menu
Condividi

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane

 
Di Giovanni Rizzo. 20 marzo 2017
Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane

Vedi schede di Cani

Il raffreddore nei cani è un disturbo comune. Le cause più comuni di questa malattia virale sono condizioni quali sbalzi di temperatura, esposizione a correnti d'aria o contagio da parte di un animale malato.

Di solito, dopo qualche giorno di debolezza e di problemi respiratori, il raffreddore sparisce senza troppe conseguenze nei cani adulti. Tuttavia, se non viene curato adeguatamente, nei cuccioli può creare problemi più seri. per questo motivo, da AnimalPedia ti proponiamo alcuni rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi naturali per il raffreddore nel gatto

Cos'è il raffreddore nei cani?

Il raffreddore nei cani è un disturbo lieve di origine virale. I responsabili, di solito, sono virus che hanno a che fare con la famiglia della Parainfluenza o con gli Adenovirus canini.

Tuttavia, nel casi dei cuccioli, la cosa migliore da fare è portarli dal veterinario per i problemi eventuali che potrebbero originarsi. In un cane adulto difficilmente ha conseguenze gravi, ma l'organismo di un cucciolo può indebolirsi molto più facilmente. Per questo motivo, se hai un cucciolo di cane con il raffreddore, una visita veterinaria è d'obbligo per evitare eventuali problemi.

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane - Cos'è il raffreddore nei cani?

Sintomi del raffreddore nel cucciolo di cane

Uno dei sintomi più caratteristici del raffreddore nei cani, così come nei cuccioli, è la congestione nasale delle vie aeree superiori con conseguente irritazione e infiammazione delle mucose e lesioni delle stesse. A tali sintomi, molto spesso si aggiungono tosse o lacrimazione. Può comparire anche la febbre che contribuisce a indebolire e a disidratare il cane.

Ricorda che i rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane che ti offriamo di seguito devono essere usati solo se il veterinario è d'accordo e se la condizione non è molto grave. Un cucciolo con vomito, diarrea e febbre può subire una grave disidratazione, per cui mantenerlo idratato è sempre importantissimo, ricordalo.

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane - Sintomi del raffreddore nel cucciolo di cane

Alimentazione adeguata

È normale che i cuccioli si mostrino inappetenti e che, quindi, perdano peso velocemente. Per questo motivo, per combattere il raffreddore, è importante dare loro alimenti ad alta digeribilità e allo stesso tempo nutrienti. Un esempio di cibi che hanno queste caratteristiche sono le fette di pollo, tacchino o prosciutto cotto (senza sale).

Dovrai cercare di prevenire la diarrea, condizione che non farebbe altro che indebolirlo ulteriormente. Non deve mai mancargli l'acqua e, se noti che non beve, dovrai aiutarlo perché dovrai evitare a tutti i costi che si disidrati. Per farlo puoi dargli da bere con una siringa senza ago oppure bagnare il cibo con l'acqua.

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane - Alimentazione adeguata

Vitamine e oligoelementi

L'apporto di vitamine, soprattutto C e A, è fondamentale per la salute e la ripresa del cucciolo. Gli oligoelementi (micronutrienti minerali) sono necessari per l'equilibrio e la crescita dei cuccioli, a maggior ragione quando sono ammalati.

Spetterà al veterinario dare al cucciolo gli integratori di vitamine e gli oligoelementi necessari affinché il cucciolo guarisca e si rimetta in forze. Non si consiglia di stravolgere l'alimentazione del cane, se non per introdurre nella sua dieta alimenti con caratteristiche specifiche per farlo rimettere in forze, perché il pericolo di causare disturbi allo stomaco è troppo alto, così come il rischio di diarrea.

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane - Vitamine e oligoelementi

Evitare bagni e vaccini

Per tutto il periodo durante il quale il cucciolo di cane è raffreddato non dovrai fargli il bagno. Ti consigliamo anche di sospendere il calendario della vaccinazioni, anche se sarà il veterinario a valutare la situazione e a decidere cosa fare nel caso specifico.

Il cucciolo deve riposare e dormire a lungo e in un posto caldo e comodo, soluzione semplice e ottima per farlo riprendere in fretta.

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane - Evitare bagni e vaccini

Ambiente umido e caldo

Le vie respiratorie del cucciolo, come conseguenza di questa malattia virale, tendono a seccarsi. Per questo motivo, ti consigliamo di creare un ambiente umido e allo stesso tempo caldo nella stanza in cui riposa il cane.

Fargli fare dei fumenti con acqua caldo e foglie di eucalipto li aiuteranno a liberare le vie respiratorie, aiutando il cucciolo a respirare e riposare meglio.

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane - Ambiente umido e caldo

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie respiratorie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane
1 di 7
Rimedi naturali per il raffreddore nei cuccioli di cane

Torna su