menu
Condividi

Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento

 
Di Cecilia Verza, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 18 febbraio 2019
Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento

Vedi schede di Cani

Come le persone, anche i cani si ammalano e possono sentirsi male. Le malattie respiratorie dei bronchi e dei polmoni o le malattie delle vie respiratorie sono molte e diverse a seconda della gravità. Potrebbe trattarsi di un semplice raffreddore che si può curare in un paio di giorni con un rimedio leggero, oppure degenerare in patologie croniche difficili da diagnosticare e con trattamenti lunghi, come nel caso dell'edema polmonare.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo delle malattie respiratorie nel cane, i sintomi, le caratteristiche principali e alcuni rimedi del perché il cane respira male.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto fa rumore quando respira?

Sintomi ripetitivi del cane che respira male

Le patologie dell'apparato respiratorio non presentano sintomi individuali, bensì un quadro di sintomi combinati. Il modo per diagnosticare ogni malattia è mediante la visita veterinaria con la realizzazione delle analisi adeguate.

Nella maggior parte dei casi, ci prende alla sprovvista, colpendo le difese fisiche ed emozionali del nostro amico a quattro zampe. Se il cane respira male e ha una malattia dell'apparato respiratorio, manifesterà i seguenti sintomi nel caso di un raffreddore leggero:

  • Starnuti
  • Secrezione nasale
  • Irritazione delle mucose
  • Decadimento
  • Mancanza di appetito

Se il cane soffre di una malattia più complessa potrebbe presentare questi sintomi addizionali:

  • Tosse secca o grassa
  • Respiro affannoso
  • Nausea
  • Intolleranza a qualsiasi tipo di esercizio
  • Anoressia
  • Febbre
  • Tachicardia

Qualsiasi siano i sintomi non dovremo minimizzare la gravità della situazione e prestare attenzione a questi indizi dal primo giorno. Queste malattie possono iniziare a svilupparsi a causa di un semplice colpo di freddo per correnti d'aria, un'influenza non curata correttamente, umidità (covo di batteri), cambi bruschi di temperatura e pioggia. Se il cane respira male e credi che presenti qualcuno di questi sintomi, portalo dal veterinario il prima possibile, soprattutto se il tuo cane è un cucciolo.

Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento - Sintomi ripetitivi del cane che respira male

Cane che respira male per influenza e raffreddore

L'influenza nel cane non si trasmette all'uomo, poiché, anche se ha lo stesso nome e il cane si sente come una persona quando ha la febbre, è una malattia diversa provocata da un virus filtrabile. Se il tuo amico a quattro zampe strofina il muso su tutto ciò che trova, è un segnale chiaro che ha l'influenza, dal momento in cui la mucosa nasale è irritata.

Per migliorare questo stato, possiamo lavare il naso del cane con delicatezza e acqua tiepida, asciugarlo e applicare un po' di olio d'oliva. L'influenza nel cane può colpire sia le prime vie respiratorie che l'area addominale bronco-polmonare.

Normalmente il raffreddore nel cane si cura in pochi giorni: è importante che beva molta acqua, segua una dieta leggera e il cane possa stare in un posto tranquillo e mite, protetto dalle correnti d'aria che potrebbero portarlo a un peggioramento.

Non dovremo sottovalutare gli starnuti nei cani: infatti, nelle persone uno starnuto non significa gran cosa, ma nei cani sono sintomi seri che non dovrebbero durare più di un giorno. Se il cane starnutisce per più tempo, dovremo portarlo dal veterinario.

Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento - Cane che respira male per influenza e raffreddore

Cane che respira male per bronchite

La bronchite potrebbe essere il passo successivo di un'influenza curata male. Quando la mucosa che ricopre i bronchi si infiamma, si produce questa malattia che potrebbe essere accompagnata da altre malattie respiratorie come raffreddori, mal di gola e polmonite. La bronchite nel suo primo stadio sembra una tosse secca e passeggera che non provoca necessariamente un danno permanente alle vie respiratorie. Tuttavia, se la malattia peggiora perché non finiamo il trattamento o per altri motivi, potrebbe passare da una bronchite acuta (due mesi massimo) a una cronica (più di due mesi a causa di lesioni alle vie respiratorie), in cui i sintomi e il malessere durano per più tempo.

Questa malattia può essere causata da infezioni virali o batteriche, allergie, funghi e corpi estranei che vengono inalati come fumo e polvere. Nel caso della bronchite acuta, il trattamento più comune suole essere l'antibiotico, eliminando le cause della malattia. Nel caso della bronchite cronica, invece, assieme al trattamento per la bronchite acuta, si possono somministrare broncodilatatori e, in alcuni casi, antitussivi.

Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento - Cane che respira male per bronchite

Cane che respira male per polmonite

La polmonite nei cani è una malattia grave che colpisce i polmoni e le vie respiratorie inferiori, causandone l'infiammazione. Questa malattia di solito colpisce i cani anziani oppure molto giovani, ma è poco frequente nei cani adulti che fanno una vita salutare. La bronchite cronica può provocare una polmonite batterica. Può recare disturbi alla gola, alla trachea e ai bronchi e, come la bronchite, può essere causata da funghi, virus, parassiti interni e batteri.

La diagnosi si realizza grazie ad analisi del sangue e radiografie del torace. Inoltre, si realizza una coltura batterica per individuare il tipo di trattamento da somministrare, che dipenderà anche dal motivo dell'infezione e dal tipo di polmonite.

  • Polmonite batterica: si somministra un antibiotico adeguato per colpire i batteri specifici. Il trattamento dovrà essere somministrato almeno durante 3 settimane.
  • Polmonite virale: è causata da un virus, funghi o parassiti e sarà trattata con farmaci selezionati con precisione in ogni caso.
  • Polmonite da aspirazione: questo tipo di polmonite è causato dall'inalazione di un materiale solido o liquido nocivo per i polmoni. In questo caso si dovrà estrarre o aspirare l'agente tossico.
Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento - Cane che respira male per polmonite

Cane che respira male per edema polmonare

L'edema polmonare non è la stessa cosa che la polmonite. Infatti, è l'accumulo di liquido nei polmoni, in particolare nella zona dell'interstizio polmonare che si presenta con frequenza quando esiste un'insufficienza cardiaca congestizia. Il cane respira male quando soffre di questa malattia; respirare diventa un grande sforzo e in molti casi provoca tosse accompagnata da sangue.

Il trattamento per questa malattia mira a migliorare l'entrata e uscita di ossigeno e si realizza con l'applicazione di una mascherina o sonda inserita nel naso. In questi casi, si consiglia di realizzare un'intubazione e ventilazione a pressione positiva per non stressare ulteriormente l'animale. Per quanto riguarda i farmaci che verranno somministrati, il veterinario normalmente prescrive diuretici (prestando attenzione nel caso dei cani con poco volume nel sangue) e broncodilatatori.

Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento - Cane che respira male per edema polmonare

Cane che respira male per asma

L'asma è una malattia che colpisce in modo frequente i nostri animali. Un cane che respira male potrebbe avere l'asma, e lo possiamo notare soprattutto mentre cammina o realizza qualsiasi tipo di attività fisica, oltre ad avere una tosse persistente. L'asma è causato da qualche tipo di allergia o per eredità. I cani con asma devono stare in parti della casa tranquille, con aria secca e un'alimentazione controllata.

Quando un cane ha un attacco d'asma si può capire facilmente osservando il colore della sua lingua o delle gengive che assumono un colore bluastro a causa della mancanza di ossigeno. È necessario portarlo immediatamente dal veterinario, che lo visiterà, controllerà la sua cartella medica e realizzerà una radiografia del torace. Tra le cure frequenti per curare l'asma nel cane ricordiamo:

  • Antistaminici: per far fronte alla presenza di qualsiasi allergia del sistema respiratorio.
  • Broncodilatatori: riduce la costrizione bronchiale e aiuta il cane che respira male.
  • Applicazione di steroidi: aiuta a ridurre l'infiammazione dei bronchi e previene attacchi d'asma futuri.
Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento - Cane che respira male per asma

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie respiratorie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento
1 di 7
Il mio cane respira male: sintomi, cause e trattamento

Torna su