Condividi

Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi

Di Lorena Bonioni, Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia. Aggiornato: 3 dicembre 2018
Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi

Vedi schede di Cani

La tosse nei cani può avere origini diverse, da qui l'importanza di una diagnosi corretta che aiuti il ​​veterinario a stabilire un trattamento appropriato. Ricorda che l'unica vera forma di prevenzione è seguire il calendario si sverminazione corretto.

Ti chiedi perché il tuo cane tossisce di continuo? In questo articolo di AnimalPedia sulla Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi spiegheremo le cause della tosse nel cane, in particolare quella prodotta da quei parassiti che infestano i polmoni e il cuore, che sono responsabili di malattie gravi e potenzialmente mortali che purtroppo sono in aumento.

Potrebbe interessarti anche: Rimedi naturali per la tosse nel cane

Tosse nel cane: cos'è e quali caratteristiche può avere?

Per spiegare perché i cani tossiscono, prima dobbiamo sapere perché si tossisce. La tosse è un riflesso causato da un'irritazione in qualche punto del tratto respiratorio e può essere causato:

  • da infezioni nel tratto respiratorio
  • dalla presenza di sostanze irritanti (come frammenti di vegetali o detriti alimentari)
  • da malattie cardiache, tumori, parassiti
  • da una pressione eccessiva di un collare molto stretto

La tosse aumenta l'irritazione, che a sua volta intensifica e mantiene la tosse. Un cane che si morde la coda, non c'è espressione più azzeccata. La tosse può essere:

  • profonda
  • secca
  • umida
  • forte
  • debole
  • prolungata

Le sue caratteristiche aiuteranno il veterinario a guidare la diagnosi, così come la presenza di altri sintomi come disturbi respiratori, secrezioni oculari o nasali, starnuti o espettorazione. In ogni caso, dobbiamo ricorrere a un professionista. Nei paragrafi seguenti esamineremo le cause più comuni della tosse nei cani.

Tosse nel cane: cause più comuni

Le cause più comuni della tosse nei cani sono:

  • Presenza di corpi estranei
  • Batteri e virus (tosse canina)
  • Faringite
  • Bronchite
  • Vermi polmonari
  • Problemi cardiaci (tosse cardiaca del cane)

Alcuni casi sono più gravi di altri, e purtroppo in alcuni c'è anche il rischio di contagio sia per altri cani che per l'uomo, come ad esempio per la tosse canina: la possibilità di contagio non è molto alta, ma comunque possibile. Per questo è bene non sottovalutare questo sintomo e portare il cane dallo specialista il prima possibile.

Tosse nel cane anziano

Oggi conosciamo molte più patologie dovute all'invecchiamento che in passato. Il cane anziano ha un metabolismo più lento con il conseguente rischio di obesità, soffre spesso di artrosi, spesso peggiorano sia la vista che l'udito, può soffrire di sindrome di disfunzione cognitiva (ovvero demenza senile), oltre alle patologie del sistema urinario e cardiaco.

Per quanto riguarda la tosse nel cane anziano, dobbiamo sottolineare che è molto suscettibile agli sbalzi di temperatura e alle correnti d'aria, perciò è molto importante prevenire queste situazioni di pericolo. La causa più comune di tosse nei cani anziani è la bronchite cronica, di cui parleremo tra poco, anche se non si conosce l'origine.

La tempestività di intervento spesso è la chiave perché il nostro cane anziano torni in salute e conduca una vita normale. Per questo, se ne hai uno, cerca di stargli vicino e osservare anche il più piccolo cambiamento.

Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi - Tosse nel cane anziano

Tosse nel cucciolo di cane

È importante far sapere al veterinario se si tratta di un cucciolo di cane ad avere la tosse, poiché i cuccioli - soprattutto se non vaccinati - hanno maggiori probabilità di essere colpiti da malattie respiratorie.

Infatti bronchite e faringite sono una delle cause principali di tosse nel cucciolo di cane, e il cimurro è anch'essa una patologia comune nei piccoli. Di tutte queste malattie parleremo tra poco, ma nel frattempo vogliamo ricordare di prevenire questi problemi nel cucciolo portandolo spesso dal veterinario, facendogli fare le sverminazioni e tenendolo lontano dagli animali potenzialmente infetti.

Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi - Tosse nel cucciolo di cane

Tosse nel cane a causa di corpi estranei

Se ha un oggetto qualsiasi alloggiato nel sistema respiratorio, è normale che il nostro cane tossisca. Si può trattare di giocattoli, ossa (o le loro schegge), ganci, corde, ecc. Se il nostro cane tossisce come se avesse qualcosa in gola, è probabile che ci troveremo di fronte a questo caso.

L'animale sarà irrequieto, ansioso e, a seconda della posizione del corpo estraneo, è probabile che tenti di liberarsi di lui portando le zampe alla bocca. È anche possibile che abbia una salivazione molto abbondante o che provi a vomitare.

Se invece l'oggetto in questione si è inserito nella laringe, vedremo che il cane tossisce come se stesse annegando. In entrambi i casi ci troviamo di fronte a un'emergenza veterinaria. L'unica prevenzione qui è quella di evitare di dare o di lasciare alla portata del cane oggetti che potrebbe ingerire più o meno volontariamente.

Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi - Tosse nel cane a causa di corpi estranei

Tosse canina o tosse dei canili

Un'altra spiegazione della tosse del cane è la presenza di batteri e virus nel tratto respiratorio, una malattia comunemente nota come tosse dei canili o tosse canina. Come suggerisce il nome, la tosse sarà il segno caratteristico di questa malattia, più comune in quegli animali che vivono in collettività o vengono spesso a contatto con grosse comunità, dato che è una malattia altamente contagiosa.

Più che di una sola, si tratta di un gruppo di malattie respiratorie causate da diversi batteri e virus, come il virus della parainfluenza o Bordetella bronchiseptica. Il cane tossisce e vomita e, se l'infezione non è grave, spesso non mostra altri sintomi. In ogni caso dovremmo consultare il veterinario perché potrebbe trasformarsi in polmonite.

Nei casi più gravi, invece, i cani mostrano anche febbre, anoressia, secrezione nasale, intolleranza all'esercizio, starnuti e problemi respiratori. Sarà il veterinario che stabilirà il farmaco appropriato a seconda del caso. Esistono vaccini che possono aiutare nella prevenzione. Le precauzioni importanti sono anche quelle post-contagio, ovvero isolare il cane e cercare di evitare che infetti altri animali.

Tosse nel cane per faringite

Un'altra delle malattie che possono spiegare la tosse nei cani è la faringite, che di solito è associata a infezioni alla bocca o infezioni sistemiche, come nel caso del cimurro nei cani - più comune nei cuccioli - che può far sì che il cane tossisca e vomiti, abbia diarrea, anoressia o sia apatico.

La faringite provoca molto dolore, per questo potrebbe dare anche inappetenza e in questo caso osserveremo che il cane smette di mangiare. Se è così dobbiamo assicurarci che il cane si nutra, ad esempio offrendogli del cibo umido mescolato alle crocchette.

Il veterinario dovrà eseguire una diagnosi per individuare le cause della tosse nel cane e di conseguenza la cura più adatta, che quasi sicuramente è a base di antibiotici.

Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi - Tosse nel cane per faringite

Tosse nel cane per bronchite

Se il nostro cane ha la tosse già da alcuni mesi e non accenna ad attenuarsi, è probabile che sia una bronchite cronica, più comune nei cani di mezza età o anziani. Di solito la bronchite è di origine sconosciuta.

I colpi di tosse nel cane possono terminare l'espettorazione di saliva con un aspetto schiumoso che può essere confuso con il vomito. Se questa malattia non viene trattata, può causare lesioni irreversibili all'apparato respiratorio del nostro amico a quattro zampe.

Il veterinario ricorre a farmaci per ridurre l'infiammazione dei bronchi e dei bronchioli. Inoltre, dovremo adottare misure palliative come l'eliminazione di potenziali contaminanti dall'ambiente in cui vive e/o l' uso di un'imbracatura per farlo camminare.

Tosse nel cane a causa dei vermi polmonari

La presenza di parassiti nei polmoni o nelle vie respiratorie più in generale, è un'altra causa che spiega la tosse nei cani. Ci sono diverse specie intermedie di animali che possono infestare i cani perché vengono ingerite dai nostri amici pelosi, come ad esempio le lumache.

Questa patologia di solito produce una tosse leggera, sebbene sia anche comune che non si manifestino affatto i sintomi. Nei cani più giovani, oltre a una tosse persistente, si può avvertire la perdita di peso e l'intolleranza all'esercizio fisico. Quando tossiscono, le larve raggiungono la bocca e il cane le inghiotte. Per questo le possiamo poi osservare nelle sue feci.

Questi vermi possono causare problemi nella coagulazione, complicare il quadro e portare anche alla morte del cane. Per questo è necessario un trattamento tempestivo e adeguato. Per quanto riguarda la prevenzione, quello che possiamo fare è seguire il calendario delle sverninazioni su consiglio del veterinario allo scopo di prevenire le infestazioni.

Tosse cardiaca nel cane

Sebbene si possa pensare che la tosse corrisponda sempre ai processi respiratori, la verità è che anche le malattie cardiache possono essere una delle cause della tosse nei cani. Un ingrossamento del cuore influisce sul suo funzionamento e colpisce anche i polmoni causando, oltre alla tosse:

  • intolleranza all'esercizio fisico
  • affaticamento
  • perdita di peso
  • ascite
  • difficoltà respiratorie
  • svenimento

Questi sintomi compaiono in malattie come cardiomiopatia ipertrofica, valvolare cronica o filariosi, potenzialmente mortale. Quest'ultime è dovuta alla presenza dei vermi nel cuore, fatto che è in aumento a causa dell'aumento delle temperature. Ciò infatti facilita lo sviluppo del vettore principale dei vermi nel cuore, la zanzara infetta da larve di filaria.

La filaria sviluppa il suo ciclo vitale all'interno del corpo del cane e finisce per installarsi nel cuore e nelle arterie polmonari, influenzando il funzionamento di questi organi e costituendo un rischio per la vita del cane. Se le larve si muovono, possono ostruire la circolazione sanguigna nei polmoni, causando un embolismo polmonare.

Se le larve colpiscono invece le vene epatiche, causeranno la sindrome della vena cava che è responsabile dell'insufficienza epatica. Questa malattia si può curare, però le larve morte sono molto pericolose poiché possono ostruire alcuni canali causando la morte dell'animale. Il veterinario prescriverà una terapia che alleggerisca il lavoro cardiaco e arresti (o almeno rallenti) i sintomi.

Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi - Tosse cardiaca nel cane

Tosse nel cane a riposo

Se noti spesso che il tuo cane tossisce anche di notte, è facile che saremo in presenza di tosse cardiaca. Questo perché il cuore lavora di meno e di conseguenza c'è meno circolazione anche a livello polmonare. Di note, quando il cane è a riposo, la posizione che assume accentua i problemi circolatori, causando tosse. Nel cane in posizione quadrupede ciò non avviene perché non comprime gli organi interessati dalla tosse. Ecco la causa della tosse nel cane di notte.

Tosse nel cane: rimedi

Come hai visto, ci sono molte patologie che possono interessare il cane e possono anche essere trasmesse alle persone e viceversa, quindi è vitale sverminare il cane e seguire il programma di vaccinazioni prescritto dal veterinario.

In questo articolo di AnimalPedia spieghiamo ogni quanto si applicano gli antiparassitari ai cani, sia per quanto riguarda i cuccioli che i cani adulti, sia per combattere che prevenire la presenza di parassiti interni che esterni.

Ci sono anche dei rimedi naturali per la tosse nel cane che puoi pensare di offrirgli se non si tratta di una patologia come quelle descritte sopra ma solo di un fenomeno puntuale. Di seguito te ne elenchiamo alcuni, ma se leggi l'articolo troverai informazioni più approfondite a riguardo, come ad esempio le dosi o come applicarli.

Rimedi naturali per la tosse del cane

Esistono numerosi rimedi naturali facili da preparare per alleviare la tosse nel cane:

  1. Succo di nespole: è un rimedio consigliato da molti veterinari poiché ha un alto contenuto di vitamina A, rafforza il sistema immunitario e favorisce la guarigione delle mucose colpite.

  2. Verdure a foglia verde: contengono molta vitamina C che aiuta a rafforzare il sistema immunitario dei cani. Attenzione perché una dose eccessiva potrebbe causargli diarrea.

  3. Olio di cocco: rafforza il sistema immunitario del cane e gli fornisce energia e vitalità aiutandolo a combattere le malattie cardiache.

  4. Cannella: è un altro integratore che è anche antisettico ed è particolarmente consigliato per curare la tosse nei cani.

  5. Tè alla menta: libera le vie respiratorie grazie alle sue proprietà espettoranti e decongestionanti.

  6. Miele: deve essere naturale e senza ingredienti extra. Aiuta soprattutto ad alleviare il dolore alla gola irritata.

  7. Fumenti e vapori: è un rimedio classico molto efficace per alleviare i problemi respiratori, esattamente come per gli esseri umani.
Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi - Tosse nel cane: rimedi

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie respiratorie.

Scrivi un commento su Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Pamela
Grazie a voi ho capito le cause della tosse nel cane anziano. Il mio lucky ha una bronchite cronica e infatti la saliva che gli esce dalla bocca ha un aspetto schiumoso proprio come descritto nell'articolo.
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Grazie, Pamela.
Siamo contenti che l'articolo sia stato di aiuto.

Un saluto da AnimalPedia

Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi
1 di 7
Tosse nel cane: cause, sintomi e rimedi

Torna su