menu
Condividi

Un cane può morire per le zecche?

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 31 maggio 2017
Un cane può morire per le zecche?

Vedi schede di Cani

Vuoi dare sempre il meglio al tuo cane? Devi sapere che il segreto per renderlo felice e assicurarti che stia sempre bene è dargli tempo e attenzioni: solo osservando e conoscendo bene il tuo amico a quattro zampe potrai sapere quando non sta bene o quando si comporta diversamente dal solito. Una delle condizioni più facili da riconoscere è l'infestazione da parte di parassiti di diverso tipo, perché il cane non riesce a nascondere il fastidio.

Le zecche sono dei parassiti esterni che possono colpire gli animali ma anche gli esseri umani. Esistono circa 800 specie di zecche e tutte sono ematofaghe, ovvero si cibano del sangue dell'organismo che le ospita. Ti stai chiedendo se un cane può morire per le zecche? In questo articolo di AnimalPedia risponderemo alla domanda e ti parleremo nello specifico di questi parassiti e di come prevenirne la comparsa.

Le zecche possono far morire un cane?

Le zecche nei cani possono essere molto pericolose perché agiscono come vettori, ovvero come parassiti capaci di ospitare altri agenti patogeni che vengono poi trasmessi all'organismo infestato, causando malattie.

Quando le temperature aumentano e il cane passa più tempo fuori casa, soprattutto in ambienti naturali in cui c'è molta vegetazione, è più probabile che entri a contatto con un ambiente infestato da parassiti. In questo contesto, le zecche possono tranquillamente salire sul corpo dell'animale per cibarsi del suo sangue, perforando la pelle con la bocca, caratterizzata da una struttura che ha questa funzione specifica.

Se l'infestazione è molto grave, le zecche possono causare debolezza, anemia, perdita di peso progressiva e la morte per dissanguamento. Purtroppo, però, per trasmettere una malattia potenzialmente mortale per il cane basta anche una sola zecca. Le zecche possono causare la morte del cane se sono portatrici di malattie pericolose per l'animale. Ricorda che alcune malattie trasmesse dalle zecche possono essere pericolose anche per le persone.

Un cane può morire per le zecche? - Le zecche possono far morire un cane?

Malattie trasmesse dalle zecche ai cani

In questo paragrafo parleremo delle malattie che possono trasmettere le zecche ai cani, parlando delle più gravi. Riconoscere queste patologie in tempo è fondamentale affinché la prognosi sia positiva, perché se la zecca ancora non si è attaccata non potrà trasmettere nessuna malattia. Al contrario, se i parassiti non vengono riconosciuti, le malattie hanno tutto il tempo di evolvere.

  • Malattia di Lyme: si tratta di una malattia causata da un batterio che causa febbre e alterazioni articolari. Agli stadi più avanzati, colpisce anche i reni e il muscolo cardiaco si infetta, condizione che può portare alla morte dell'animale.
  • Epatozoonosi: questa malattia è causata da un protozoo chiamato Hepatozoon canis. Colpisce principalmente i cani giovani, anziani o con un sistema immunitario debole. Il tipo di zecca che trasmette questa malattia è la Rhipicephalus sanguineous.
  • Babesiosi: si tratta di una malattia parassitaria causata da protozoi del genere Babesia e che colpisce in particolar modo i cani. I sintomi più chiari della babesiosi sono la febbre, la debolezza, la perdita di peso, agitazione e grave anemia. Se non viene curata in tempo, può far morire il cane.
  • Ehrlichiosi canina: è causata dal batterio Ehrlichia spp e ne sono portatrici solo le zecche del tipo Rhipicephalus sanguineus.

Anche se abbiamo sottolineato quanto sia importante riconoscere in tempo queste malattie, un aspetto ancora più importante è prevenire l'infestazione delle zecche.

Devi sapere che se trovi delle zecche sul cane, non potrai rimuoverle in qualsiasi modo, perché potresti rimuovere il parassita ma non la bocca, per cui il rischio di contrarre malattie è ancora presente. Dovrai usare una pinza specifica per la rimozione delle zecche che permetterà di toglierla in maniera corretta.

Prevenire le zecche nei cani

Se ti stai chiedendo se un cane può morire per le zecche e questi parassiti ti preoccupano in maniera particolare, devi sapere che la prevenzione è fondamentale. Sul mercato esistono diversi prodotti facili da usare (in generale fialette o collari) che servono per tenere lontane le zecche che infestano i cani. Tali prodotti contengono una combinazione di acaricidi e insetticidi molto efficaci e non dannosi né pericolosi per i nostri amici a quattro zampe, se usati correttamente. Inoltre, ne esistono diversi tipi che contengono dosaggi diversi in base al peso del cane.

Le fialette contro le zecche offrono una protezione di circa 4 settimane e l'unica precauzione da prendere è non fare il bagno al cane nelle 24 ore successive all'applicazione del rimedio scelto. Se ti interessano questi rimedi, ti consigliamo di leggere l'articolo ogni quanto si applicano gli antiparassitari per cani per saperne di più.

Un cane può morire per le zecche? - Prevenire le zecche nei cani

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Un cane può morire per le zecche?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie parassitarie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Un cane può morire per le zecche?
1 di 3
Un cane può morire per le zecche?

Torna su