menu
Condividi

Gli squali più grandi del mondo

 
Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. Aggiornato: 6 settembre 2021
Gli squali più grandi del mondo

Gli squali possono essere più corti del tuo braccio o misurare quanto uno scuolabus, ma quali sono le specie di squali più grandi?

Gli squali sono un gruppo di animali incredibilmente vario, pensate, infatti che sono state catalogate più di 536 specie! La specie di squalo più piccola, lo squalo lanterna nano adulto (Etmopterus perryi), può essere tenuta in una sola mano. Ma ci sono alcune specie di squali che raggiungono lunghezze assolutamente incredibili e che da sempre attirano l'attenzione degli amanti dell'oceano di tutte le età. Per questa ragione in questo articolo di AnimalPedia passiamo in rassegna alcune delle specie di squali più grandi del mondo.

Potrebbe interessarti anche: Gli insetti più grandi del mondo

Squalo balena

Lo squalo balena (Rhincodon typus) è la specie di squalo più grande del mondo, e quindi il pesce più grande. Lo squalo balena è una specie cosmopolita presente in tutti i mari tropicali e temperati (tranne il Mediterraneo) della Terra. In media, è lungo circa 12 metri, anche se il più lungo individuo confermato misurava 18,8 m.

È un mangiatore di fitoplancton, piccole prede come il krill, piccoli crostacei, larve e pesci più piccoli come sardine, sgombri e tonni. Secondo l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) si trova in pericolo d'estinzione.

Gli squali più grandi del mondo - Squalo balena

Squalo elefante

Lo squalo elefante (Cetorhinus maximus) vive in acque temperate e calde e migra stagionalmente. Possiamo trovarli da 200 a 2000 metri di profondità. È il secondo squalo più grande conosciuto, con dimensioni medie tra i 7 e gli 8 metri, anche se in alcuni casi può superare i 10 metri di lunghezza.

Anche questo animale si nutre di plancton, copepodi, larve e uova di pesce. È un animale pacifico che non costituisce un pericolo per l'uomo. Tuttavia, secondo la IUCN si trova in pericolo d'estinzione.

Gli squali più grandi del mondo - Squalo elefante

Squalo della Groenlandia

Lo squalo della Groenlandia (Somniosus microcephalus) è un grosso squalo originario delle acque prospicienti le coste della Groenlandia e dell'Islanda, nel Nordatlantico. A seconda della temperatura dell'acqua, può salire a circa 500 m nei periodi più caldi e scendere a 1200 m in acque tra 1-12 oC.

È una delle più grandi specie di squalo e le sue dimensioni sono paragonabili a quelle dello squalo bianco: gli esemplari più grandi misurano 6,4 metri di lunghezza e pesano 1000 kg ed alcuni di essi possono raggiungere anche i 7,3 metri. Si nutre di mammiferi marini, pesci e persino di carogne. È considerato vulnerabile.

Gli squali più grandi del mondo - Squalo della Groenlandia

Squalo tigre

Lo squalo tigre (Galeocerdo cuvier) è diffuso principalmente in acque tropicali e subtropicali. Anche se sono pochi gli incidenti registrati, può arrecare danno alle persone. Sono stati registrati individui lunghi fino a circa 7,3 m di lunghezza, ma la media è tra 3,25 e 4,25 m, con un peso di circa 635 kg.

Predano delfini, piccoli cetacei, uccelli marini, razze, pesci, tartarughe marine, molluschi cefalopodi, crostacei ed anche altri squali. Spesso attaccano anche le balene ferite o si nutrono di quelle morte. Sono considerati quasi a rischio.

Gli squali più grandi del mondo - Squalo tigre

Squalo capopiatto

Lo squalo capopiatto (Hexanchus griseus) è il più grande squalo del suo gruppo, considerato una specie cosmopolita, principalmente in acque profonde. Le sue dimensioni variano da 3,5 a 4,8 m, con alcune eccezioni che raggiungono i 6 m di lunghezza.

È un predatore esclusivamente carnivoro che si nutre di: pesci, compresi squali e razze. È classificato come quasi a rischio.

Gli squali più grandi del mondo - Squalo capopiatto

Pesce martello maggiore

Il pesce martello maggiore (Sphyrna mokarran), così come altre specie del gruppo degli sfirnidi, si trova in tutte le acque marine tropicali del mondo. Con la sua caratteristica testa a forma di T, misura tra i 4 e i 6 metri di lunghezza e pesa fino a 500 kg.

Si nutre di altri squali, pesci ossei e razze, che spesso schiaccia con la testa prima di divorare. È considerato a rischio critico dalla IUCN.

Gli squali più grandi del mondo - Pesce martello maggiore

Squalo bianco

Lo squalo bianco (Carcharodon carcharias), è ampiamente distribuito in tutto il mondo, ma è più comunemente diffuso nelle regioni costiere temperate e tropicali, ma anche in acque più fredde e in oceano aperto. La sua lunghezza massima è di 6 metri e pesa circa 3 tonnellate.

Si tratta di una specie predatrice molto attiva, con diverse tecniche di caccia. Le sue prede sono: alcuni tipi di balene, foche, leoni marini ed elefanti marini, uccelli e tartarughe. Il suo stato di conservazione attuale è vulnerabile.

Gli squali più grandi del mondo - Squalo bianco

Squalo bocca grande

Lo squalo bocca grande (Megachasma pelagios) è una specie scoperta relativamente di recente e poco studiata a causa delle difficoltà di avvistamento. La specie è stata osservata nelle acque temperate e tropicali dei maggiori oceani, a profondità comprese tra 5 e 1.500 m. La taglia media di questo animale è di 5 metri di lunghezza con un peso di circa 750 kg.

Si nutre di crostacei e gamberi. Non ci sono dettagli sulla popolazione ma è considerato a rischio minimo.

Gli squali più grandi del mondo - Squalo bocca grande

Lemargo del Pacifico

Il lemargo del Pacifico (Somniosus pacificus) è uno squalo della famiglia dei Somniosidi. È diffuso nelle acque temperate di tutto il globo. Il più grande lemargo di cui siano mai state ufficialmente determinate le dimensioni misura 4,4 metri, per un peso di 888 chilogrammi, ma si ritiene che questa specie possa raggiungere i 7 metri di lunghezza.

Ha una dieta varia che include altri pesci, foche, razze, polpi, calamari, granchi e carogne. I dati sul suo stato di conservazione sono insufficienti.

Gli squali più grandi del mondo - Lemargo del Pacifico
Immagine: oxitocinamagazine.com

Mako

Lo squalo mako, mako pinna corta od ossirina (Isurus oxyrinchus) è diffuso negli oceani Pacifico, Atlantico e Indiano. È quindi considerato cosmopolita in acque temperate e tropicali. La dimensione media varia da 3 a 3,8 metri e pesa fino a circa 150 kg.

È una delle poche specie di squalo che, come lo squalo bianco o lo squalo pinna nera del reef, sono in grado di effettuare il breaching, ovvero di saltare fuori dall'acqua, anche ben oltre la lunghezza del proprio corpo. Si nutrono principalmente di pesce azzurro ma non rifiutano cefalopodi e mammiferi marini. Secondo la IUCN il mako si trova in pericolo d'estinzione.

Gli squali più grandi del mondo - Mako

Se desideri leggere altri articoli simili a Gli squali più grandi del mondo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Bridge, M., R. Knighten y S. Tullgren 2013. "Isurus oxyrinchus". Animal Diversity Web. University of Michigan, Museum of Zoology. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Isurus_oxyrinchus/
  • Calleros, P. y J. Vazquez 2012. "Rhincodon typus" Animal Diversity Web. University of Michigan, Museum of Zoology. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Rhincodon_typus/
  • Powell, L. 2020. "Cetorhinus maximus" Animal Diversity Web. University of Michigan, Museum of Zoology. Disponible en: https://animaldiversity.org/accounts/Cetorhinus_maximus/
  • OCEANA (2021). Tiburones. Disponible en: https://europe.oceana.org/es/tiburones

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Gli squali più grandi del mondo
Immagine: oxitocinamagazine.com
1 di 11
Gli squali più grandi del mondo

Torna su