menu
Condividi

Perché la mia cagnolina sanguina dalla vulva? Sintomi e trattamento

Di María Besteiros, Assistente veterinario e toelettatore di cani e gatti. 20 ottobre 2022
Perché la mia cagnolina sanguina dalla vulva? Sintomi e trattamento

Vedi schede di Cani

Il sangue, in una qualsiasi delle sue manifestazioni, provoca sempre impressione e persino paura, quindi se scopriamo che la nostra cagna sanguina dalla vulva possiamo spaventarci se non ne conosciamo la causa. Se si tratta di una cagnolina di più di 6-8 mesi che non è sterilizzata, è facile pensare che si tratti del periodo di calore, ma ci sono anche alcune malattie di cui dovresti essere a conoscenza e che possono causare questo sanguinamento. In questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo perché una cagnolina sanguina dalla vulva.

Il calore delle cagnoline

La prima spiegazione del perché la cagnolina sanguina dalla vulva è il calore. Le femmine hanno un ciclo riproduttivo che può essere diviso in quattro fasi. In uno di questi, il proestro, si verifica il sanguinamento dalla vulva, che può durare anche un paio di settimane ed è accompagnato da un'infiammazione dei genitali e, verso la fine del periodo, la cagnolina attrae i maschi e si troverà ricettiva alla monta (estro).

Il calore comincia nelle femmine verso i 6-8 mesi di età, si può manifestare prima in cagnoline di razze più piccole e molto dopo nelle razze di taglia più grande. Bisogna anche sapere che il calore si ripete di solito un paio di volte all'anno, cioè circa ogni 6 mesi, anche se nelle femmine più giovani, fino a due anni di età media, possono verificarsi irregolarità nel ciclo in modo che questo si ripeta a intervalli maggiori o minori senza che ciò comporti alcuna patologia. Generalmente queste alterazioni si risolvono nei calori successivi senza alcun intervento. Pertanto, in una cagnolina che possiede queste caratteristiche e ha una sintomatologia come quella a cui ci riferiamo, è più che probabile che sanguini dalla vulva semplicemente perché si trova nel suo periodo di calore.

Una dettaglio interessante è che se la nostra cagna sanguina dalla vulva ed è sterilizzata, potrebbe anche trattarsi di calore se fossimo di fronte a un caso di resto o residuo ovarico, tuttavia, il veterinario deve aver effettuato una diagnosi dopo aver escluso malattie come quelle che descriveremo di seguito.

Perché la mia cagnolina sanguina dalla vulva? Sintomi e trattamento - Il calore delle cagnoline

La mia cagnolina sanguina ma non è in calore... perché?

Si può spiegare perché una cagna sanguina dalla vulva senza essere in calore se ha un'infezione nell'utero, tecnicamente nota come piometra. Questa ha due modi di manifestarsi, che sono noti come piometra a collo aperto o a collo chiuso. È nel primo caso che le secrezioni prodotte nell'utero escono all'esterno quando la cervice o il collo dell'utero sono aperte. Oltre al sanguinamento dalla vulva, la nostra cagnolina può presentare altri sintomi come aumento dell'assunzione di acqua, febbre, dolore nel basso ventre, ecc. Richiede cure veterinarie e si raccomanda la rimozione dell'utero, di solito è un'infezione che si ripete dopo i successivi calori.

La mia cagnolina è incinta e sanguina

Il sanguinamento può avere un'altra causa se la cagnolina è incinta. Se si verifica un'emissione di sangue dalla vulva durante la gravidanza può indicare problemi gravi come un aborto, quindi dobbiamo andare senza ombra di dubbio dal nostro veterinario. Al contrario, se la nostra cagnolina si trova nel tratto finale della gestazione, un leggero sanguinamento dalla vulva, accompagnato da flusso e muco, può indicare che si avvicina il momento del parto. Durante il suo sviluppo, possiamo notare un leggero sanguinamento, che è normale finché non si tratta di una quantità eccessiva, che sarà motivo di consultazione veterinaria.

Il mio cane sanguina dalla vulva dopo il parto

Una volta terminato il parto, è normale che si verifichi un sanguinamento dalla vulva. Sono le secrezioni conosciute come lochiazioni, che dovrebbero affievolirsi di giorno in giorno. Se rimangono, hanno un cattivo odore o la cagnolina ha la febbre o sta molto per terra, dobbiamo consultare il nostro veterinario.

Sangue per infezione vie urinarie

Talvolta, la provenienza del sangue non è nel sistema riproduttivo, ma nell'orinatoio. Perché la nostra cagna sanguina dalle sue parti potrebbe essere dovuta a un'infezione alle vie urinarie. In questo caso il sanguinamento sarebbe di poca intensità e potremmo osservare solo poche gocce all'inizio o alla fine della minzione. La nostra cagnolina presenterà più sintomi come sforzo durante la minzione, aumento della frequenza nel farlo anche se vengono eliminate solo poche gocce, dolore, ecc. Richiede un trattamento veterinario e può essere diagnosticato analizzando un campione di urina che possiamo provare a raccogliere noi stessi usando un bicchiere per questo, che possiamo acquistare in qualsiasi farmacia. Se non è possibile, il veterinario deve essere incaricato. Il trattamento consiste solitamente nella somministrazione di antibiotici. Per maggiori informazioni, non perderti il nostro articolo su "Infezione vie urinarie cane: cause, sintomi e rimedi"

Perché la mia cagnolina sanguina dalla vulva? Sintomi e trattamento - Sangue per infezione vie urinarie

Altre cause di sanguinamento nelle cagnoline

Infine, se le cause di cui sopra sono state scartate, è possibile che la tua cagnolina sanguini dalla vulva a causa di una neoplasia (tumore) nella zona vaginale-vulvare, cioè un nodulo che cresce e produce un sanguinamento. Questo grumo a volte diventa così grande che prolasso e può essere visibile all'esterno. Si verifica più spesso in femmine grandi e non sterilizzate, anche se questo non significa che non può colpire le femmine più giovani. A volte le neoplasie sono accompagnate da minzione frequente, leccate costanti della zona o infiammazione. In questi casi, la rimozione è spesso raccomandata.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché la mia cagnolina sanguina dalla vulva? Sintomi e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Farmaci.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Piera Coppini
La mia canina una Bretoncina di 14 anni sterilizzata penso da 13 anni da circa 1 mese sta perdendo gocce di sangue dalla vulva il veterinario l'ha visitata 2 volte e per 2 volte ha prescritto ICFvet 500 ma non ci sono miglioramenti.
Cosa può essere e cosa posso fare?
Perché la mia cagnolina sanguina dalla vulva? Sintomi e trattamento
1 di 3
Perché la mia cagnolina sanguina dalla vulva? Sintomi e trattamento

Torna su