Condividi

Come capire che il porcellino d'India è incinta

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 31 agosto 2018
Come capire che il porcellino d'India è incinta

I porcellini d'India sono animali molto precoci per quanto riguarda la riproduzione, che avviene con particolare facilità, ed è per questo che chi ne ha una e nota alcuni cambiamenti inizia a chiedersi se sia incinta o meno. In questo articolo di AnimalPedia vogliamo spiegarti come capire che il porcellino d'India è incinta, per cui descriveremo i cambiamenti più importanti che sperimenterà durante la gestazione e quali sono le caratteristiche di tale periodo. Continua a leggere per riconoscere una cavia peruviana incinta.

Potrebbe interessarti anche: Quanto vive un porcellino d'India?

Come si comporta un porcellino d'India incinta?

Se hai preso una porcellina d'India ma non sai dove ha vissuto in passato oppure se sai con certezza che ha convissuto con degli esemplari di sesso maschile, la prima cosa che ti chiederai sarà: è incinta? Per saperlo, quando ancora non sono evidenti i cambiamenti fisici, noterai che è più scontrosa e ostile nei tuoi confronti. Inoltre non vorrà essere toccata, sarà meno attiva del solito e non si lascerà prendere in braccio facilmente. Dal punto di vista comportamentale i cambiamenti saranno pochi altri ma i cambiamenti fisici piano piano inizieranno a diventare più evidenti, come spieghiamo nel dettaglio nel prossimo paragrafo.

Porcellino d'India incinta: come capirlo?

Come qualsiasi altro essere vivente in gestazione, anche la mamma porcellina d'India sperimenterà cambiamenti importanti che permetteranno lo sviluppo, la nascita e l'allevamento dei futuri cuccioli. Per capire che il porcellino d'India è incinta presta attenzione ai seguenti segnali:

  • Ha più sete. Sin dall'inizio della gravidanza sarà facile accorgerti che il porcellino d'India beve di più. È per questo che dovrai assicurarti che abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita in abbondanza.
  • Mangia di più. È molto importante aumentare l'apporto di vitamina C con frutta e verdura per porcellini d'India e adattare la dieta alle sue nuove necessità. Chiedi consiglio al veterinario.
  • Man mano che la gravidanza va avanti, la pancia del porcellino d'India diventerà più grande. All'inizio può essere difficile accorgersene, soprattutto se si tratta di un porcellino d'India in carne (ricorda che sono animali che tendono a ingrassare).
  • Se la pesi regolarmente ti renderai conto che ingrassa in continuazione, tanto da poter arrivare a pesare il doppio nel periodo finale della gravidanza.
  • Nelle settimane che precedono il parto, se tocchi delicatamente la pancia della porcellina d'India, noterai dei piccoli movimenti che altro non sono che i movimenti dei cuccioli all'interno della pancia.
  • La porcellina d'India assumerà una forma a pera, come si può vedere nell'esemplare a sinistra della foto sottostante.
  • Le mammelle si ingrandiscono e si allungano, e si preparano per allattare.
  • Poco prima di partorire, appoggiando sempre con delicatezza un dito sui genitali, sentirai una o due ossa. In questo caso il parto è vicino.
  • Chiaramente per conoscere ulteriori dettagli un'ecografia e una visita dal veterinario di riferimento possono aiutare a risolvere eventuali dubbi.
Come capire che il porcellino d'India è incinta - Porcellino d'India incinta: come capirlo?
Immagine: http://pokukaj.si/

Quanto dura la gravidanza di un porcellino d'India??

Ora che sai come capire che il porcellino d'India è incinta e se scopri che effettivamente lo è, sarà importante sapere quanto dura la gestazione. Devi sapere che la gravidanza del porcellino d'India può oscillare tra i 56 e i 74 giorni e dal parto nascono da 1 a 6 cuccioli. I porcellini d'India, quando nascono, possono mangiare da soli, ma nel primo mese di vita devono prendere il latte materno.

Inoltre è importante sapere anche che a partire dai 10 mesi le ossa del bacino dei porcellini d'India si consolidano e mantengono una struttura rigida che impedisce i parti vaginali. È per questo motivo che non è bene far incrociare femmine di più di un anno se sai che non hanno mai partorito prima di tale momento. In tal caso, quindi, si consiglia la sterilizzazione.

Separare il maschio dalla femmina di porcellino d'India incinta?

Se hai una coppia di porcellini d'India è importante separare il maschio dalla femmina prima del parto e, soprattutto, dopo, in modo che non dia fastidio né alla madre né ai cuccioli, anche perché una femmina di porcellino d'India che ha appena partorito può restare incinta già subito dopo il parto. Infatti, la femmina di porcellino d'India ricomincia a essere fertile sin da subito e il maschio probabilmente la monterebbe di nuovo. La femmina, però, ha consumato molta energia con il parto e continuerà a farlo mentre allatta, per questo non si consiglia di farla restare incinta di nuovo. Trascorso un mese dal parto, per lo stesso motivo, è bene separare i cuccioli maschi dalla madre e dalle cucciole femmine. Questi animali, infatti, raggiungono la maturità sessuale molto presto, nel periodo compreso tra i 2 e i 4 mesi e, a partire da questo momento, vanno in calore in continuazione, circa ogni 16-18 giorni.

Come capire che il porcellino d'India è incinta - Separare il maschio dalla femmina di porcellino d'India incinta?

Se desideri leggere altri articoli simili a Come capire che il porcellino d'India è incinta, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Gestazione.

Scrivi un commento su Come capire che il porcellino d'India è incinta

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come capire che il porcellino d'India è incinta
Immagine: http://pokukaj.si/
1 di 3
Come capire che il porcellino d'India è incinta

Torna su