Condividi

Come dormono gli squali

 
Di Genny Palmieri. 15 febbraio 2020
Come dormono gli squali

Si dice spesso che gli squali non possano mai smettere di nuotare, sarà vero? Devono dormire mentre nuotano? O, invece, l'atto del dormire degli squali non è come noi lo intendiamo? La domanda sporge spontanea, come dormono gli squali?

In questo articolo di AnimalPedia risponderemo a tutte queste domande per spiegare come dormono gli squali. Vi racconteremo alcune curiosità e fatti interessanti sul riposo di uno squalo per saperne di più sullo stile di vita di questo magnifico e imponente animale. Sei curioso? allora continua a leggere!

Potrebbe interessarti anche: Come nascono gli squali

Gli squali dormono?

Prima di confermare o smentire qualsiasi dato sul sonno degli squali, sottolineiamo che ci sono più di 400 specie di squali, ognuna di esse unica e diversa dalle altre. Pertanto, possiamo parlare in termini generali, ma dobbiamo tener conto del fatto che ogni specie è un mondo a sé, sebbene abbiano aspetti in comune tra loro. Detto questo, gli squali dormono? Sì e no, cioè gli squali dormono, ma lo fanno in modo diverso rispetto agli altri pesci, potremmo piuttosto definirlo "riposo" che "sonno", partendo dalla nostra idea e percezione del sonno. Tutti gli esseri viventi hanno bisogno di dormire per vivere, in un modo o nell'altro, e gli squali non fanno eccezione.

Gli squali dormono con gli occhi aperti?

Avete mai sentito dire che gli squali dormono con gli occhi aperti? , è assolutamente vero, dal momento che nessuna specie di squalo chiude gli occhi. Fondamentalmente, gli squali non possono dormire con gli occhi chiusi perché non hanno le palpebre.

Questi animali hanno solo una sottile membrana traslucida, chiamata membrana nittitante che si chiude solo nel momento in cui cacciano la loro preda, non mentre riposano.

Gli squali riposano?

Gli squali non dormono come la stragrande maggioranza degli animali, per questo motivo è stato pensato che facciano parte del gruppo di animali che non dormono. Tuttavia, come abbiamo già anticipato, tutti gli esseri viventi hanno bisogno di dormire, in un modo o nell'altro. Questo ci porta a un'altra domanda: gli squali riposano? Certo! Hanno bisogno di riposare per riprendersi dalla stanchezza di dover nuotare e cercare cibo.

Come dormono gli squali?

Esistono diverse specie di squalo e in termini di forma di riposo si possono distinguere due tipologie principali. Appartengono alla prima quegli squali che, per ottenere ossigeno ed essere in grado di respirare, devono muovere l'acqua mentre si muovono, solo allora l'ossigeno entra nelle loro branchie. In questi squali, il riposo avviene mentre nuotano, questo è possibile perché non dormono così come noi lo intendiamo, ma lasciano una parte del loro cervello inattiva.

I biologi marini hanno scoperto che il movimento del nuoto non è controllato dal cervello, ma dal midollo spinale degli squali. Pertanto, possono disattivare diverse parti del cervello e continuare a nuotare ancora. Questo gruppo è in grado di continuare a nuotare alternando periodi di coscienza totale con semi-incoscienza o quasi totale incoscienza. All'interno di questo gruppo troviamo lo squalo bianco, per esempio. Quindi, se ti sei mai chiesto come dorme lo squalo bianco, ecco la risposta!

Nella seconda tipologia, rientrano gli squali che ha un meccanismo per ottenere ossigeno senza la necessità di nuotare costantemente. Questo è possibile perché sono dotati di strutture chiamate spiracoli. Per questo motivo, questi squali riposano stando immobili sul fondo del mare, quindi il loro dispendio energetico giornaliero è significativamente inferiore rispetto a quella del primo gruppo.

Come dormono gli squali - Gli squali riposano?

Lo squalo smette di nuotare qualche volta?

Come abbiamo già detto, il primo gruppo di squali, quello privo di spiracoli, che consentirebbero loro di ottenere ossigeno senza essere costantemente in movimento, non smette mai di nuotare. Pertanto, gli squali che non hanno questo meccanismo devono rimanere in costante movimento, con la bocca e le branchie aperte affinché l'ossigeno possa entrare nel loro corpo.

D'altra parte, il gruppo di squali dotati di spiracoli può permettersi di fermarsi ogni tanto. Tuttavia, nessuno dei diversi tipi di squali ha una vescica natatoria (organo interno dell'anatomia dei pesci che contribuisce alla capacità di molti pesci ossei di controllare il galleggiamento), quindi non sono in grado di galleggiare se stanno fermi. Pertanto, questi squali con spiracoli devono scendere sul fondo del mare per poter riposare.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come dormono gli squali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Brunnschweiler, J. (2015). Shark Attacks and Shark Diving. Wilderness & Environmental Medicine, 26(2), 276–277. Disponible en: https://doi.org/10.1016/j.wem.2014.11.002
  • How Do Sharks Swim While Asleep? (s.f.). Recuperado 27 noviembre, 2019, de http://www.elasmo-research.org/education/topics/b_sleep.htm
  • Kavanau, J.L. (1998). Vertebrates That Never Sleep: Implications For Sleep’s Basic Function. Brain Research Bulletin, 46, 269-279.
  • Mascetti G. G. (2016). Unihemispheric sleep and asymmetrical sleep: behavioral, neurophysiological, and functional perspectives. Nature and science of sleep, 8, 221–238. doi:10.2147/NSS.S71970

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come dormono gli squali
1 di 2
Come dormono gli squali

Torna su