Condividi

La cavia peruviana puzza: cosa fare?

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 19 ottobre 2017
La cavia peruviana puzza: cosa fare?

Spesso i porcellini d'India hanno veramente un cattivo odore che può essere causato da vari fattori come scarsa igiene della gabbia o altre abitudini dell'animale. È un problema facilmente risolvibile perché basta solo seguire alcuni trucchi. In questo articolo di AnimalPedia ti daremo alcune soluzioni per tutti coloro che ci hanno chiesto: la cavia peruviana puzza, cosa fare? Continua a leggere per scopri rimedi casalinghi efficaci per porre fine a questa sgardevole situazione.

Potrebbe interessarti anche: Pelo del gatto infeltrito: cosa fare?

Perché il porcellino d'India puzza?

Ci sono diverse cause per le quali la cavia peruviana puzza e per evitare il cattivo odore è fondamentale sapere da cosa è causato. Di seguito ti mostriamo quali sono le cause più comuni.

  1. La cavia urina molto: bisogna sottolineare il fatto che, per natura, questi piccoli roditori fanno molta pipì. In generale le femmine scelgono un posto specifico della gabbia per farlo, ma i maschi lo fanno un po' ovunque per marcare il territorio.
  2. Pulire regolarmente la gabbia: tenendo presente il punto precedente, dovrai pulire spesso la gabbia per evitare che puzzi. Se anche il porcellino d'India puzza, ti consigliamo di fargli il bagno.
  3. Malattie della pelle: le malattie della pelle come la rogna possono far puzzare questi piccoli animali domestici. Se noti che perde pelo e ha la pelle arrossata, portalo dal veterinario per sapere se ha la rogna o qualche altra malattia.
  4. Altri fattori: oltre a pipì, malattie e scarsa igiene, possono esserci altre cause. Se hai dei dubbi è sempre meglio andare dal veterinario.

lettiera per porcellini d'India: quale scegliere?

Nei negozi per animali troverai diversi tipi di lettiere per cavie peruviane, ma se la tua puzza davvero tanto, ti consigliamo di provarne diversi tipi per trovare quella che fa al caso tuo. Di seguito ti indichiamo quali sono le più usate:

  • Pellet di carta: è economico, assorbente e biodegradabile, ma non può essere lasciato a lungo perché tende a puzzare molto. Devi cambiarlo spesso.
  • Pellet di canapa naturale: è uno dei più assorbenti e neutralizza correttamente il cattivo odore. L'unico inconveniente è che no è disponibile in molti negozi per animali.
  • Mais granulato: è ecologico ed è commestibile, assorbe la pipì e neutralizza gli odori. Devi cambiarlo regolarmente.
  • Pellet di legno o segatura: è un tipo di lettiera economico, ma alcuni tipi possono essere tossici. È un aspetto importante di cui tenere conto per la salute del porcellino d'India, per cui devi trovarne uno apposito per questi animali esotici.

Se la cavia peruviana puzza è fondamentale scegliere una lettiera di qualità, perché da essa dipende l'igiene della gabbia e quindi l'odore dell'animale. Ovviamente dovrai cambiarla una volta ogni quanto indicato sulla confezione, dato che la frequenza dipende molto dall'animale. In ogni caso, ti consigliamo di farlo minimo una volta a settimana.

Inoltre, c'è da dire che il cattivo odore del porcellino d'India, oltre che dalla pulizia della gabbia e dell'animale, dipende da alimentazione, sesso, condizioni di salute e la temperatura dell'ambiente.

La cavia peruviana puzza: cosa fare? - lettiera per porcellini d'India: quale scegliere?

Ogni quanto pulire la gabbia della cavia?

Minimo una volta a settimana dovrai pulire a fondo la gabbia del porcellino d'India con acqua calda e prodotti appositi in modo da disinfettarla e neutralizzare gli odori. Come abbiamo appena visto, la frequenza con al quale cambiare la lettiera dipende dal materiale e dal porcellino d'India stesso, ma in ogni caso ti consigliamo di farlo minimo una volta a settimana.

Fare il bagno a una cavia peruviana

I porcellini d 'India sono animali molto puliti, per cui non consigliamo di lavarli spesso a meno che non siano davvero sporchi o non puzzino troppo. Se la tua cavia peruviana puzza e vuoi lavarla, la prima cosa da fare è comprare uno shampoo apposito per questi animali.

In generale si consiglia di usare uno shampoo a secco per evitare lo stress causato dall'acqua. Ricorda che se lavi la cavia peruviana, sia se è pelo lungo che a pelo corto, dovrai asciugarla bene per evitare problemi come malattie della pelle o raffreddore.

Ogni quanto lavare un porcellino d'india?

Visto quanto detto, è meglio non abusare dei bagni. Se la cavia si sporca spesso, potrai lavarla ogni 3 o 4 settimane: dipende dalla sporcizia e da se puzza molto. Come abbiamo visto si tratta di una situazione stressante per questi piccoli animali, per cui cerca di rendere l'esperienza più positiva possibile accarezzandola e tranquillizzandola.

La cavia peruviana puzza: cosa fare? - Fare il bagno a una cavia peruviana

La cavia peruviana puzza: rimedi naturali

Uno dei migliori rimedi naturali se la cavia peruviana puzza e non sai cosa fare, è ricorrere a un materiale facilmente reperibile, ovvero il sughero. A tale scopo, dovrai optare per del sughero a granelli: filtra, costa poco, è molto leggero e non assorbe l'urina. Ti consigliamo di disporre uno strato di carbone attivo sotto il sughero.

La polvere è nemica dei porcellini d'India: il nostro consiglio è di mettere in uno scolapasta qualsiasi tipo di lettiera scelta in modo da eliminare la polvere prima di introdurla nella gabbia.

Se desideri leggere altri articoli simili a La cavia peruviana puzza: cosa fare?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura del pelo.

Consigli
  • La sabbietta per la lettiera del gatto è tossica per i porcellini d'India.
  • La sabbia di mais è cara e fa la muffa.
  • Evita la carta di giornale perché l'inchiostro è tossico.

Scrivi un commento su La cavia peruviana puzza: cosa fare?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

La cavia peruviana puzza: cosa fare?
1 di 3
La cavia peruviana puzza: cosa fare?

Torna su