Condividi

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 18 aprile 2018
Cani che non perdono pelo: classifica delle razze

Vedi schede di Cani

Sono molte la persone che sono allergiche al pelo del cane e, pertanto, non possono convivere con un simpatico amico a quattro zampe. Fortunatamente, esistono razze che perdono pochissimo pelo, ma ciò non significa che non possano causare un reazione allergica. Senza dubbio, però, le possibilità diminuiscono notevolmente.

Oltre a questo motivo, alcune persone rinunciano a prendere un cane per motivi d'igiene o di mancanza di tempo. In particolar modo ci sono dei cani che hanno bisogno di essere pettinati tutti i giorni e non tutti, purtroppo, hanno molto tempo a disposizione. Per far fronte a questa spiacevole evenienza, in questo articolo di AnimalPedia ti forniremo la classifica delle razze di cani che non perdono pelo.

Potrebbe interessarti anche: 8 gatti che non perdono pelo

Cani che non perdono pelo: caratteristiche

Innanzitutto, ci teniamo a chiarire sin da ora che in generale tutti i cani perdono un po' di pelo, anche se ce ne sono alcuni che ne perdono meno o in quantità davvero minime. Tuttavia ci sono incroci o razze di cani che hanno alcune caratteristiche specifiche per le quali vengono considerati animali che perdono poco pelo. Quali sono queste caratteristiche?

I cani a pelo molto molto corto, quasi rasato, perdono una quantità minima di pelo e, se lo fanno è difficile vedere i peli sparsi proprio perché sono molto corti. La perdita di pelo si intensifica nei periodi di muta del pelo che avviene in primavera e in autunno.

I cani con il pelo riccio o lanoso non attraversano invece la fase della muta, per cui non perdono pelo in eccesso come la maggior parte dei cani in quei periodi. Proprio per questo motivo, però, il loro pelo non smette ma di crescere. Per evitare la formazione di nodi o che sentano troppo caldo quando salgono le temperature è opportuno portarli alla toelettatura per tagliare il pelo in eccesso.

Infine i cani senza pelo, come dice il nome stesso, non ne hanno e, ovviamente non ne perdono.

Boston Terrier

Avendo un pelo morbido e corto, il Boston Terrier è uno dei cani che non perdono pelo e non puzzano e, inoltre, è anche facile da addestrare. Si tratta di una razza che ama stare con la sua famiglia, è tranquilla, abbaia poco e adora i bambini. Insomma, un cane fantastico ideale per le caratteristiche del pelo: quasi non ne perde e non deve essere spazzolato spesso.

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze - Boston Terrier

Bichon Frisé e Maltese

Anche se sono due razze che hanno un grande volume di manto, praticamente non perdono pelo. Ad ogni modo, sia il Bichon Frisé che il Maltese hanno bisogno di una grande cura del pelo, necessitano di essere spazzolati giornalmente e, ogni tanto, devono andare da un parrucchiere canino. Bisogna prestare attenzione alla cura degli occhi e del muso per mantenerlo pulito e sano, pulendo quando necessario le macchie da lacrimazione.

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze - Bichon Frisé e Maltese

Levrieri

I Levrieri hanno il pelo talmente corto che a tratti sembra non esserci. I Levrieri, in generale, sono cani velocissimi ed estremamente nobili, perfetti per padroni attivi che amano fare attività con il proprio cane.

Anche se hanno bisogno di fare abbastanza esercizio fisico quotidianamente, si adattano facilmente alla vita in appartamento, ammesso che li si porti a passeggiare spesso perché non amano stare chiusi a lungo in spazi piccoli. Tieni bene a mente questo punto se hai intenzione di prendere un Levriero.

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze - Levrieri

Barboncino e perros de agua

Sono razze che praticamente non perdono pelo, pertanto, cani come il Barbone o Barboncino non potevano mancare in questa classifica. Ovviamente, hanno bisogno di attenzioni particolari se li si vuole mantenere puliti e composti. dato che hanno il pelo molto riccio, con consistenza simile alla lana in alcuni casi, bisogna seguire una routine di spazzolate e cura del pelo quotidiana indicate dal veterinario o alla toelettatura per evitare la formazione di nodi. Fatti consigliare per sapere quali prodotti e quali spazzole usare per non fargli del male.

Sono cani molto affettuosi, ottimi per fare da guardia e come se non bastasse... sono degli ottimi compagni di giochi per i bambini!

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze - Barboncino e perros de agua

Yorkshire Terrier

I cani di razza Yorkshire Terrier sono piccoli e con un manto lungo, ma praticamente non perdono pelo. Anche loro hanno bisogno di attenzioni se si vuole mantenere il vello pulito e senza nodi. Si tratta di cani perfetti per stare in casa, sono molto socievoli. Ad ogni modo, sono abbastanza territoriali e possessivi, pertanto, bisogna addestrarli bene sin da piccoli ed educarli come si deve.

Oltre a pettinarli spesso per evitare l'accumulo di sporcizia e la formazione dei nodi è importante pulirgli gli occhi, la zona sotto gli occhi, il muso e soprattutto i denti perché come tutte le razze piccole, tendono a accumulare molta placca, pertanto, è consigliabile lavarglieli seguendo le istruzioni del veterinario.

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze - Yorkshire Terrier

Terrier Americano senza pelo

Conosciuto volgarmente come cane nudo, l'American hairless terrier o Terrier Americano senza pelo, come dice il nome stesso, non ha manto, per cui non poteva mancare nella nostra classifica.

È un cane di piccole dimensioni, alto circa 40 cm, attivo, intelligente, affettuoso e dall'aspetto elegante. È perfetto per tutti coloro che non hanno tempo da dedicare alla cura del pelo del cane. Ciò non significa che lo si possa trascurare, perché dato che ha la pelle esposta, è necessario proteggerla dal sole quando fa caldo e dalle basse temperature quando fa freddo.

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze - Terrier Americano senza pelo

Altre razze di cani che perdono poco pelo

Oltre a quelli sopraelencati, possiamo completare la classifica aggiungendo alla lista le seguenti razze:

Se conosci altre razze o un particolare incrocio con queste caratteristiche, faccelo sapere nei commenti! Potrai aiutare altri utenti alla ricerca di queste informazioni.

Cane che non perde pelo: un meticcio?

Sì, anche un meticcio proveniente dall'incrocio delle razze menzionate nell'articolo è un'ottima scelta! Essendo un incrocio, appunto, avrà alcune delle caratteristiche elencate, per cui si tratta di un'ottima scelta, anche perché darai una seconda opportunità a un cane senza famiglia. Se non conosci bene le caratteristiche di un cane semplicemente guardandolo, chiedi maggiori informazioni al rifugio o al canile.

Se ha il pelo molto molto corto, riccio o dall'aspetto lanoso, puoi andare quasi sul sicuro: è un cane che non perde pelo o che ne perde davvero poco!.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cani che non perdono pelo: classifica delle razze, ti consigliamo di visitare la nostra categoria I meno....

Scrivi un commento su Cani che non perdono pelo: classifica delle razze

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Gabriella
Avete dimenticato di includere ,fra i cani che non perdono il pelo, il Bolognese. È stupendo,intelligente,affettuoso...e non perde peli !
Sua valutazione:
Mariella Garrone
Animalpedia è stupendo, complimenti!
Piergiorgio Zotti (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Mariella,

grazie per i complimenti, facciamo del nostro meglio.

Un saluto.

Cani che non perdono pelo: classifica delle razze
1 di 7
Cani che non perdono pelo: classifica delle razze

Torna su