Condividi

Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento

Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 7 gennaio 2019
Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento

Esistono tantissime specie di primati, però la scimmia cappuccino è inconfondibile e ammirata per il suo caratteristico aspetto fisico, ma è anche nota per la sua intelligenza. Molti non sanno però dove vive questo curioso primate oppure di cosa si nutre. Da AnimalPedia ti vogliamo raccontare tutto quello che devi sapere su questo affascinante animale e le minacce che purtroppo è costretto ad affrontare quotidianamente per colpa dell'uomo.

Infatti, purtroppo, molti credono che la scimmia cappuccino possa essere un animale domestico: assolutamente no! Questo piccolo primate, così come gli altri tipi di animali selvatici, non dovrebbero mai vivere in un habitat che non è il proprio.

Scimmia cappuccino: caratteristiche e habitat

La scimmia cappuccino è nota per le sue piccole dimensioni: infatti, la sua altezza varia tra i 30 ai 45 cm circa, per un peso di 1,5- 4 kg. Ricordiamo che esiste dimorfismo sessuale, dal momento in cui il maschio è più grande delle femmine. La coda della scimmia cappuccino può raggiungere il mezzo metro di lunghezza ed è prensile, quindi se ne servono per afferrare e appoggiarsi come se fosse una mano in più.

Ma a cosa deve il suo nome? Il mantello della scimmia cappuccino è nero o castano scuro e alcune specie sono marroncine e bianche, però la testa, il collo e le spalle sono beige- giallastre e questa caratteristica ricorda il saio dei frati cappuccini.

Appartiene alla famiglia dei Cebidi e ne esistono tre sottospecie:

  • il cebus capucinus capucinus
  • il cebus capucinus curtus
  • il cebus capucinus nigripectus

Si trova principalmente in America Centrale- Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama- e in America del Sud - Ecuador e Colombia- e vive nei boschi della foresta tropicale.

Cosa mangia la scimmia cappuccino

La scimmia cappuccino mangia sia frutta che insetti, quindi è un animale onnivoro. Si procura cibo sia sul bosco che per terra e utilizza la sua coda prensile per cacciare o prendere i frutti dagli alberi. Normalmente si nutre della polpa e del succo della frutta matura, scartandone i semi. I frutti di cui si alimenta appartengono alla famiglia delle Moraceae, Anacardiaceae, Leguminosae, Rubiaceae, Arecaceae, Annonaceae e Sapindaceae. Oltre alla frutta, si alimenta di foglie, fiori e semi.

Tra gli insetti che mangia possiamo menzionare ragni, cavallette, vespe, scarafaggi e termiti. Si è dimostrato che si nutrono anche di piccoli animali come rane, uova di uccelli, lucertole e molluschi.

Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento - Cosa mangia la scimmia cappuccino

Scimmia cappuccino: comportamento

La scimmia cappuccino è uno dei primati più intelligenti che ci siano: infatti sono conosciuti per il loro ingegno quando devono nutrirsi, poiché utilizzano pietre e sassi per spaccare i gusci che contengono il loro alimento. È anche famosa la pratica di usare repellenti vegetali con cui si cospargono il corpo per allontanare le zanzare e altri insetti.

Per quanto riguarda l'organizzazione sociale, questi animali vivono in gruppi di 16- 20 individui. Dentro di essi, il maschio è solitamente dominante rispetto alla femmina. Il maschio alfa del gruppo si riconosce facilmente e le relazioni tra maschi sono abbastanza tese. Nonostante le disparità, quando è ora di difendersi dai predatori, si associano per proteggere il gruppo. Anche il momento del gioco e del riposo sono occasioni per calmare queste tensioni. I maschi migrano diverse volte durante la loro vita, sia in gruppo che da soli. È importante osservare che i maschi alfa normalmente si accoppiano anche con le proprie figlie o nipoti e tra queste scimmie è frequente l'infanticidio: quando il maschio migrante uccide gli infanti dei gruppi di cui vogliono prendere il potere, fa sì che la femmina entri nuovamente in calore a causa della fine dell'allattamento improvviso per la perdita del suo cucciolo.

Le femmine, invece, sono solite vivere in piccoli gruppi, normalmente di consanguinei. Alcuni studi dimostrano che normalmente le femmine della scimmia cappuccino si aiutano e si associano quando le loro parenti provengono dalla linea materna e non riconoscono quelle che provengono dalla linea paterna.

Questi animali sono assolutamente sociali e vivono in gruppo, quindi la separazione dei cuccioli che spesso vengono cacciati illegalmente per essere venduti nel mercato nero o per realizzare campagne pubblicitarie o film, è estremamente nocivo per la salute fisica e soprattutto psicologica della scimmia cappuccino.



Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento - Scimmia cappuccino: comportamento

Le minacce della scimmia cappuccino

Purtroppo questi piccoli primati sono vittime del commercio illegale di fauna silvestre e della distruzione del loro habitat a causa della deforestazione. Infatti, bracconieri e cacciatori li catturano illegalmente per venderli nel mercato nero o al mondo della pubblicità e del cinema.

Quando vedi una scimmia vestita da persona in un programma televisivo o nel cinema, non è affatto divertente. La scimmia in questi programmi mostra un sorriso che significa paura: infatti, i primati si comunicano con le espressioni facciali che non corrispondono alle nostre. Se per noi un sorriso è segno di allegria, per un primate mostrare i denti come se fosse un sorriso è simbolo di paura e terrore.

Scimmia cappuccino domestica: è legale in Italia?

Ovviamente, anche il possesso di scimmie cappuccine come animali domestici è una pratica assolutamente crudele: immagina di essere sottratto dalla tua realtà improvvisamente, senza sapere il perché, senza sapere se rivedrai mai più la tua famiglia e i tuoi cari, alimentandoti di cibi nocivi per la tua salute perché non sono quelli a cui sei abituato; immagina di essere travestito o trattato come un bambino. Quale sarebbe la tua reazione?

Con questa riflessione vogliamo metterti nei panni di questi piccoli primati che spesso sono cacciati, sottratti dal loro habitat e trasportati illegalmente in ambienti in cui è difficile adattarsi e dove nella maggior parte dei casi, dopo qualche mese, si trovano abbandonati.

Per fortuna, l'Italia è uno dei paesi che ha aderito alla convenzione Cites [1], un accordo internazionale tra diversi Stati che protegge sia gli animali che le piante che appartengono a un habitat determinato e di solito sono in via d'estinzione. Il possesso di animali esotici o protetti in Italia è sanzionato severamente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Fonti
  1. Convenzione Cites- Commercio internazionale di animali e piante in pericolo, Ministero dello Sviluppo Economico

Scrivi un commento su Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
Mirko
qual e il prezzo della scimmia cappuccino
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Mirko,

Come avrà potuto leggere nell'articolo, comprare un animale selvatico come la scimmia cappuccino, fortunatamente, in Italia è illegale. Nessun animale dovrebbe essere comprato! Quando si tratta di animali selvatici, come in questo caso, possedere una scimmia cappuccino sarebbe una pratica assolutamente crudele.

Si immagini di essere portato via improvvisamente da casa sua, senza sapere se rivedrà mai più la sua famiglia e i suoi cari, alimentandosi di cibi nocivi per la sua salute perché non sono quelli a cui è abituato; immagini di essere travestito o trattato come un bambino. Quale sarebbe la sua reazione? È importante fermarsi a pensarci un po' su.

Un saluto da AnimalPedia
Sua valutazione:
giusy
La scimmia cappuccino è un animale meraviglioso. Purtroppo gli umani facciamo sempre dei danni agli animali. Lasciamoli vivere liberi! Go vegan!

Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento
1 di 3
Scimmia cappuccino: caratteristiche e comportamento

Torna su