Condividi

Shar Pei

30 marzo 2017
Shar Pei

Lo Shar Pei è una razza canina molto particolare, conosciuta nel mondo per le rughe che caratterizzano tutto il suo corpo. Sia se di origine cinese che americana, è un cane apprezzato e famoso in tutte le regioni del mondo.

In questa scheda di AnimalPedia ti spieghiamo tutto ciò che c'è da sapere sullo Shar Pei: origini, caratteristiche fisiche, carattere, educazione o alcune delle malattie più comuni. Continua a leggere e scopri com'è davvero questo cane per capire se è una razza che fa per te o se è meglio optare per un altro tipo di cane.

Origine
  • Asia
  • Cina
FCI
  • Gruppo II
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Storia dello Shar Pei

Lo Shar Pei è un cane di origine asiatica, probabilmente originario della zona costiera del mare del sud della Cina sotto la dinastia Hang. I suoi antenati sono il Tibetan Mastiff e il Chow Chow e si pensa che sia una delle razze cinesi più antiche che esistono. Alcuni pensano che esista dal 200 a. C. ed esistono anche teorie secondo le quali la sua origine è tibetana.

A lungo è stato usato principalmente come cane da guardia, da combattimento, da caccia e da pastore perché si tratta di un cane molto intelligente e non aveva nessun problema a svolgere qualsiasi compito che gli venisse assegnato.

Nel XX secolo perse popolarità sia per le guerre che per la carestia che misero in ginocchio il paese. Nel 1940 lo stato decretò che i cani erano considerati un lusso e che dovevano essere usati come cibo per sfamare la popolazione. Fu così che ebbe inizio lo Yulin, il festival della carne di cane che iniziò a diventare famoso negli anni '90 e che ogni anno solleva molte polemiche.

La razza riuscì a salvarsi grazie a un piccolo gruppo di persone che decisero di esportare lo Shar Pei in altri paesi degli anni '60. Gli Stati Uniti sono stati il paese in cui vennero allevato più esemplari.

Caratteristiche fisiche dello Shar Pei

Lo Shar Pei è riconosciuto come razza ufficiale e appartiene al gruppo II della FCI: cane molossoide. Esistono diverse linee di sangue dello Shar Pei anche se le più famose sono senza dubbio quella americana e quella “tradizionale”, di origine cinese.

È un cane di medie dimensioni, compatto e robusto. Misura circa 44 – 51 cm al garrese, dimensioni che possono variare in base al sesso, dato che di solito i maschi sono più grandi rispetto alle femmine. Il peso è compreso fra i 18 – 30 chili.

La caratteristica fisica più conosciuta è la forma della pelle, piena di rughe e leggermente grassa, aspetto che lo aiutava molto quando veniva usato come cane da combattimento. Un'altra caratteristica sono le orecchie piccole, gli occhi scuri e la coda rotonda. Per lo Shar Pei, sono accettati tutti i colori a tinta unita eccetto il bianco.

Carattere dello Shar Pei

Lo Shar Pei ha un temperamento peculiare: da un lato è un cane calmo, tranquillo e molto leale. È un cane affettuoso con la famiglia che lo ha accolto, che rispetta, protegge e della quale si prende cura.

Tuttavia, lo Shar Pei è anche un cane molto indipendente che non ha bisogno di attenzioni costanti come altre razze, fattore importante da tenere in considerazione. In ogni caso, ciascun cane sviluppa la propria personalità indipendentemente dalla razza.

Prendersi cura di uno Shar Pei

Innanzitutto, bisogna ricordare che questo cane ha bisogno di un'alimentazione ricca e di qualità, possibilmente a base di pesce e riso, poiché sono facilmente digeribili. Lo Shar Pei ha uno stomaco molto sensibile e tende ad avere allergie.

Inoltre, è importante sapere che lo Shar Pei non ha bisogno di essere lavato spesso perché l'acqua e il sapone eliminano lo strato di grasso corporeo che li isola e li protegge. Un bagno ogni mese e mezzo è più che sufficiente. Dovrai asciugarlo con attenzione dopo il bagno o dopo la passeggiata se ha piovuto per prevenire la comparsa di funghi. Presta particolare attenzione allo spazio fra le rughe, dove tendono ad annidarsi i funghi.

Anche se lo Shar Pei ama il calore del sole, dovrai proteggerlo per evitare scottature e colpi di calore. Allo stesso modo, tende a soffrire molto il freddo per cui dovrai proteggerlo anche da questa condizione.

Educazione dello Shar Pei

Lo Shar Pei è un cane intelligente anche se a volte può essere un po' testardo. Dovrai educarlo e addestrarlo adeguatamente per avere un cane socievole e buono.

La socializzazione deve avvenire quando il cane è cucciolo. In questa fase, dovrà entrare a contatto con persone, altri cani, animali e oggetti perché lo scopo è fargli conoscere l'ambiente in cui vive e fomentare i comportamenti socievoli, affettuosi e rispettosi. In questo modo, potrai prevenire paura e aggressività in futuro.

L'intelligenza dello Shar Pei ti aiuterà molto nella fase di addestramento. Dovrai insegnargli i comandi di base, come sedersi, venire, stare buono,... Sono azioni indispensabili per la sua sicurezza, per l'ubbidienza e per creare un vincolo emotivo fra voi.

Non usare mai punizioni fisiche ma addestralo con il rinforzo positivo. Una volta imparati gli ordini di base, potrai insegnargli trucchi più divertenti e complicati o anche fargli praticare sport come l'Agility.

Salute dello Shar Pei

Lo Shar Pei ha un manto molto particolare, conosciuto come horse coat (pelle di cavallo), poiché è corto e resta molto attaccato al corpo. Ha anche uno strato di grasso più spesso a differenza di altre razze. Queste caratteristiche, insieme agli spazi che si creano fra le rughe, favoriscono la comparsa di funghi e altri problemi legati alla pelle.

La pelle secca, la dermatite o l'entropion (pelle che si forma nelle palpebre inferiori e superiori dell'animale) sono altre malattie legate alle rughe del cane. Un'altra malattia che può avere questa razza è la cosiddetta febbre dello Shar Pei.

Portarlo ogni 6 mesi dal veterinario, rispettare il calendario delle vaccinazioni e dei trattamenti antiparassitari interni ed esterni sono aspetti importanti per avere sempre un cane sano e felice.

Foto di Shar Pei

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Shar Pei

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Shar Pei
Foto caricata da % user_name%:Gli sharpei sono come le ciliege,non ci si ferma mai ad uno!
1 di 16
Shar Pei

Torna su