Condividi

Malattie frequenti dello Shar Pei

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 26 giugno 2017
Malattie frequenti dello Shar Pei

Scheda dell'animale: Shar Pei

Se stai pensando di prendere uno Shar Pei o hai già un cane di questa razza, probabilmente ti interesserà conoscere quali sono i principali problemi di salute di cui può soffrire. In questo articolo di AnimalPedia ti parleremo della storia dello Shar Pei e quali sono le caratteristiche della razza per aiutarti a capire chiaramente quali sono le malattie di cui può soffrire nel corso della sua vita.

Continua a leggere questo articolo per sapere quali sono le malattie frequenti dello Shar Pei, come identificarle in tempo e cosa fare in ciascun caso, senza dimenticare che la prevenzione è sempre la soluzione migliore.

Potrebbe interessarti anche: Malattie dello Schnauzer: le più comuni

Origini dello Shar Pei

Si tratta di una razza molto antica, in teoria originaria del sud della Cina. I padroni usavano questo cane come cane da pastore e da combattimento e veniva considerato il "guardiano dei templi". Tuttavia, negli anni '40 nel '900, venne quasi sterminato nel suo paese d'origine. Infatti era un periodo in cui la popolazione soffriva la fame e avere un cane venne considerato un lusso. La conseguenza fu l'uccisione dei cani per sfamare le persone.

Tuttavia ad Hong Kong vennero salvati alcuni esemplari che vennero portati negli Stati Uniti, per cui comparve anche la varietà americana dello Shar Pei, leggermente più piccolo e meno rugoso dell'originale. La razza, quindi, venne salvata in questo modo.

Un dettaglio per i curiosi: in cinese la parola shar significa sabbia e pi significa pelle, quindi il nome del cane significa "pelle di sabbia".

Malattie frequenti dello Shar Pei - Origini dello Shar Pei

Carattere e particolarità dello Shar Pei

Nell'antica Cina, questo cane veniva usato per combattere e per occuparsi del bestiame, motivi per i quali ha sviluppato una forte mandibola e pelle dura, molto difficile da ferire per eventuali predatori. Di generazione in generazione si sono contraddistinti per il loro carattere leale, affidabile, attento e per la loro intelligenza. Per queste caratteristiche erano i preferiti dai contadini cinesi per proteggere il proprio terreno.

Si tratta di un cane compatto, robusto e dalla testa ampia e piatta. È un cane da guardia, per cui spesso può mostrare aggressività da protezione delle risorse. A volte può avere un comportamento dominante se insieme ad altri cani, soprattutto se non è castrato. Nonostante ciò, però, si tratta di un animale equilibrato e dolce.

Malattie frequenti dello Shar Pei - Carattere e particolarità dello Shar Pei

Malattie degli Shar Pei

Come tutti i cani, anche se si tratta di una razza forte e resistente, lo Shar Pei può avere diverse malattie, alcune più gravi di altre. Di seguito ti forniamo una lista di malattie comuni dello Shar Pei per aiutarti a capire quando è necessario portarlo dal veterinario.

  • Entropion: si tratta di una patologia per la quale la palpebra si piega verso l'interno dell'occhio, per cui le ciglia possono danneggiare gravemente il bulbo oculare. I sintomi della condizione sono lacrimazione, cispe giallognole e croste e, guardando l'occhio, vedrai chiaramente che la palpebra è piegata verso l'interno. Si tratta di un'urgenza veterinaria perché rischia di causare un'ulcera nell'occhio, compromettendo la vista dell'animale.
  • Occhi di ciliegia: i cani hanno tre palpebre e sotto la terza esiste una ghiandola che può infiammarsi e fuoriuscire dall'occhio. Il nome deriva dal colore tipico di tale ghiandola. Il veterinario ti proporrà due soluzioni: rimuoverla (ma poi il cane avrà spesso gli occhi secchi e asciutti) o rimetterla al suo posto con una piccola operazione.
  • Displasia dell'anca: la testa del femore si sposta dalla sua posizione abituale nell'anca e si tratta di una patologia molto frequente in cani di grandi dimensioni, come il Pastore Tedesco o il Labrador. È una malattia cronica e degenerativa dell'anca che, se diagnosticata in tempo, può essere più sopportabile grazie a dei trattamenti palliativi. Alcuni di essi possono essere prodotti antiartrosici contro il dolore, allopatia e omeopatia (dipende molto dal veterinario), esercizi specifici per rafforzare i muscoli dell'articolazione.
  • Ipotiroidismo: si tratta di una malattia endocrina caratterizzata da una scarsa produzione di ormoni tiroidei. I sintomi sono depressione, letargia, aumento di peso e problemi alla pelle con perdita di pelo, eccesso di forfora e ispessimento della pelle in determinate zone. I possibili trattamenti sono la somministrazione degli ormoni mancanti e alcuni rimedi omeopatici.
  • Problemi alla pelle: si tratta della parte più sensibile e debole dello Shar Pei. Anche se, come abbiamo visto, questo cane ha una pelle dura, aspetto che la rende forte, essendo tanto rugosa è esposta a diversi problemi.
  • Febbre dello Shar Pei: si tratta di una malattia ereditaria che, se identificata in tempo, non è mortale per i cuccioli.
Malattie frequenti dello Shar Pei - Malattie degli Shar Pei

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Malattie frequenti dello Shar Pei, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Prevenzione.

Scrivi un commento su Malattie frequenti dello Shar Pei

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Malattie frequenti dello Shar Pei
1 di 4
Malattie frequenti dello Shar Pei

Torna su