menu
Condividi

Come sopravvive l'orso polare al freddo

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 10 luglio 2017
Come sopravvive l'orso polare al freddo

Gli orsi polari sono fra gli animali più belli del mondo, ma anche fra i più interessanti dl punto di vista scientifico. Questi animali vivono nel circolo polare artico e sopravvivono a uno dei climi più estremi del mondo.

È per questo motivo che viene spontaneo chiedersi come sopravvive l'orso polare al freddo? Sono anni che i ricercatori studiano come conserva il calore questo animale e in questo articolo di AnimalPedia ti mostriamo le varie teorie che sono sorte per dare una risposta a questo aspetto così interessante della natura.

Potrebbe interessarti anche: L'orso va in letargo?

Caratteristiche dell'orso polare

L'orso polare, conosciuto anche come orso bianco, è un mammifero carnivoro appartenente alla famiglia degli Ursidae, e il suo nome scientifico è Ursus maritimus. Si tratta di un orso dal corpo lungo e zampe più sviluppate rispetto all'orso comune. Il peso dei maschi oscilla fra i 300 e i 650 chili, anche se alcuni esemplari hanno raggiunto un peso molto maggiore.

Le femmine pesano di meno, quasi la metà. Tuttavia, quando sono incinte, devono immagazzinare grandi quantità di grasso che servirà loro a sopravvivere durante la gravidanza e nei primi mesi di vita degli orsetti.

Anche se sono in grado di camminare, lo fanno in maniera goffa. L'orso polare è un ottimo nuotatore e preferisce spostarsi a nuoto, tanto da essere capace di nuotare per centinaia di chilometri.

Gli orsi polari sono animali carnivori e la loro alimentazione si basa principalmente su animali come foche, beluga, esemplari giovani di trichechi o anche animali terrestri, in particolar modo i quelli giovani o feriti.

Come sopravvive l'orso polare al freddo - Caratteristiche dell'orso polare

Come fa l'orso polare a sopravvivere al freddo?

Come è facile immaginare, uno dei fattori grazie ai quali l'oso polare sopravvive al freddo è il pelo, ma non solo.

La prima cosa da sottolineare è che sotto la pelle dell'orso polare si trova uno spesso strato di grasso che li protegge dal freddo. Come in altre specie di mammiferi, il pelo è composto da due strati: uno interno e uno esterno. Lo strato esterno è più resistente e serve per proteggere il sottopelo più fitto e sottile. Tuttavia, come vedremo di seguito, il pelo degli orsi polari è perfetto per accumulare e mantenere il calore.

Un altro aspetto della morfologia dell'orso polare che lo aiuta a conservare il calore sono le orecchie e la coda piccole. Questa struttura compatta aiuta a evitare una perdita di calore non necessaria.

Come sopravvive l'orso polare al freddo - Come fa l'orso polare a sopravvivere al freddo?

L'orso polare sopravvive al freddo grazie al pelo: teorie

Non si sa ancora con esattezza come faccia l'orso polare a resistere a temperature così estreme, ma quasi tutte le teorie seguono due strade:

  • assorbimento del calore;
  • saper conservare il calore.

Secondo uno studio, il pelo dell'orso polare sarebbe cavo e, inoltre, trasparente. Lo si vede bianco a causa dell'ambiente che lo circonda e che vi si riflette. È curioso, dato che la pelle dell'orso polare è nera.

In un primo momento, il pelo cattura i raggi infrarossi del sole e, poi, in qualche modo sarebbe in grado di trasmetterli alla pelle. La funzione del pelo sarebbe solo quella di trattenere il calore. Vediamo però cosa sostengono altre teorie:

  • Il manto dell'orso polare cattura le bolle d'aria che si trovano nell'ambiente. Tali bolle, poi, si trasformano in uno strato protettivo che tiene al caldo la pelle proteggendo questi animali dal freddo.
  • La pelle dell'orso polare emette onde elettromagnetiche in grado di scaldarlo.

Ci teniamo a ricordare, però, che si tratta di teorie.

Tutti i ricercatori e gli studiosi del tema, però, sono d'accordo sul fatto che gli orsi polari hanno maggiori problemi con il caldo che con il freddo. Il riscaldamento globale per questi animali è pericoloso non solo per questo motivo ma anche perché distrugge il loro habitat naturale.

Come sopravvive l'orso polare al freddo - L'orso polare sopravvive al freddo grazie al pelo: teorie

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sopravvive l'orso polare al freddo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come sopravvive l'orso polare al freddo
1 di 4
Come sopravvive l'orso polare al freddo

Torna su