico NON va in letargo.

Oltre al freddo, i criceti sono molto sensibili alle temperature alte. Pertanto, vi consigliamo di leggere il nostro articolo di AnimalPdia sul "Colpo di calore nei criceti".

Cosa fare quando i criceti vanno in letargo

Anche se non è comune, ci possono essere circostanze in cui il vostro animale domestico può andare in letargo, per esempio se scappa ed esce fuori quando fa freddo o se avete messo la sua gabbia in un luogo freddo, come la terrazza durante l'inverno (che sconsigliamo vivamente).

Qualsiasi sia il motivo, si consiglia di svegliare il criceto, perché i criceti domestici non sono preparati come quelli selvatici per farlo. Potrebbero non essere preparati adeguatamente e potrebbe essere pericoloso per loro. Nei casi peggiori, potrebbe persino significare la morte dell'animale.

Per svegliarlo dovreste portarlo in un luogo della casa dove la temperatura è stabile e piacevole. Sempre in modo progressivo, perché un improvviso contrasto di temperatura potrebbe essere molto dannoso per lui. Non collocatelo, ad esempio, accanto al riscaldamento. Accarezzate dunque delicatamente il criceto per riscaldarlo e svegliarlo dal suo sonno.

Una volta che inizia a riprendersi, offritegli cibo e acqua con un po' di zucchero, perché è importante che si idrati e recuperi le energie. Noterete che il vostro criceto è debole e ha difficoltà a muoversi, ma non preoccupatevi, a poco a poco e dopo qualche ora, riacquisterà forza e ricomincerà a camminare.

I criceti vanno in letargo? - Cosa fare quando i criceti vanno in letargo

Come sapere se il criceto è in letargo

Hai notato che il tuo criceto dorme molto e ti stai chiedendo se sia andato in letargo? Hai toccato il corpicino del tuo animale e lo hai notato freddo ed immobile? Hai già pensato a tutte le peggiori opzioni, inclusa la morte del tuo animaletto? Non preoccuparti, se presti abbastanza attenzione, sarai in grado di capire se il tuo criceto è andato davvero in letargo.

Per capire se il criceto è in letargo, il primo segno importante è osservare il respiro del tuo animale, che, sebbene sia leggero e più lento del normale, sara percepibile all'occhio umano. Osservalo, quindi, attentamente per un po' per capire se il piccolo respira.

Se non sei sicuro che il tuo animale respiri, toccagli delicatamente il corpo, perché anche se sarà freddo, probabilmente non sarà rigido come un cadavere. Inoltre, la zona delle guance è particolarmente sensibile e un po' più calda, quindi se la tocchi, probabilmente reagirà muovendo leggermente i baffi.

Vuoi saperne di più su come prenderti cura di un criceto e sulla sua alimentazione? Non perderti il nostro video "TUTTO sul CRICETO - Cure e alimentazione".

Se desideri leggere altri articoli simili a I criceti vanno in letargo?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Fritzsche, P. (2008). El hamster. HISPANO EUROPEA.

Scrivi un commento su I criceti vanno in letargo?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

I criceti vanno in letargo?
1 di 3
I criceti vanno in letargo?

Torna su