menu
Condividi

Il mio gatto respira male: sintomi, cause e cura

 
Di Carla Moreira, Veterinaria. 3 ottobre 2023
Il mio gatto respira male: sintomi, cause e cura

Vedi schede di Gatti

Le malattie respiratorie rappresentano una delle principali cause di morbilità e mortalità negli animali domestici e uno dei principali motivi per rivolgersi a un veterinario. Mentre le infezioni del tratto respiratorio superiore sono considerate comuni nei gatti e raramente causano la morte, le malattie che colpiscono il tratto respiratorio inferiore possono essere una causa di morte per questi animali.

Non è sempre un compito facile identificare un gatto con difficoltà respiratoria (dispnea). I padroni dovrebbero prestare attenzione ai cambiamenti comportamentali, come una diminuzione delle attività che l'animale compie abitualmente, trascorrendo più tempo sdraiato e calmo. Anche la perdita di peso è un segnale importante che il gatto non è in buona salute. I gatti con difficoltà respiratoria sono considerati un'emergenza e devono essere portati immediatamente dal veterinario. Se vivi con un gatto, dovresti sempre prestare attenzione alla sua respirazione, se ha il naso chiuso e se le sue mucose sono arrossate. Il tuo gatto ha il fiato corto? Scopri le cause e cura se il tuo gatto respira male in questo articolo di AnimalPedia.

Come sapere se il mio gatto respira male?

I gatti con difficoltà respiratorie appaiono apatici, letargici, con respiro rumoroso, secrezioni nelle narici, mucose violacee o bluastre (nei casi molto gravi), possono respirare attraverso la bocca e alcuni giacciono in decubito sternale, cercando sollievo dalla mancanza di aria.

Se avete notato uno qualsiasi di questi sintomi di un gatto con difficoltà respiratorie, sappiate che una manipolazione eccessiva può causarne la morte, quindi se vi rendete conto che l'animale non si sente bene, dovreste metterlo nel trasportino nel modo più calmo possibile e portarlo dal veterinario immediatamente.

Perché il mio gatto respira male?

Tra le principali cause che portano un gatto ad avere difficoltà respiratorie segnaliamo:

Asma

L'asma è una delle malattie respiratorie più comuni nei gatti, essendo una causa frequente di dispnea. La malattia è caratterizzata da un'infiammazione delle vie respiratorie inferiori, probabilmente dovuta ad una causa allergica.

L'esposizione ad allergeni, come inquinamento atmosferico, fumo di sigaretta, sigari e incenso, polvere, granuli di prodotti per la pulizia della casa, polvere di pulci, profumi, erbe e piante contenenti polline, tra gli altri, possono scatenare un'infiammazione delle vie respiratorie, causando tosse, dilatazione delle vie respiratorie, frequenza della respirazione maggiore e dispnea. In questo caso è normale osservare che il gatto respira molto velocemente.

Naso chiuso

Alcuni agenti virali, come l’herpesvirus felino di tipo 1 e il calicivirus felino, sono responsabili di malattie del tratto respiratorio superiore nei gatti. I sintomi possono variare a seconda della gravità dell'infezione e sono starnuti, naso che cola, tosse, congiuntivite, secrezione oculare, ulcere corneali e lesioni orali.

Le secrezioni nasali possono accumularsi e seccarsi, rendendo difficile la respirazione dell'animale. Possono essere coinvolti anche agenti batterici, che causano un peggioramento della condizione che può progredire fino alla polmonite.

D'altra parte, è possibile che l'animale abbia il naso "tappato" a causa della presenza di qualche corpo estraneo, come le ortiche, il che significherà senza dubbio che non riesce a respirare bene.

Polmonite

La polmonite può essere attribuita a cause infettive o, meno comunemente, a cause non infettive. Gli agenti infettivi associati alla polmonite nei gatti includono batteri, virus, funghi e parassiti. Cause non infettive sono associate a polmonite da aspirazione, inalazione di sostanze tossiche o irritanti e disturbi lipidici endogeni.

Le infezioni del tratto respiratorio inferiore colpiscono soprattutto i gatti giovani. Negli adulti è considerata una malattia rara ed è solitamente correlata a fattori predisponenti che portano all'immunosoppressione sistemica, come coinfezioni con il virus della leucemia felina (FELV) e del virus dell'immunodeficienza felina (FIV), malattie endocrine e/o metaboliche, o anche terapia immunosoppressiva con chemioterapia o corticosteroidi.

Versamenti pleurici

Il versamento pleurico è un cambiamento patologico caratterizzato dall'accumulo di liquido all'interno della cavità toracica. Di solito si trova nelle cliniche feline e qualche volta può anche diventare un'urgenza, a causa della dispnea che il paziente può manifestare.

Diverse eziologie possono causare questo cambiamento, come la peritonite infettiva felina, le neoplasie del mediastino, l'insufficienza cardiaca congestizia e altro. Il versamento pleurico mette a rischio la vita del gatto, che deve essere portato dal veterinario il prima possibile e con il minimo stress affinché l'animale non muoia.

Insufficienza cardiaca congestizia

Un'altra causa che potrebbe spiegare perché un gatto respira male è l'insufficienza cardiaca congestizia, una sindrome che deriva dal cuore che non riesce più a mantenere il suo corretto funzionamento per preservare le funzioni vitali.

Il gatto con insufficienza cardiaca può presentare affaticamento, dispnea, perdita di peso, rigonfiamento addominale, debolezza, cianosi, sincope e altri segni clinici, tranne la tosse. Nei felini, la tosse è solitamente collegata a problemi respiratori che non hanno alcun rapporto con malattie cardiache, come accade nei cani.

È normale che un gatto respiri male?

No. Dopo aver esaminato le cause più comuni, avrai visto che non è normale che un gatto abbia difficoltà respiratorie. Se vivi con un gatto, presta molta attenzione ai segni di respirazione veloce o “affannosa”, poiché potrebbe significare che ha un problema serio e urgente. Anche gli animali molto calmi, apatici e che evitano lo sforzo fisico (non vogliono giocare) possono soffrire di problemi respiratori.

Il mio gatto respira male: sintomi, cause e cura - È normale che un gatto respiri male?

Cosa fare se il mio gatto respira male?

La cosa migliore che puoi fare se il tuo gatto respira male, o noti che inizia a respirare attraverso la bocca, è portarlo dal veterinario, poiché potrebbe essere il sintomo di una grave malattia che, se non trattata adeguatamente, potrebbe portare l'animale alla morte. In questo caso non fare niente e non ricorrere a rimedi casalinghi, poiché ciò potrebbe stressare l'animale e causare ulteriori danni.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il mio gatto respira male: sintomi, cause e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie respiratorie.

Fonti
  1. Slavieiro, M. (2021). Caracterización patológica y etiopatológica de la neumonía como causa de muerte en gatos. Universidad Federal de Rio Grande do Sul, Facultad de Medicina Veterinaria. Disponible en https://www.lume.ufrgs.br/bitstream/handle/10183/221695/001125362.pdf?sequence=1&isAllowed=y.
  2. Tadeu, J. M. (2017). Derrames pleurales en felinos. Universidad Federal de Rio Grande do Sul, Facultad de Medicina Veterinaria, 2017. Disponible en archivo:///C:/Users/carlamoreira/Downloads/001053408.pdf.
Bibliografia
  • Decian, A. (2019). Asma y bronquitis crónica en gatos domésticos. Universidad Federal de Rio Grande do Sul, Facultad de Medicina Veterinaria. Disponible en https://www.lume.ufrgs.br/bitstream/handle/10183/200184/001102893.pdf?sequence=1.
  • Becker, A. S. (2019). Detección molecular de alfaherpesvirus felino 1 y calicivirus felino en gatos domésticos. Universidad Federal de Pelotas, Facultad de Medicina Veterinaria. Disponible en https://wp.ufpel.edu.br/ppgveterinaria/files/2020/09/Alice-Silveira-Becker.pdf.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Il mio gatto respira male: sintomi, cause e cura
1 di 2
Il mio gatto respira male: sintomi, cause e cura

Torna su