Condividi

La mastite nel cane - Sintomi e cura

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 5 maggio 2017
La mastite nel cane - Sintomi e cura

Vedi schede di Cani

La mastite canina è una delle malattie più comuni che colpiscono le femmine di cane che hanno appena partorito, che stanno allattando, o anche che non sono state incinte.

Perciò, se uno dei membri della tua famiglia è una cagnolina, è importante conoscere i sintomi di questa malattia, come curarla e come prendersi cura dell'animale malato per alleviare la sofferenza.

In questo articolo di AnimalPedia parleremo della mastite nel cane, i sintomi e la cura in modo da aiutarti a sapere cosa fare nel caso in cui la tua cagnetta dovesse soffrirne.

Cos'è la mastite nei cani?

La mastite è l'infezione delle mammelle del cane che normalmente ha origine durante la gravidanza e l'allattamento. La causa principale è l'abbassamento delle difese di cui la madre soffre dopo aver partorito i cuccioli.

Questa mancanza di difese favorisce la comparsa di alcuni germi, chiamati stafilococchi, che entrano nel latte materno e attraverso esso passano alle mammelle, causando un'infezione dolorosa per l'animale.

Spesso, quando i cuccioli prendono il latte, spingono per istinto le mammelle della mamma con le zampine per far uscire il latte, graffiandole i capezzoli con le unghie. Questo è uno dei casi in cui può comparire la mastite che, se non viene curata correttamente, può colpire anche i cuccioli. Il latte potrebbe diventare tossico per loro, portandoli addirittura alla morte.

La mastite nel cane - Sintomi e cura - Cos'è la mastite nei cani?

Sintomi della mastite nel cane

Saper riconoscere i sintomi della mastite nel cane è fondamentale per iniziare il trattamento il prima possibile, alleviare il dolore e salvare la vita ai cuccioli appena nati.

Se sospetti che il tuo cane abbia la mastite, presta attenzione al primo sintomi evidente di questa grave malattia, ovvero l'inappetenza. Tale mancanza di appetito, oltre a fare perdere peso all'animale, la fa essere anche triste e senza voglia di fare nulla, sintomi che spesso vengono confusi con quelli della depressione. Onde evitare questo equivoco, presta attenzione anche al resto dei sintomi associati alla mastite nel cane:

  • Vomito
  • Diarrea
  • Malessere
  • Aumento del battito cardiaco
  • Temperatura alta
  • Febbre
  • Apatia
  • Dolore ai capezzoli
  • Irritabilità

Anche se l'insieme di questi sintomi è una prova evidente del fatto che il cane soffre di mastite, indubbiamente il dolore ai capezzoli è il segnale più chiaro e allo stesso tempo più pericoloso perché il cane potrebbe anche smettere di dare da mangiare ai cuccioli.

Un'altra grave conseguenza della malattia è la tossicità del latte prodotto che può far intossicare i piccoli, causare tumori alle mammelle e anche la morte dei cani appena nati.

La mastite nel cane - Sintomi e cura - Sintomi della mastite nel cane

Cura della mastite nel cane

Se sospetti che la tua cagnolina abbia la mastite, la prima cosa da fare sarà portarla dal veterinario affinché la visiti e le faccia delle analisi specifiche.

La cura da seguire è la somministrazione di antibiotici per combattere l'infezione e l'applicazione di impacchi di acqua calda per alleviare il dolore alle mammelle. Se il cane non viene curato in maniera adeguata, nel peggiore dei casi il veterinario potrebbe decidere di rimuovere le mammelle colpite dalla malattia. L'alimentazione dei cuccioli che non possono essere allattati dalla mamma, poi, diventerà artificiale e sarà il padrone a doversene occupare. Leggi in questo articolo come fare il latte maternizzato per cuccioli.

La mastite nel cane - Sintomi e cura - Cura della mastite nel cane

Come prevenire la mastite nel cane

Per prevenire in maniera efficace la comparsa della mastite nel cane a causa di infezioni, parassitarie o batteriche, è importante pulirle regolarmente le mammelle con salviette o asciugamani umidi. Controllale i capezzoli tutti i giorni e fai attenzione alle unghie dei cuccioli: se sono troppo lunghe o affilate, ti consigliamo di portarli dal veterinario per evitare che graffino la mamma durante l'allattamento e prevenire così la mastite.

La mastite nel cane - Sintomi e cura - Come prevenire la mastite nel cane

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a La mastite nel cane - Sintomi e cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie infettive.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

La mastite nel cane - Sintomi e cura
1 di 5
La mastite nel cane - Sintomi e cura

Torna su