Condividi

Cosa mangiano le formiche?

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 29 marzo 2020
Cosa mangiano le formiche?

Le formiche (Formicidae) sono una famiglia di insetti imenotteri ben noti per il loro comportamento sociale. Questi animali formano grandi colonie in cui cooperano come un'unica unità. Questa è una caratteristica che ha permesso loro di sfruttare tutte le risorse disponibili e di colonizzare l'intero pianeta.

Come tutti sappiamo, le formiche passano tutto il giorno portando al formicaio diversi tipi di materia organica: foglie, semi, artropodi morti... Tuttavia, molti non si nutrono di ciò che raccolgono, ma sono agricoltori o addirittura allevatori di bestiame! Vuoi saperne di più? Non perderti questo articolo di AnimalPedia su cosa mangiano le formiche.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano le coccinelle?

Caratteristiche delle formiche

Per capire cosa mangiano le formiche, è necessario conoscerle a fondo. Per questo abbiamo elencato le loro caratteristiche più importanti. Queste sono alcune delle caratteristiche delle formiche:

  • Anatomia: il loro corpo è diviso in tre parti: testa, metasoma (torace) e mesosoma (addome). Sulla testa hanno un paio di antenne, occhi e un apparato boccale masticatore. Sei zampe emergono dal torace e, solo in individui sessuati, due paia di ali.
  • Metamorfosi: dall'uovo nascono delle larve senza zampe e poco a poco aumentano la dimensione e si trasformano in una pupa immobile. Queste subiscono una serie di profondi cambiamenti fino a diventare adulte.
  • Formicai: quasi tutti i tipi di formiche formano grandi comunità che svolgono attività collettive. Per fare questo, costruiscono una serie di tunnel e cunicoli sotterranei o sugli alberi. Lì si prendono cura delle larve e conservano il cibo.
  • Le caste: nello stesso formicaio ci sono tre tipi di formiche: operaie, fuchi e una sola regina. La regina e i fuchi si dedicano alla riproduzione, mentre le operaie svolgono tutti i compiti della colonia: raccolta, cura delle larve, pulizia e difesa.
  • Feromoni: le formiche hanno un complesso sistema di comunicazione tra animali basato sui feromoni. Grazie a ciò, avvertono del pericolo e segnare la strada verso il cibo. Questo è il motivo delle caratteristiche file di formiche che possiamo osservare sulle strade.

Alimentación de las hormigas

Rispondere a ciò che mangiano le formiche non è facile, in quanto si tratta di un gruppo di animali molto diversificato. L'alimentazione delle formiche si basa su diversi tipi di cibo a seconda della specie e del luogo in cui vivono. Diamo quindi un'occhiata ad alcuni tipi di formiche in base alla loro alimentazione. Sono i seguenti:

  • Formiche granivore
  • Formiche predatrici
  • Formiche da allevamento
  • Formiche che pascolano
  • Formiche mutualiste

Cosa mangiano le formiche granivore?

Le formiche granivore sono quelle che si nutrono di semi. Raccolgono grandi quantità di questo cibo e lo trasportano per lunghe distanze fino al loro nido. Una volta lì, conservano i semi nel loro granaio e li proteggono dai funghi.

Tutte queste formiche sono essenziali per la dispersione dei semi, poiché gran parte dei semi che seppelliscono germoglieranno e diventeranno piante. Molte specie dei generi Messor e Goniomma, tra le altre, sono coinvolte in questo importante lavoro.

Cosa mangiano le formiche? - Alimentación de las hormigas

Alimentazione delle formiche predatrici

Molte formiche sono predatrici, cioè si dedicano alla caccia di insetti o di altri artropodi. Alcuni possono anche cacciare animali più grandi, come lucertole o piccoli topi. A causa della loro pericolosità, spesso presentano il colore rosso come segnale di avvertimento per i potenziali predatori, il che è noto come aposematismo. Quindi, se vi state chiedendo cosa mangiano le formiche rosse, ecco la risposta.

Un buon esempio di formiche carnivore sono le sottofamiglie Ecitoninae e Dorylinae, note come formiche soldato o legionarie. Questi insetti formano gruppi nomadi che si muovono continuamente. Sulla loro scia, cacciano i piccoli animali che incontrano. Tuttavia, di solito alternano i loro viaggi a fasi sedentarie in cui la regina depone grandi quantità di uova.

Cosa mangiano le formiche agricoltrici?

Molte specie di formiche sono coltivatrici di funghi. Si dedicano alla raccolta di diversi tipi di materia organica, soprattutto di foglie. Nel nido, le operaie masticano le foglie per mescolarle con la loro saliva e le lasciano nel loro "giardino". L'obiettivo è quello di coltivare funghi e poi mangiarli.

Alcuni esempi di formiche che coltivano funghi sono i generi Atta e Acromyrmex.

Alimentazione delle formiche che pascolano

Molte formiche pascolano altri artropodi dell'ordine degli Omotteri, come gli afidi. Li riuniscono in gruppi e li difendono dai predatori in cambio di cibo: le gocce di miele. Si tratta di sostanze zuccherine provenienti dalla linfa delle piante che gli afidi espellono attraverso l'ano.

Alcune formiche, come Camponotus inflatus, raccolgono foglie piene di gocce di miele e le portano al formicaio. Lì, le formiche incaricate le usano per nutrire altre operaie molto speciali. Sono le formiche honey pot, il cui addome è disteso e diventa una specie di vaso che si riempie di miele. Questo cibo sarà una riserva di cibo per l'intera colonia.

Immagine: ca.wikipedia.org

Alimentazione delle formiche mutual¡ste

Infine, per rispondere a ciò che mangiano le formiche, non possiamo dimenticare le formiche mutualiste. Si tratta di insetti che vivono all'interno della corteccia di alcune piante, come le acacie (Acacia spp.). Queste forniscono loro cibo e riparo in cambio della difesa dagli animali erbivori. Questa è una funzione che le specie del genere Pseudomyrmex svolgono molto bene.

Tra gli alimenti che le piante forniscono alle formiche ci sono i "corpi beltiani", piccole palline rosse che appaiono alla fine delle foglie. Inoltre, queste piante secernono attraverso le foglie un nutriente nettare.

Curiosità sulle formiche

Ora che sappiamo cosa mangiano le formiche, rispondiamo ad alcune delle domande più comuni su questi insetti eusociali. Queste sono solo alcune delle tante curiosità sulle formiche.

Perché tutte le formiche operaie sono femmine?

Come sappiamo, le regine si dedicano alla deposizione delle uova. Queste possono essere di due tipi: fertilizzate dai maschi (diploidi) o non fertilizzate (aploidi). Le uova aploidi danno origine a fuchi maschi o formiche, la cui unica missione è quella di fecondare la regina per la produzione di uova diploidi. Queste danno origine a formiche femmine che possono diventare operaie o nuove regine.

Qual è la differenza tra formiche operaie e regine?

Le larve che diventeranno regine ricevono una dieta molto ricca di proteine, mentre le lavoratrici ricevono una dieta più povera. Questa disparità nell'alimentazione attiva o disattiva alcuni geni, causando differenze nello sviluppo delle larve. Di conseguenza, avranno una forma e un comportamento diverso (epigenetica).

Perché esistono formiche con le ali?

Solo le nuove regine e i nuovi fuchi hanno le ali. Le nuove regine sono alate perché lasciano la colonia per formarne una nuova. All'esterno si accoppiano con un fuco, anch'esso alato, ed effettuano il cosiddetto "volo nuziale", durante il quale avviene l'accoppiamento. In seguito, la regina cerca un posto dove andare in letargo. Una volta lì, perde le ali e costruisce un piccolo nido dove depone le uova. Queste daranno origine alle prime operaie della nuova colonia.

Perché le formiche operaie non pongono uova?

In alcune specie, le operaie nascono con le ovaie atrofizzate. Tuttavia, ci sono specie in cui la sterilità è reversibile. In questi casi, è la regina che controlla la sterilità delle operaie secernendo ormoni inibitori. Infatti, le operaie che sono lontane dall'influenza della regina per un po' di tempo possono deporre uova non fecondate, dando vita a fuchi.

Quali sono i diversi tipi di formiche operaie?

Alcune specie hanno operaie di diverse dimensioni che svolgono funzioni differenti. In questi casi, diciamo che ci sono sottoculture. Di solito, le più grandi sono le formiche soldato che difendono la colonia.

In altre specie tutte le operaie sono uguali. Tuttavia, esiste una divisione del lavoro. Sono le formiche più giovani che si dedicano ai compiti interni della colonia, mentre le formiche più grandi escono all'aperto a raccogliere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa mangiano le formiche?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Gullan, J.P. and P.S. Cranston. (1994): The Insects. An Outline of Entomology. Chapman & Hall. London. 491 pp.
  • Hickman, C. P.; Roberts, L. S. & Larson, A. (1998). Principios integrales de Zoología. Editorial McGraw Hill Interamericana. Madrid. 921 pp.
  • Beattie, A.J. (1985). The Evolutionary Ecology of Ant-Plant Mutualisms. Cambridge University Press, Cambridge U.K.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa mangiano le formiche?
Immagine: ca.wikipedia.org
1 di 6
Cosa mangiano le formiche?

Torna su