Condividi

Perché il riccio africano perde aculei?

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 febbraio 2018
Perché il riccio africano perde aculei?

Hai un riccio come animale domestico? Allora probabilmente saprai già diverse cose su questo piccolo animale da compagnia, come prendertene cura e quali sono le malattie che possono avere. In questo senso, una delle condizioni che preoccupa di più i padroni dei ricci è la caduta degli aculei.

Hai notato che ogni tanto perde aculei? Sai perché succede e cosa puoi fare per risolvere il problema?

Se vuoi sapere perché il riccio africano perde aculei, le cause e le soluzioni possibili, in questo articolo di AnimalPedia troverai una spiegazione esaustiva di questa condizione abbastanza comune nei ricci.

Potrebbe interessarti anche: La riproduzione del riccio africano

Cosa fare se il riccio perde gli aculei?

Ultimamente hai notato che il riccio perde molti aculei e hai trovato pavimento e gabbia ricoperti di essi? Il riccio ha qualche parte del corpo totalmente calva? Non ti preoccupare, i motivi possono essere numerosi e tutti hanno una soluzione.

Le motivazioni sono davvero varie e vanno da un cambio normale di aculei perché il tuo riccio africano sta crescendo fino a possibili problemi dovuti a funghi,a cari o batteri. È per questo che dovresti osservare vari fattori e sintomi, come per esempio vedere se gli aculei caduti hanno il follicolo attaccato o meno, se il riccio ha delle parti del corpo senza aculei, se in delle zone dove sai per certo che ha perso degli aculei non sono ricresciuti, se si gratta più del normale, se ha la pelle secca, se è molto stressato e molte altre cose che ti possono aiutare a capire se la perdita rientra in un processo normale o se siamo di fronte a un problema di salute da curare.

Di seguito, risponderemo alla domanda "perché il riccio africano perde aculei?", descrivendo le cause principali e le cure. Prima, però, vogliamo ricordarti l'importanza di portare il riccio dal veterinario regolarmente per monitorare lo stato di salute del tuo piccolo amico o per controllare che vada tutto bene nel caso in cui dovessi notare qualche anomalia nel comportamento del riccio.

Perché il riccio africano perde aculei? - Cosa fare se il riccio perde gli aculei?

La muta degli aculei del riccio africano

Se hai un cucciolo di riccio di pochi mesi e vedi che perde molti aculei completi di follicolo, è molto probabile che stia attraversando la fase della muta degli aculei (quilling, in inglese).

Si tratta di un processo completamente naturale che avviene diverse volte dal primo o dal secondo mese di vita finché non gli escono gli aculei definitivi. Tuttavia, anche da adulti a volte possono perdere qualche altro aculeo. Un aculeo con il follicolo indica che è sano e che dovrà nascerne uno nuovo al suo posto. In generale, il cambio di aculei nel corso della vita di un riccio passa per le seguenti fasi:

  • Prima muta di aculei: avviene quando il riccio ha quattro settimane. Cambia gli aculei della nascita con degli aculei giovanili.
  • Seconda muta di aculei: di solito inizia a sei settimane. Avviene il primo cambiamento di colore degli aculei.
  • Terza muta di aculei: inizia fra l'ottava e la nona settimana di vita del riccio. Gli aculei cambiano nuovamente colore e prendendo il colore definitivo che hanno da adulti.
  • Quarta muta di aculei: avviene fra la dodicesima e la ventesima settimana di vita. In questa fase gli aculei sono più grossi e duri e sono quelli che terrà da adulto con colore e struttura già ben definiti.

Quando si osservano questi cambiamenti fino alla ventesima settimana di vita del riccio, non devi preoccuparti perché si tratta della muta. Controlla sempre che avvenga con un ritmo regolare e, soprattutto, che alla caduta corrisponda la ricrescita.

Perché il riccio africano perde aculei? - La muta degli aculei del riccio africano

Il riccio africano perde aculei: cause e possibili soluzioni

Come abbiamo detto prima, le cause della perdita di aculei di un riccio sono numerose. Abbiamo parlato del motivo più naturale per cui avviene e per cui non c'è niente da temere, ovvero la muta degli aculei. Dovrai iniziare a preoccuparti, però, se subentrano altre condizioni, come le seguenti: se vedi che cadono diversi aculei nello stesso periodo, se tali aculei non hanno il follicolo e nella zona in cui sono caduti non ricrescono, se il riccio sta diventando calvo, se noti dell ferite, forfora, croste e irritazione della pelle, ecc. In questi casi, dovrai trovare la causa del problema.

Se il riccio presenta una caduta di aculei anormale (in grande quantità e fuori dal periodo normale di muta) e inoltre noti una delle condizioni appena descritte, dovrai portarlo subito dal veterinario perché sarà necessario valutare le sue condizioni di salute per scartare eventuali malattie o per trovare una cura al problema al più presto. Vediamo adesso perché il riccio africano perde aculei e come risolvere la situazione.

  • Stress: la caduta degli aculei può essere un effetto secondario dello stress. Solo il veterinario può confermare o scartare questa diagnosi dopo averti fatto delle domande sull'ambiente in cui vive il riccio e dopo aver scartato altre possibili cause con esami e analisi. Se il veterinario diagnostico lo stress al riccio, dovrai cambiare l'ambiente in cui vive o alcune sue abitudini, come ciò che mangia o gli oggetti che usa. Dopo aver rimosso la causa dello stress, vedrai che piano piano recupererà gli aculei.
  • Funghi: sono facilmente riconoscibili per croste o desquamazione attorno alla base degli aculei. In delle zone sono molto radi e la pelle del riccio è più scura in alcuni punti. Il veterinario realizzerà le analisi necessarie: una coltivazione di funghi in laboratorio a partire da un campione di pelle del riccio per confermare o scartare la diagnosi. Se dovesse confermarla, ti indicherà il trattamento necessario a seconda del tipo di funghi. Curare i funghi è un procedimento lungo che di solito è a base di detergenti antifungini specifici e di farmaci antifungini per via orale. Dovrai tornare dal veterinario per controllare il progresso del trattamento e vedere se piano piano escono i nuovi aculei.
  • Acari: la comparsa degli acari nei ricci è abbastanza comune, soprattutto in un ambiente poco controllato. La presenza di questi piccoli parassiti sulla pelle dei ricci africani può rappresentare un grave problema. Se non vengono identificati subito, infatti, potrebbero causare rogna. Tuttavia, è relativamente facile riconoscere gli acari perché il riccio si gratta in continuazione, ha delle delle zone squamate e perde aculei. Gli acari compaiono quando le difese immunitarie del riccio sono più basse e ciò può essere dovuto a qualche malattia o allo stress. Se noti uno di questi sintomi nell'animale, dovrai portarlo dal veterinario: ti confermerà la diagnosi e, in caso affermativo, prescriverà un medicinale antiparassitario al piccolo animale. Fai molta attenzione e segui le dosi indicate dal veterinario. È importante che il trattamento sia completo, anzi, puoi protrarlo anche di qualche giorno perché rogna e acari sono molto difficili da sconfiggere e possono comparire nuovamente dopo poco tempo. Dopo aver seguito il trattamento e portato regolarmente il riccio dal veterinario, vedrai che gli acari spariranno, il riccio smetterà di grattarsi e la pelle e gli aculei si rigenereranno piano piano.
Perché il riccio africano perde aculei? - Il riccio africano perde aculei: cause e possibili soluzioni

Prevenire i problemi della pelle nel riccio africano

La cosa più importante per evitare queste malattie cutanee che causano la perdita degli aculei nel riccio al di fuori dei periodi di muta del pelo, è mantenere pulito l'ambiente in cui vive e rispettare i suoi bisogni. Dovrai pulire e disinfettare lo spazio o la gabbia in cui vive il riccio e cambiare spesso la segatura dove fai bisogni. Allo stesso modo, pulisci i giochi e gli accessori che usa con i prodotti che ti indicherà il veterinario. Infine, è importante applicare i trattamenti antiparassitari interni ed esterni appositi per ricci africani. Se hai più di uno di questi animali e uno ha funghi e acari, è importante applicare il trattamento anche sul resto dei ricci sani. Consulta sempre il veterinario.

Infine, se lasci libero il riccio fuori casa in zone come giardino o campagna, dovrai sapere come lavare il riccio per prevenire problemi alla pelle e agli aculei. Altri aspetti importanti per mantenere sempre sano un riccio sono la dieta e l'attività fisica.

Perché il riccio africano perde aculei? - Prevenire i problemi della pelle nel riccio africano

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il riccio africano perde aculei?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Perché il riccio africano perde aculei?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Perché il riccio africano perde aculei?
1 di 5
Perché il riccio africano perde aculei?

Torna su