Condividi

Cosa mangiano le tartarughe?

 
Di Cristina Pérez Simón. 11 febbraio 2021
Cosa mangiano le tartarughe?

L'ordine Testudines o Chelonia comprende rettili comunemente noti come tartarughe e testuggini. Il guscio di questi animali è uno scudo molto complesso, delle parti ventrale e dorsale, che racchiude completamente tutti gli organi vitali della tartaruga. In molte culture questi animali sono il simbolo del guerriero, ma anche della pazienza, della saggezza e della longevità. Ciò si deve alla loro caratteristica lentezza e prudenza, che permette loro di vivere una vita molto lunga.

Alcune specie possono vivere più di 100 anni. Per raggiungere queste straordinarie età, questi curiosi animali devono prendersi cura di se stessi e, soprattutto, mangiare molto bene. Ma sapete cosa mangiano le tartarughe? Se la risposta è no, continuate a leggere perché in questo articolo di AnimalPedia vi spieghiamo tutto quello che c'è da sapere sulla dieta delle tartarughe: di quelle marine, di quelle d'acqua dolce e di quelle di terra.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano le tartarughe marine

Cosa mangiano le tartarughe marine?

Esistono 7 specie o tipi di tartarughe di mare (Chelonoidea) e formano una superfamiglia di Testudines adattate alla vita marina. La loro dieta dipende dalla specie, dal cibo disponibile e dalle migrazioni. Tuttavia, possiamo riassumere cosa mangiano le tartarughe marine suddividendole in tre tipi:

  • Tartarughe marine carnivore: mangiano invertebrati marini come spugne, meduse, crostacei o echinodermi. Occasionalmente, possono mangiare anche alghe. All'interno di questo gruppo troviamo la tartaruga liuto (Dermochelys coriacea), la tartaruga di Kemp (Lepidochelys kempii) e la tartaruga a dorso piatto (Natator depressus).
  • Tartarughe marine erbivore: la tartaruga verde (Chelonia mydas) è l'unico chelonide marino erbivoro. Da giovani si nutrono di piccoli invertebrati mentre da adulte si cibano esclusivamente di alghe e piante marine. Nell'immagine possiamo osservare un esemplare di tartaruga verde.
  • Tartarughe marine onnivore: sono più opportuniste e la loro dieta dipende da ciò che trovano a disposizione. Si nutrono di alghe, piante, invertebrati e anche pesci. Questo è il caso della tartaruga comune o caretta (Caretta caretta), della tartaruga bastarda olivacea (Lepidchelys olivacea) e della tartaruga embricata (Eretmochelys imbricata).

Se vuoi saperne di più, dai un'occhiata a quest'altro articolo su Cosa mangiano le tartarughe marine, dove parliamo nel dettaglio dell'alimentazione di questi animali.

Cosa mangiano le tartarughe? - Cosa mangiano le tartarughe marine?

Cosa mangiano le tartarughe di fiume?

Conosciamo come tartarughe di fiume come quelle che vivono a contatto con fonti di acqua dolce, come fiumi, laghi o paludi. Alcune di loro possono vivere anche in acque legge, come estuari o paludi. Come nel caso precedente l'alimentazione delle tartarughe d'acqua dolce dipende dalla specie, da dove vivono e dal cibo disponibile.

La maggior parte delle tartarughe d'acqua dolce è carnivora, anche se questi animali integrano nella loro dieta piccole quantità di vegetali. Da cuccioli, consumano animaletti, come larve di insetti (zanzare, mosche, libellule) , piccoli molluschi e crostacei. Possono anche cibarsi di insetti come le cimici d'acqua (Naucoridae) o gli insetti pattinatori (Gerridae).

Man mano che crescono, queste tartarughe consumano animali più grandi come larve di crostacei, molluschi, pesci e persino anfibi. Inoltre, quando raggiungono l'età adulta, spesso includono nella loro dieta alghe, foglie, semi e frutti. In questo modo, la verdura può costituire fino al 15% della loro dieta totale ed è essenziale per il loro benessere.

In alcune specie, il consumo di piante è ancora più elevato, quindi vengono considerate tartarughe d'acqua onnivore. Questo è il caso della famosa tartaruga palustre americana (Trachemis scripta). Da piccola ha una dieta prevalentemente insettivora e a base di pesce, da adulta, invece, diventa quasi completamente vegetariana anche se viene comunemente ritenuta una temibile predatrice di anfibi, pesci e uccelli acquatici. La Trachemys scripta è inserita nell'elenco mondiale delle 100 tra le specie più invasive.

Infine, alcune specie si nutrono quasi esclusivamente di piante, anche se occasionalmente possono ingerire qualche animaletto. Per questo motivo, sono considerate tartarughe d'acqua erbivore. Ne è un esempio la tartaruga del rio delle Amazzoni (Podocnemis unifilis), il cui cibo preferito sono i semi delle piante leguminose. La Pseudemys floridana, invece, preferisce le macro-alghe.

Se vuoi saperne di più su cosa mangiano le tartarughe di fiume, non perdere quest'altro articolo sull'alimentazione delle tartarughe d'acqua dolce.

Cosa mangiano le tartarughe? - Cosa mangiano le tartarughe di fiume?

Cosa mangiano le tartarughe di terra?

Una delle principali differenze tra le tartarughe d'acqua e quelle di terra risiede nella loro dieta. Le tartarughe terrestri si sono adattate a vivere fuori dall'acqua, ma sono ancora animali lenti, specializzati nel nascondersi. Per questo motivo, la maggior parte delle tartarughe è erbivora.

Le tartarughe, generalmente, sono animali erbivori generalisti, cioè consumano foglie, steli, radici e frutti di diverse piante, a seconda della stagione e della disponibilità. È il caso della testuggine di Hermann (Testudo hermanni) o delle tartarughe giganti delle Galapagos (Chelonoidis niger).

Alle volte questi rettili integrano la loro dieta con piccoli animali, come insetti o altri piccoli artropodi. Possono ingerirli insieme alle verdure in maniera accidentale o volutamente. A causa della loro lentezza, alcune di loro optano per le carogne. Tuttavia, la carne costituisce una percentuale molto bassa della loro dieta.

D'altra parte, se vi state chiedendo cosa mangiano i cuccioli di tartarughe di terra, la verità è che la loro dieta é la stessa di quella degli esemplari adulti. In questo caso, la differenza risiede nella quantità, che è maggiore poiché si trovano in fase di sviluppo.

Se vuoi saperne di più, ti consigliamo il nostro articolo di AnimalPedia "Cosa mangiano le tartarughe di terra".

Cosa mangiano le tartarughe? - Cosa mangiano le tartarughe di terra?

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa mangiano le tartarughe?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Bibliografia
  • Aresco, M. J. (2010). Competitive interactions of two species of freshwater turtles, a generalist omnivore and an herbivore, under low resource conditions. Herpetologica, 66(3), 259-268.
  • Arxold, E.N. & Burton, J.A. (1978). Guía de campo de los anfibios y reptiles de España y Europa. Editorial Omega. Barcelona.
  • de Oliveira Ferronato, B., Piña, C. I., Molina, F. C., Espinosa, R. A., & Morales, V. R. (2013). Feeding habits of Amazonian freshwater turtles (Podocnemididae and Chelidae) from Peru. Chelonian Conservation and Biology, 12(1), 119-126.
  • Ficetola, G. F., & De Bernardi, F. (2006). Is the European" pond" turtle Emys orbicularis strictly aquatic and carnivorous?. Amphibia-Reptilia, 27(3), 445-447.
  • Hickman, C. P. et al (2009). Principios integrales de Zoología. McGraw-Hill, Madrid.
  • Hulse, A. C. (1974). Food habits and feeding behavior in Kinosternon sonoriense (Chelonia: Kinosternidae). Journal of Herpetology, 195-199.
  • Ottonello, D., D’Angelo, S., Oneto, F., Malavasi, S., & Zuffi, M. A. L. (2017). Feeding ecology of the Sicilian pond turtle Emys trinacris (Testudines, Emydidae) influenced by seasons and invasive aliens species. Ecological research, 32(1), 71-80.
  • Salvador, A., Marco, A. Enciclopedia Virtual de los Vertebrados Españoles. Museo Nacional de Ciencias Naturales, Madrid.
  • Tortugas Marinas. En: Catálogo de Especies. Fundación CRAM (Centro de Recuperación de Animales Marinos).

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa mangiano le tartarughe?
1 di 4
Cosa mangiano le tartarughe?

Torna su