Condividi

Pomsky

6 settembre 2018
Pomsky

Conosciuto anche come mini husky o husky in miniatura, il cane Pomsky assomiglia a un peluche in carne e ossa perché è una vera e propria palla di pelo adorabile. Come si può intuire dal nome stesso, questa razza è il risultato dell'incrocio tra un Volpino di Pomerania e un Husky.

È proprio grazie al suo aspetto che la razza è diventata sempre più popolare negli ultimi anni. In questo articolo di AnimalPedia parleremo delle caratteristiche del cane Pomsky, come carattere, educazione e problemi di salute frequenti.

Origine
  • America
  • Stati Uniti
Caratteristiche fisiche
Ideale per
Tipo di pelo

Storia del cane Pomsky

Il Pomsky è una delle razze canine più nuove che esistano. I Pomsky sono cani incroci o meticci, dato che sono il risultato dell’incrocio tra due razze nordiche molto comuni: l’Husky e il Pomerania. Il nome infatti fa proprio riferimento alla combinazione dalla quale ha avuto origine: Pom- da Pomerania e -sky da Husky.

Di solito la mamma degli incroci Pomsky è una Husky mentre il padre è un Pomerania. In questo modo, infatti, nel parto non ci sono problemi poiché la mamma riesce a partorire più facilmente i cuccioli, sicuramente più piccoli di lei, cosa che non potrebbe essere certa se la madre fosse la Pomerania. Non si tratta di una situazione sicura e verificata anche perché nella conformazione finale dei cuccioli non interviene solo la genetica dei genitori, ma anche quella dei nonni o di altre generazioni.

Il Pomsky è un incrocio talmente recente che non è catalogato nella FCI (Federazione Cinofila Internazionale) poiché è una razza che si sta sviluppando e che ha bisogno di un po’ di tempo per stabilizzarsi. È per questo motivo che i Pomsky non hanno Pedigree. Anche se sono nati negli Stati Uniti e anche se ancora non è una razza riconosciuta ufficialmente dagli organismi competenti, si tratta di una razza molto richiesta sia negli USA che nel resto del mondo, tanto che sono sorti già dei club dedicati espressamente alla razza.

Caratteristiche fisiche del cane Pomsky

Per quanto riguarda l’aspetto fisico, questi cani dovrebbero pesare tra i 7 e i 14 chili poiché è una razza di medie dimensioni. In tale categoria possiamo distinguere due categorie o tipi di Pomsky:

  • Pomsky di prima generazione, ovvero quelli che hanno un bagaglio genetico bilanciato tra Husky e Pomerania, ovvero metà e metà, per cui peseranno tra i 9 e i 14 chili.

  • Pomsky di seconda generazione, nei quali viene ricercata una predominanza genetica del Pomerania, per cui sono più piccoli e pesano tra i 7 e i 9 chili.

Questi ultimi sono i più richiesti proprio per le loro dimensioni inferiori e per l’aspetto da eterni cuccioli. In questo senso ci teniamo a sottolineare che i teacup Pomsky non rientrano in tale categoria, poiché sono ancora più piccoli e leggeri poiché sono stati sottoposti a un allevamento selettivo che però può includere genitori che sono parenti, fattore che implica che alcuni cuccioli presentino maggiori problemi di salute. Ricorda che i teacup soffrono molto a causa delle loro caratteristiche fisiche, per cui ti invitiamo a non incentivare la loro compravendita.

Dal punto di vista fisico, il Pomsky ricorda un Husky in miniatura poiché da tale razza eredita i vari colori del pelo e gli occhi azzurri. Tuttavia per altri aspetti differiscono notevolmente: hanno il corpo meno snello, le zampe più corte e sembrano sempre cuccioli. La testa e il corpo del Pomsky sono arrotondati, ha il muso corto e gli occhi vicini come quelli del Pomerania.

Carattere del cane Pomsky

È difficile definire com’è il carattere del Pomsky poiché esiste un ampia differenza tra i vari esemplari. Il carattere e il temperamento del Pomsky dipendono principalmente dalla percentuale del bagaglio genetico ereditato dai genitori. Se prevale la genetica del Pomerania, si tratterà di un cane più territoriale e attaccato al padrone, tanto che alcuni esemplari possono avere problemi per quanto riguarda il rapporto con i bambini o con altri animali da compagnia presenti in casa. Tuttavia con un corretto addestramento e prestando attenzione alla socializzazione sin da quando è cucciolo sarà possibile risolvere problemi di questo tipo. Se i geni predominanti sono invece dell’Husky, i Pomsky non avranno alcun problema ad abituarsi alla vita in famiglia anche se non bisogna mai dimenticare di svolgere un corretto processo di socializzazione.

In generale, però, possiamo dire che il carattere del cane Pomsky è attivo e giocherellone, per cui questi cani hanno bisogno di diverse ore di gioco e attività fisica. Se lo si addestra e socializza in maniera corretta e se gli si danno attenzioni e amore, il Pomsky sarà un ottimo cane da compagnia.

Prendersi cura di un cane Pomsky

I Pomsky sono cani sani, anche se bene portarli dal veterinario regolarmente per prevenire o riconoscere eventuali problemi di salute. Dato che si tratta di una razza con il pelo semilungo e abbondante, dovrai spazzolarlo a fondo tutti i giorni per eliminare il pelo in eccesso, evitare che si intrecci e, chiaramente renderlo morbido e bello da vedere.

Oltre a quanto detto, il Pomsky avrà bisogno delle attenzioni di qualsiasi altra razza, per cui sarà opportuno prestare attenzione a igiene, alimentazione, dieta adeguata e bilanciata, passeggiate quotidiane, momenti di gioco, ecc. Allo stesso tempo, dato che discende da una razza intelligente come l’Husky, includi delle piccole sessioni di addestramento ai comandi di base, e giochi di attivazione mentale per stimolare le sue capacità cognitive.

Educazione del cane Pomsky

Il Pomsky è un cane intelligente e ubbidiente, aspetti che renderanno più facile il suo addestramento ed educazione in generale. Il Pomsky ha bisogno di fare esercizio in modo da non accumulare stress e tensione che potrebbero dare origine a problemi comportamentali anche gravi, come ansia e tristezza. Fare esercizio lo aiuterà a essere meno instabile caratterialmente, più socievole e più tranquillo in generale.

Sarà molto importante concentrarsi sull’addestramento soprattutto se hai un Pomsky con predominanza genetica Pomerania perché come abbiamo detto tendono a essere gli esemplari più territoriali e con maggiori problemi a interagire con i loro simili o contri animali e stimoli diversi.

Salute del cane Pomsky

Come abbiamo già accennato, il Pomsky è un cane sano e forte. Tuttavia, dato che la razza è molto nuova, non si sa ancora con esattezza quali siano le malattie più comuni della razza anche se le condizioni maggiormente riscontrate sono i problemi cardiaci, oculari e articolari. Questi ultimi dipendono dal fatto che si tratta di un cane dalla costituzione forte in dimensioni però troppo ridotte per cui le articolazioni si sovraccaricano. Come forse avrai notato sono gli stessi problemi che si possono trovare nei Pomerania, per i quali il veterinario potrebbe darti condroprotettori.

Come il Pomerania, anche il Pomsky tende ad accumulare placca sui denti, per cui sarebbe opportuno usare prodotti per prevenirla e, se necessario, fargli fare una pulizia dei denti. Un altro problema della razza può essere il collasso tracheale.

Bibliografia
  • Pomsky Club of America
  • Pomsky. Dog Breed Info Center

Foto di Pomsky

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Pomsky

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Pomsky

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Pomsky
1 di 4
Pomsky

Torna su