menu
Condividi

Quanto vive una tartaruga?

 
Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. 1 dicembre 2023
Quanto vive una tartaruga?

Vedi schede di Tartarughe di terra

Tra le varie curiosità del mondo animale troviamo anche quella legata alla loro longevità. Questa varia da un gruppo all'altro, poiché vi sono specie che vivono solo poche ore nella loro forma adulta e altre che, al contrario, possono vivere più di un secolo.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo di quanto vive una tartaruga, alcuni casi ti sorprenderanno. Continua a leggere e scopri quanto vivono le tartarughe, sia acquatiche che terrestri.

Potrebbe interessarti anche: Come dormono le tartarughe?

Quanto vive una tartaruga di terra?

Le tartarughe in generale sono animali piuttosto longevi, vivendo in media più di 50 anni, ma esistono anche esemplari che hanno vissuto più di 100 anni. Quindi, quanto vivono le tartarughe di terra? Per rispondere a questa domanda menzioneremo alcune specie specifiche, poiché non tutte hanno la stessa aspettativa di vita:

  • Testuggine Gopher (Gopherus polyphemus): è una tartaruga terrestre originaria degli Stati Uniti, che vive in terreni sabbiosi, asciutti e con vegetazione generalmente fatta di erba. L'aspettativa di vita di questa specie nel suo habitat naturale è compresa tra 50 e 70 anni.
  • Tartaruga scatola occidentale (Terrapene ornata): originaria degli Stati Uniti e del Messico, è un altro esempio di tartaruga terrestre. In media vivono circa 32 anni, raggiungendo generalmente un massimo di 37 anni in natura.
  • Tartaruga del deserto Cooper (Gopherus agassizii): è una specie originaria del Nord America, con un aspetto molto curioso riguardante la sua aspettativa di vita. Per ogni 15 uova, solo una si schiude e riesce a raggiungere circa 20 anni di età. Quindi, se un esemplare raggiunge questa età, le probabilità di avere una vita lunga sono molto alte, arrivando tra i 50 e gli 80 anni. Curioso, non credi?
  • Chelonoidis darwini: corrisponde a una delle specie endemiche delle Isole Galapagos, in Ecuador, e rientra nel tipo di tartarughe terrestri giganti, tipiche della regione. Sono animali molto longevi, con un’aspettativa di vita che va dai 100 ai 150 anni.
  • Tartaruga gigante delle Galapagos (Chelonoidis nigra): questa è un'altra specie considerata gigante e che vive nelle Isole Galapagos. Ma quanto vivono le tartarughe giganti delle Galapagos? Come nel caso precedente, possono raggiungere i 150 anni.
  • Tartaruga dalle zampe rosse o testuggine dalle zampe rosse (Chelonoidis carbonaria): questa specie è tipica di diversi paesi del Sud America, dove è molto ben distribuita. Abita diversi tipi di foreste e persino aree di savana, evitando le regioni fangose. La loro aspettativa di vita è di circa 50 anni.
  • Tartaruga stellata indiana (Geochelone elegans): la specie è originaria del subcontinente indiano, dove abita vari tipi di ecosistemi come foreste e zone aride. La sua aspettativa di vita in natura varia dai 35 agli 85 anni.

Come puoi vedere, l’aspettativa di vita delle tartarughe terrestri è molto variabile a seconda della specie, ma senza dubbio si tratta di animali davvero longevi rispetto rispetto ad altre specie. Continua ad imparare e scopri in questo altro articolo Cosa mangiano le tartarughe.

Quanto vive una tartaruga? - Quanto vive una tartaruga di terra?

Quanto vive una tartaruga d'acqua?

Le tartarughe d'acqua hanno la stessa caratteristica e possono vivere per molti anni. Pertanto, anche loro hanno una media generale di 50 anni di vita. Ma quanto vivono le tartarughe marine e d'acqua dolce? Ecco alcuni esempi:

  • Tartaruga marina comune (Caretta caretta): la tartaruga marina comune è una specie marina che ha un'ampia distribuzione globale. Le stime riguardanti la sua longevità indicano che vive in natura tra i 30 ed i 62 anni.
  • Tartaruga verde (Chelonia mydas): Come per la tartaruga verde, specie cosmopolita, anche questa ha una vita lunga. In questo caso la specie vive circa 75 anni in natura.
  • Tartaruga embricata (Eretmochelys imbricata): la tartaruga embricata, anch'essa ampiamente distribuita in tutti gli oceani del mondo, ha un'aspettativa di vita compresa tra 30 e 50 anni.
  • Tartaruga di Kemp (Lepidochelys kempii): si trova principalmente nel Nord America, ma migra verso le acque dell'Europa. Ha un'aspettativa di vita che può variare dai 30 ai 50 anni circa.
  • Tartaruga dalle orecchie gialle (Trachemys scripta): questa specie originaria del Nord America può vivere circa 30 anni nel suo habitat naturale, che corrisponde a sponde dei fiumi poco profonde con correnti minime e vegetazione abbondante.
  • Testuggine palustre punteggiata (Clemmys guttata): anch'essa è una specie originaria del Nord America che vive in specchi d'acqua dolce poco profondi e con poca vegetazione. L’aspettativa di vita supera i 20 anni.

Scopri di più su Cosa mangiano le tartarughe marine in questo altro articolo.

In generale, come possiamo vedere, le tartarughe terrestri vivono più a lungo di quelle acquatiche. A loro volta, le tartarughe giganti tendono a vivere più a lungo.

Quanto vive una tartaruga? - Quanto vive una tartaruga d'acqua?

Quanto vive una tartaruga domestica?

L'aspettativa di vita delle tartarughe in cattività varia solitamente in relazione al tempo in cui vivono in natura, ed è determinata a seconda della specie e delle condizioni in cui vivono. Diamo un'occhiata ad alcuni esempi:

  • La tartaruga scatola occidentale è molto suscettibile ai cambiamenti improvvisi di habitat, quindi se cambia il suo habitat improvvisamente, muore piuttosto subito in cattività. In natura può vivere fino a circa 40 anni, ma se riesce ad adattarsi alla vita in cattività arriva fino a 28 anni.
  • Una delle specie più comuni tenute in cattività come animale domestico è la tartaruga dalle orecchie gialle. La loro aspettativa di vita in queste condizioni è di circa 41 anni, purché ricevano cure adeguate.
  • Un altro esempio che possiamo citare è la testuggine Gopher, che in cattività può vivere fino a 86 anni di età.
  • Un'altra specie domestica comune è la tartaruga dalle zampe rosse che, se curata adeguatamente, può vivere fino a 50 anni.

Per gli scienziati, stabilire l’esatta aspettativa di vita delle tartarughe non è un lavoro facile. Molte specie, soprattutto quelle marine, difficilmente possono essere tenute in cattività, cosa che minerebbe anche la stabilità dell'animale poiché si tratta, per la maggior parte, di animali migratori. Pertanto, se trovi una tartaruga ferita o spiaggiata, sia marina che terrestre, è molto importante portarla in un centro di recupero, come la Fondazione CRAM, dove si prenderanno cura di lei, e, quando possibile, la restituiranno al suo habitat naturale.

Inoltre, è importante non alimentare il commercio di questi animali, poiché in molti casi le sue pratiche risultano non rispettose dei diritti degli animali. Tuttavia a volte è possibile trovare tartarughe in adozione che riescono a sopravvivere solo in cattività, in questi casi potresti aiutarle e salvargli anche la vita. Scopri l'Anatomia di una tartaruga.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quanto vive una tartaruga?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Animal Diversity Web (2020). Disponible en: https://animaldiversity.org/
  • IUCN (2022). The IUCN Red List of Threatened Species. Version 2022-1. Disponible en: https://www.iucnredlist.org

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Quanto vive una tartaruga?
1 di 3
Quanto vive una tartaruga?

Torna su