Condividi

Cosa fare se il cane è stressato

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 25 ottobre 2017
Cosa fare se il cane è stressato

Vedi schede di Cani

Riconoscere lo stress nel cane può essere difficile in molte occasioni, soprattutto se si è alle prime armi con questi animali domestici. Si consiglia sempre di rivolgersi a uno specialista se il problema genera situazioni gravi o se non si sa come risolvere la situazione da soli.

In questo articolo di AnimalPedia, ti mostreremo le cause più frequenti per cui un cane può soffrire lo stress, i sintomi o i segnali per riconoscere la condizione e ti spiegheremo come aiutarlo a superare un periodo così difficile.

Continua a leggere per scoprire cosa fare se il cane è stressato grazie ad alcuni consigli che miglioreranno sicuramente la sua vita. Ricorda che lo stress può avere conseguenze gravi, per cui sarà fondamentale risolvere il problema al più presto.

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se il cane è depresso

Cos'è lo stress? Quali sono le causa più comuni?

Quando si parla di stress, si fa riferimento a una risposta automatica del corpo di fronte a uno stimolo concreto. Tale stimolo può essere di qualsiasi tipo: una persona, un cane, un'auto, un posto,... In alcune occasioni, lo stress può essere positivo, come per esempio quando un cane si eccita nel vedere un suo simile, ma in molte altre si tratta di stress negativo. Questa condizione si presenta soprattutto quando la socializzazione del cane non è avvenuta correttamente e quindi l'animale ha paura di ciò che lo circonda, di altri animali o delle persone.

Lo stress genere una reazione nel copro del cane, che può manifestarsi con un tentativo di fuga o reattività accompagnata da latrati, ringhio e tentativi di attacco. Tale reazione dipende dal cane e dalla situazione specifica.

Lo stress abbina vari fattori, fra cui l'adattarsi a un ambiente, le necessità specifiche del cane e la successione di eventi positivi nella sua vita. Se non si presta attenzione alle necessità di base del cane, è più probabile che soffra lo stress

Il benessere di un animale domestico dipende in larga misura dal rispetto delle libertà del benessere animale, che possono essere riassunte così:

  1. Libertà dalla fame, dalla sete e dalla malnutrizione
  2. Libertà di vivere in un ambiente fisico adeguato
  3. Libertà dal dolore, dalle ferite e dalle malattie
  4. Libertà di esprimersi
  5. Libertà dalla paura e dallo stress

Rispettando queste necessità e se si osserva che il proprio cane è sano, possiamo affermare che il cane gode di una vita degna. Al contrario, un cane potrebbe soffrire lo stress. Di seguito ti indichiamo le cause più frequenti dello stress.

Cause più comuni dello stress nei cani:

Come abbiamo visto, una delle cause principali è una cattiva socializzazione. Se non si è insegnato al cane (o non se n'è avuta occasione perché, per esempio, non era più un cucciolo) come relazionarsi con persone, animali e a ambiente circostante, il cane può soffrire di problemi gravi e sviluppare paure. Ciò si traduce in un cane timoroso e timido che può avere reazioni improvvise e fuori controllo.

Tuttavia, alcune paure e fobie possono avere origine in seguito a una brutta esperienza vissuta dal cane: è stato morso, è stato abbandonato, ha perso un familiare caro, ecc. È frequente che questo tipo di situazioni siano la causa dello stress nei cani.

Anche l'assenza dei fattori legati al benessere animale nella vita del cane possono provocare stress. Alcuni esempi sono passeggiate troppo brevi, essere attaccato alla cuccia con una catena, malattie, non relazionarsi con altri cani, ecc. Tutto ciò si ripercuote sulla sua salute mentale e crea stress.

Cosa fare se il cane è stressato - Cos'è lo stress? Quali sono le causa più comuni?

Sintomi e comportamento di un cane stressato

Forse pensi di rispettare tutte le libertà del cane e che abbia una vita felice, ma purtroppo, in alcune occasioni, l'animale non è affatto felice e sta vivendo una situazione stressante e non sei consapevole.

Se non si cerca di risolvere la situazione creata dall'ambiente che lo circonda o dal mancato rispetto delle sue necessità, il cane potrebbe sviluppare problemi mentali fino a cambiare il suo comportamento. Alcuni sintomi che indicano che il cane è stressato sono:

  • Stereotipia: si tratta di comportamenti o movimenti ripetuti che non hanno alcuno scopo. Soprattutto nei canili, è possibile osservare cani che girano su se stessi per ore cercando di afferrarsi la coda, comportamento che indica una stereotipia vera e propria.

  • Aggressività: se il cane si è sempre comportato normalmente e ha iniziato a mostrarsi aggressivo in determinate situazioni, tali episodi si ripercuotono sulla sua salute mentale generando stress.

  • Apatia: anche se per alcuni cani i sintomi dello stress sono l'aggressività o comportamenti estremi, per altri possono essere l'assenza di reazioni di fronte a qualsiasi stimolo. Se si nota che il cane è particolarmente apatico, il sintomo è grave quanto l'aggressività o qualsiasi altro comportamento anomalo.

  • Iperattività: non è la stessa cosa che parlare di un cane instancabile. Sono cani che pur essendo molto stanchi, non riescono a stare fermi.

  • Uso del rinforzo negativo: oltre ad essere pericoloso per noi, è una tecnica assolutamente sconsigliata per educare un cane perché lo fa stressare molto.

  • Paura: nei confronti delle persone, di altri cani, o in generale. I cani che hanno vissuto esperienze estremamente negative possono avere paure talmente grandi da sentirsi stressati.

Altri segnali che possono essere sintomi di stress nel cane, possono essere un affanno eccessivo quando è iperattivo, una reazione esagerata di fronte a uno stimolo, leccate eccessive, perdita di pelo, rigidità muscolare, ecc. Tutti questi comportamenti si traducono inevitabilmente in stress. Se a tale situazione aggiungi metodi di castigo come il collare a strozzo o il collare elettrico o altri metodi di castigo fisico e verbale, non farai altro che peggiorare la condizione del tuo cane. Mai punire un cane che soffre lo stress. Di seguito ti spieghiamo cosa fare se il cane è stressato.

Cosa fare se il cane è stressato - Sintomi e comportamento di un cane stressato

Curare lo stress nei cani e assicurare il suo benessere

Se il tuo cane soffre una condizione di stress grave, oltre a problemi comportamentali, per sapere cosa fare se il cane è stressato sarà fondamentale andare da un professionista come un etologo o un educatore canino. A volte, infatti, non ci comporta correttamente e l'aiuto di un professionista sarà fondamentale per identificare le cause concrete dello stress.

Tuttavia, possiamo darti dei consigli che puoi mettere in pratica per migliorare il suo benessere prima di andare da uno specialista. Oltre a rispettare le necessità e le libertà del benessere animale, dovrai comunicare con il tuo cane in maniera adeguata. Usa il rinforzo positivo per incoraggiare i comportamenti positivi con premi in cibo, carezze e parole dolci. Non eccedere con le ricompense, basterà un gesto affettuoso. È molto importante che in te veda una figura della quale fidarsi ciecamente.

Come abbiamo visto, è importante evitare di essere aggressivi. rimproverare e punire il cane non farà altro che generare ulteriore stress nel cane. Per correggere i comportamenti sbagliati, invece che punirlo dovrai correggere il comportamento. Per esempio, se il cane sta mordicchiando il divano, dovrai dirgli con tono fermo e sicuro "no", e dargli un gioco adatto da mordere.

Un altro metodo efficace, è infondergli tranquillità e sicurezza. Non forzarlo a relazionarsi o a interagire con altri cani o persone se vedi che ha molta paura, altrimenti non farai altro che fomentare lo stress. Quando si sentirà pronto, inizierà a cercare il contatto. Se, per esempio, sai che il tuo cane ha paura di cani molto grandi, portalo a passeggio in zone più tranquille dove sai che non ci sono molti cani. Se possibile, cerca di eliminare ogni possibile fonte di stress.

Cerca di fargli svolgere attività tranquille: fargli un massaggio insieme alle coccole, fargli usare il kong, svolgere esercizi di ricerca olfattiva come il searching. Non eccitarlo né spingerlo a correre e inseguire oggetti, è importante farlo stare tranquillo finché la situazione di stress non migliora.

Infine, ricordiamo che dare amore al proprio animale domestico e passeggiare con lui per almeno 30/60 minuti al giorno sono due aspetti molto importanti da tenere in considerazione nella vita quotidiana del cane per diminuire il suo livello di stress. Durante la passeggiata,m lascia che annusi ciò che vuole, cammini con il guinzaglio morbido e si goda il momento all'aria aperta senza tensioni.

In teoria lo stress può essere eliminato in 21 giorni, se combattuto e curato in maniera corretta, ma ovviamente dipende da caso a caso. Per i cani che soffrono di stress cronico o fobie gravi, la supervisione e l'aiuto di un professionista sono fondamentali.

Cosa fare se il cane è stressato - Curare lo stress nei cani e assicurare il suo benessere

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare se il cane è stressato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi mentali.

Scrivi un commento su Cosa fare se il cane è stressato

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa fare se il cane è stressato
1 di 4
Cosa fare se il cane è stressato

Torna su