Curiosità sul mondo animale

Le tartarughe più grandi del mondo

 
Nick A. Romero H.
Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. 2 agosto 2023
Le tartarughe più grandi del mondo

Tutte le tartarughe sono raggruppate nell'ordine Testudines, e questo è suddiviso in due sottordini, Pleurodira e Cryptodira, che si riferiscono al modo in cui le tartarughe piegano il collo. I primi lo fanno di lato, mentre i secondi vanno all'interno del guscio.

Le tartarughe sono ampiamente distribuite, alcune sono terrestri, altre sono semi-acquatiche, alcune vivono in acqua dolce e altre in acqua salata. Indipendentemente dalle abitudini o dalla specie, tutti i membri dell'ordine Testudines sono tartarughe, anche se in alcuni paesi quelli che vivono sulla terraferma sono chiamati con altri nomi. In questo articolo di AnimalPedia vogliamo presentarti le tartarughe più grandi del mondo, quindi assicurati di leggerlo e lasciati sorprendere.

Potrebbe interessarti anche: Gli squali più grandi del mondo
Sommario
  1. Tartaruga delle Galapagos (Chelonoidis niger)
  2. Tartaruga liuto (Dermochelys coriacea)
  3. Tartaruga gigante dell'isola Isabela (Chelonoidis vicina)
  4. Tartaruga verde (Chelonia Mydas)
  5. Tartaruga caretta(Caretta caretta)
  6. Tartaruga leopardo (Stigmochelys pardalis)
  7. Tartaruga alligatore (Macrochelys temminckii)
  8. Testuggine africana (Centrochelys sulcata)
  9. Tartaruga embricata (Eretmochelys imbricata)
  10. Tartaruga gigante di Aldabra (Aldabrachelys gigantea)
  11. Altre tartarughe giganti
Vedere più >>

Tartaruga delle Galapagos (Chelonoidis niger)

Chiamata anche tartaruga gigante delle Galapagos, era una specie endemica delle Galapagos, in Ecuador, ma purtroppo è estinta. Tuttavia, abbiamo voluto citarla in questo elenco delle tartarughe più grandi del mondo perché la sua estinzione è relativamente recente, poiché avvenuta a metà del XIX secolo, ed è probabile che esistano ancora alcuni individui, ma va confermato, secondo l'ultimo rapporto dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN).

Il genere Chelonoidis era considerato composto da diverse sottospecie, tuttavia era stato concordato, almeno da una parte della comunità scientifica, che si trattasse in realtà di specie separate. Ma la cosa interessante di questi dati è che nel gruppo abbiamo trovato diverse tartarughe giganti. Floreana è una delle tartarughe più grandi mai vissute , misura poco più di un metro di lunghezza e pesa circa 200 kg.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga delle Galapagos (Chelonoidis niger)

Tartaruga liuto (Dermochelys coriacea)

La tartaruga liuto è considerata la più grande specie di tartaruga vivente del mondo. È distribuito globalmente in tutti gli oceani del mondo e nidifica nelle sabbie delle spiagge tropicali.

È classificato come vulnerabile con una tendenza demografica al ribasso. Le dimensioni della tartaruga liuto superano il metro di lunghezza e possono misurare fino a 1,75 m. La fascia di peso è stimata tra 250 e 900 kg , anche se fino ad ora la tartaruga più pesante ufficialmente segnalata fino al 2015 pesava 650 kg e misurava 2,13 m.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga liuto (Dermochelys coriacea)

Tartaruga gigante dell'isola Isabela (Chelonoidis vicina)

È un'altra tartaruga gigante endemica dell'Ecuador ed è classificata come in via di estinzione. Ha una conchiglia a forma di cupola, legata al tipo di vegetazione erbacea di cui si nutre. Può raggiungere 1,10 m di lunghezza e pesare 100 kg, una taglia senza dubbio considerevole.

Sfortunatamente, è una specie che non è stata osservata molto in natura, quindi di solito viene studiata in cattività.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga gigante dell'isola Isabela (Chelonoidis vicina)

Tartaruga verde (Chelonia Mydas)

È la seconda tartaruga marina più grande esistente ed è purtroppo classificata come in via di estinzione. È altamente migratore e ha una distribuzione circumglobale, principalmente nelle acque tropicali e meno frequentemente nelle aree subtropicali. La gamma di massa è compresa tra 150 e 200 kg e cresce da 1 a circa 1,60 m di lunghezza. Una delle tartarughe verdi segnalate più pesanti ha raggiunto i 395 kg.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga verde (Chelonia Mydas)

Tartaruga caretta(Caretta caretta)

È anche una delle tartarughe più grandi del mondo. Sebbene la massa media sia di circa 175 kg, sono stati trovati esemplari di circa 500 kg. La dimensione può raggiungere circa 2,13 m di lunghezza.

Questa tartaruga è una delle più conosciute, poiché ha un'ampia distribuzione oceanica, trovandosi nel Pacifico, nell'India e nell'Atlantico, nelle acque subtropicali e temperate. È classificato come vulnerabile e una delle sue principali minacce è l'uomo, poiché è comune che entri in collisione con le barche o rimanga impigliato nelle reti da pesca. Fortunatamente, ci sono fondazioni che si dedicano al salvataggio di animali come la tartaruga caretta per curarli e restituirli al loro habitat in perfette condizioni, quando possibile. Un esempio è la Fondazione CRAM e possiamo sostenerli attraverso donazioni che vanno da 1 euro al mese alla cifra che vogliamo contribuire.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga caretta(Caretta caretta)

Tartaruga leopardo (Stigmochelys pardalis)

È originaria dell'Africa orientale e meridionale ed è considerata la quarta tartaruga più grande del mondo. Questo è vero solo se confrontato con il genere Chelonoidis e non con ciascuna delle sue specie. Ha abitudini terrestri e prospera nella macchia, nella savana e nelle praterie, tra gli altri. I pesi e le dimensioni più alti riportati sono rispettivamente di 54 kg e 70 cm. È classificato come meno preoccupante.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga leopardo (Stigmochelys pardalis)

Tartaruga alligatore (Macrochelys temminckii)

È una specie endemica degli Stati Uniti che vive nei fiumi che sfociano nel Golfo del Messico e in alcuni bacini idrici. È classificato come vulnerabile. È la più grande tartaruga d'acqua dolce del mondo, misura circa 1 m di lunghezza e pesa tra i 70 e gli 80 kg. Appartiene al gruppo delle tartarughe azzannatrici dall'aspetto primitivo.

Scopri "Come respirano le tartarughe" in questo articolo di AnimalPedia.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga alligatore (Macrochelys temminckii)

Testuggine africana (Centrochelys sulcata)

È classificato come in via di estinzione ed è originario di diverse regioni dell'Africa, anche se la sua distribuzione è attualmente molto frammentata. È una delle più grandi tartarughe terrestri esistenti e la più grande che vive in Africa. Il peso può superare i 100 kg e le dimensioni possono superare il metro di lunghezza. Vive in cespugli, dune e zone con corsi d'acqua.

Le tartarughe più grandi del mondo - Testuggine africana (Centrochelys sulcata)

Tartaruga embricata (Eretmochelys imbricata)

La tartaruga embricata è classificata come in pericolo di estinzione. È distribuito nelle acque tropicali e in misura minore nelle aree subtropicali dell'Atlantico, dell'India e del Pacifico. La sua più grande minaccia è stata l'uccisione della specie per commercializzare l'embricato dalla sua pelle, motivo per cui AnimalPedia esorta i nostri lettori a non acquistare prodotti realizzati con la pelle di tartaruga.

Sebbene non sia realmente considerata una delle tartarughe più grandi del mondo, può essere nel gruppo per le sue dimensioni, e il fatto è che la più pesante trovata era di 127 kg. La massa media è di 80 kg e la lunghezza è di circa 1 m.

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga embricata (Eretmochelys imbricata)

Tartaruga gigante di Aldabra (Aldabrachelys gigantea)

È endemico di diverse isole dell'Oceano Indiano, a est dell'Africa continentale. Il carapace è a cupola, di solito pesa circa 250 kg e misura 1,22 m di lunghezza. È classificato come Vulnerabile. È l'animale più grande che esiste nel suo ambiente e vive in aree di erbe ed erbe.

Non perdere questo altro articolo in cui ti parliamo di "Come vedono le tartarughe".

Le tartarughe più grandi del mondo - Tartaruga gigante di Aldabra (Aldabrachelys gigantea)

Altre tartarughe giganti

Oltre alle specie citate, presentiamo di seguito altre specie di tartarughe giganti. Alcune hanno sicuramente dimensioni maggiori della precedente, ma ricordiamo che appartengono allo stesso genere e abbiamo presentato informazioni su altre tartarughe giganti di varie specie:

  • Tartaruga dell'Isola Pinta (Chelonoidis abingdonii).
  • Tartaruga gigante del vulcano Wolf (Chelonoidis becki)
  • Tartaruga gigante di Fernandina (Chelonoidis phantasticus).
  • Tartaruga gigante di Chatam (Chelonoidis chathamensis).
  • Tartaruga gigante del vulcano Darwin (Chelonoidis microphyes).

Se desideri leggere altri articoli simili a Le tartarughe più grandi del mondo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Animal Diversity Web. (2020). Disponible en: https://animaldiversity.org/
  • IUCN (2023). The IUCN Red List of Threatened Species. Version 2022-2. Disponible en: https://www.iucnredlist.org
  • McClain, C. R., Balk, M. A., Benfield, M. C., Branch, T. A., Chen, C., Cosgrove, J., ... & Thaler, A. D. (2015). Sizing ocean giants: patterns of intraspecific size variation in marine megafauna. PeerJ, 3, e715.
Scrivi un commento
Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 11
Le tartarughe più grandi del mondo