Condividi

Cosa mangiano le coccinelle?

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 31 ottobre 2020
Cosa mangiano le coccinelle?

I Coccinellidi (Coccinellidae), conosciuti come coccinelle sono una famiglia di insetti appartenenti al variegato e numeroso ordine dell'ordine dei Coleotteri presente in tutto il mondo, comprende circa 6.000 specie descritte. La loro forma tondeggiante così caratteristica, i loro colori accattivanti, insieme alle macchie a pois che molte specie esibiscono, li rendono senza dubbio uno degli insetti più conosciuti e apprezzati in tutto il Pianeta.

Possono apparire innocue, tuttavia, le coccinelle sono voraci predatrici di altri insetti, infatti le loro prede favorite sono i parassiti delle colture agricole. Volete saperne di più sulle coccinelle? Continuate a leggere questo articolo di AnimalPedia e vi racconteremo cosa mangiano le coccinelle oltre ad altre caratteristiche e curiosità di questo meraviglioso gruppo di insetti.

Potrebbe interessarti anche: Tipi di coccinelle

Alimentazione delle coccinelle

I Coccinellidi sono prevalentemente zoofagi predatori a spese di insetti e acari. All'interno della famiglia si riscontra anche la presenza di specie micetofaghe e specie fitofaghe.

Le coccinelle sono carnivore e opportuniste, e una singola specie può predare una grande varietà di insetti, vi sono dati di alcune specie che consumano più di 60 tipi di afidi. La fecondità dei Coccinellidi è piuttosto elevata, ma è strettamente dipendente dal grado d'infestazione delle loro prede. Cioè, si riproducono quando la preda ha una popolazione crescente e, d'altra parte, possono andare in letargo quando l'attività della preda è minore.

Questi insetti sono molto apprezzati, soprattutto nel settore agricolo, in quanto predatori naturali di molti parassiti, come alcune specie di cocciniglie, afidi, acari e mosche. Alcune specie possono anche nutrirsi di altri insetti, come falene e piccoli ragni. In realtà, si è discusso molto sul fatto che le coccinelle mangino le formiche, e la verità è che si nutrono solo di poche specie molto specifiche.

La ricerca delle prede è molto attiva ed è caratterizzata da una straordinaria mobilità. Questo comportamento favorisce l'insediamento dei Coccinellidi proprio nei siti dove le infestazioni sono più intense. Si tratta di insetti molto attivi, al principio della primavera si dirigono alle piante erbacee che ospitano le prime infestazioni di afidi, spostandosi di seguito sulle colture arboree; in estate possono attraversare un periodo di stasi per l'elevata mortalità che si abbatte sugli afidi, ma in tarda estate si spostano sulla vegetazione spontanea dove possono trovare ospiti di sostituzione.

Le coccinelle mangiano le foglie di lattuga?

Come sempre esistono delle eccezioni, in quanto esistono alcuni tipi di coccinelle, come quelle della sottofamiglia Epilachninae, che sono erbivore. Possono nutrirsi di foglie, semi o di frutti di molte specie di piante, come la lattuga.

Anche se non sono considerate un parassita, in tempi in cui i loro predatori naturali sono assenti, in questo caso le vespe parassitoidi, queste coccinelle possono sperimentare un aumento esplosivo della loro popolazione. Ciò può rappresentare una minaccia per le aree coltivate in molte parti del mondo, poiché sono diffuse praticamente in tutte le zone temperate.

Cosa mangiano le larve di coccinella?

In generale, le larve e gli adulti hanno la stessa alimentazione, tuttavia, alcune larve possono integrare la loro dieta mangiando funghi, nettare e polline.

Per farvi un'idea, nella stagione favorevole, soprattutto d'estate, una sola coccinella può consumare più di mille insetti. In altre parole, sono animali di controllo biologico, poiché agiscono eliminando gli insetti dannosi per le colture, e sono un ottimo sostituto di prodotti chimici e tossici.

Cosa mangiano le coccinelle? - Alimentazione delle coccinelle

Quanto possono mangiare le coccinelle?

Le coccinelle hanno un appetito vorace e possiedono una strategia alimentare molto particolare. Depongono migliaia di uova nelle colonie degli insetti di cui si nutrono, in modo che quando si schiuderanno le uova, le larve avranno il cibo immediatamente disponibile.

Generalmente, una singola larva è in grado di mangiare circa 500 prede durante il suo sviluppo. Ciò può variare a seconda della specie e del cibo disponibile, ma in alcune occasioni possono consumare più di 1.000 individui. Quando raggiungono l'età adulta, i lor gusti cambiano e cominciano a consumare specie di insetti sempre più grandi, poiché un adulto è meno vorace di una larva.

Cannibalismo nelle coccinelle

Un'altra caratteristica delle coccinelle legata alla loro alimentazione è che allo stadio larvale sono cannibali. Questo comportamento è molto generalizzato nella maggior parte delle specie, ed è comune che coloro che nascono si nutrano prima delle uova appena schiuse e poi passino a quelle non ancora schiuse.

Inoltre, una larva appena nata può nutrirsi anche delle sue sorelle che si schiudono poco dopo, mantenendo questo comportamento per un paio di giorni.

Ora che sapete cosa mangiano le coccinelle, potreste essere interessati a questo articolo di AnimalPedia sui 10 Insetti più strani del mondo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa mangiano le coccinelle?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Gordon, R. D. (1985). The Coccinellidae (Coleoptera) of America north of Mexico. Journal of the New York Entomological Society, 93(1).
  • Hagen, K. S. (1962). Biology and ecology of predaceous Coccinellidae. Annual review of entomology, 7(1), 289-326.
  • Hodek, I., & Michaud, J. P. (2013). Why is Coccinella septempunctata so successful? (A point-of-view). EJE, 105(1), 1-12.
  • Hodek, I. (2013). Biology of coccinellidae. Springer Science & Business Media.
  • Hodek, I., & Honêk, A. (2013). Ecology of coccinellidae (Vol. 54). Springer Science & Business Media.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa mangiano le coccinelle?
1 di 2
Cosa mangiano le coccinelle?

Torna su