Condividi

Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 6 giugno 2018
Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino

Vedi schede di Cani

Se hai un Barboncino o un Barbone come animale domestico è molto importante informarti riguardo le cure di cui ha bisogno. In questo articolo troverai tutte le informazioni per prenderti cura dell'aspetto del Barboncino cucciolo o adulto.

Inoltre, ti spiegheremo ogni quanto tagliargli il pelo e cosa devi tenere in considerazione prima di procedere e se sia meglio portarlo alla toelettatura.

Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per sapere ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino.

Potrebbe interessarti anche: Ogni quanto tagliare le unghie al gatto?

Quando fare il bagno a un Barboncino cucciolo per la prima volta?

I Barboncini cuccioli sono molto delicati, quindi quando arriva il momento del bagnetto bisogna trattarli con estrema delicatezza. Se vive ancora con la mamma, prima di procedere, dovrai aspettare lo svezzamento per evitare che la madre non riconosca il piccolo a causa del cambiamento di odore. Fino a quel momento, infatti, sarà lei ad occuparsi della pulizia del cucciolo se è sporco.

Inoltre è importante non lavare il cucciolo se ha appena iniziato a ricevere i vaccini obbligatori, perché il bagno potrebbe ridurne l'effetto. L'età consigliata per fare il bagno al cucciolo per la prima volta è a 3 mesi, ovvero quando ha terminato le vaccinazioni.

La frequenza con la quale fare il bagno al cucciolo deve essere mensile perché i cani possiedono uno strato lipidico di protezione naturale nella pelle. Se viene lavato troppo spesso, rischia di perdere tale strato, per cui non abusare dei bagni.

Consigli per pulirlo senza lavarlo

Se il cucciolo di Barboncino è molto sporco e non ha un buon odore, puoi seguire alcuni suggerimenti efficaci che ti aiuteranno a pulirlo:

  • Salviette umide: usa delle salviette umide per bambini per pulire zone specifiche del pelo che sono sporche poi spazzola bene il manto del cucciolo. È l'opzione più semplice ed economica.
  • Spugnetta umida: sarà sufficiente bagnare la spugnetta e strizzarla bene. tampona le zone sporche. Asciuga poi il cucciolo con asciugamano ed eventualmente phon per evitare che prenda freddo.
  • Shampoo a secco: nei negozi per animali troverai prodotti specifici per pulire il cane senza lavarlo. Basterà usare lo shampoo a secco e poi spazzolare a fondo il cane per rimuovere i resti del prodotto.

Fare il bagno al cucciolo di Barboncino passo per passo

Il primo bagnetto del Barboncino sarà il più importante perché da questa prima esperienza dipenderà se avrà o meno paura dell'acqua. È una parte fondamentale del processo di socializzazione.

Per questo motivo ti consigliamo di usare una bacinella con acqua tiepida (circa 37ºC) piuttosto che la vasca da bagno; non riempirla troppo. Scegli un luogo privo di correnti d'aria fredda perché il cucciolo può raffreddarsi molto facilmente.

Bagna il cane con una spugnetta o semplicemente con le mani. Quando è tutto bagnato, puoi procedere con lo shampoo scelto. Ti suggeriamo di prenderne uno apposito per cuccioli con il pH acido e poi procedere a massaggiare il corpo del cucciolo: zampe, ventre, inguine, ecc., evitando però la testa. L'esperienza deve essere più positiva possibile perché il cucciolo deve associare il bagno a qualcosa di positivo. Una volta finito, sciacqualo e asciugalo subito per evitare eventuali raffreddori. I cuccioli, infatti, non sono capaci di regolare bene la propria temperatura corporea come i cani adulti. Avvolgilo in un asciugamano e, senza spaventarlo, asciugalo anche con il phon a una temperatura non troppo alta e a media distanza.

Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino - Quando fare il bagno a un Barboncino cucciolo per la prima volta?

Prodotti per lavare un Barboncino

Anche se per lavare il cane in casa puoi usare prodotti generici, ti consigliamo di cercare shampoo, balsami e spray specifici per la razza, in questo caso il Barboncino. Può essere utile anche usare shampoo specifici per cani bianchi, in modo che sul manto non restino macchie e sporcizia.

Ogni quanto lavare un Barboncino?

Nel derma del cane sono presenti delle ghiandole sebacee che aiutano a mantenere la pelle e il manto in condizioni stabili. Ci teniamo a ricordare ancora una volta che lavare troppo spesso il cane o farlo con prodotti non adatti può avere conseguenze anche gravi, come alterazioni dermatologiche che, a loro volta, possono causare allergie o irritazioni. Puoi lavare il barboncino circa ogni 21 o 35 giorni in modo da dare alla pelle il tempo di rigenerarsi e recuperare i suoi grassi naturali. Trascorsi questi giorni puoi lavarlo senza problemi.

Fare il bagno a un Barboncino adulto passo per passo

Ricorda di usare prodotti specifici come quelli menzionati in precedenza, affinché il pH della pelle del cane non si veda alterato:

  1. Riempi una bacinella o la vasca da bagno con acqua tiepida. Non esagerare con la quantità di acqua.
  2. Aiuta il cane a entrare nella vasca e fai attenzione che non scivoli.
  3. Bagna tutto il corpo del Barboncino.
  4. Ti consigliamo di iniziare dalle zampe: strofina a fondo per eliminare la sporcizia.
  5. Continua con il dorso, i genitali e il collo. Non bagnare né insaponare la testa.
  6. Quando è completamente insaponato, puoi sciacquare tutto il corpo.
  7. Sciacqualo bene in modo che non resti sapone nel pelo.
  8. Quando finisci, coprilo con un asciugamano per assorbire l'acqua.
  9. Una volta finito, usa il phon per asciugarlo del tutto. Usa la spazzola per dargli un aspetto migliore.

Non dimenticare che dopo il bagno dovrai applicare una fialetta antiparassitaria per evitare che pulci e zecche si annidino nel suo pelo.

Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino - Ogni quanto lavare un Barboncino?

Ogni quanto tagliare il pelo a un Barboncino?

La frequenza del taglio dipende dalla pettinatura scelta per il Barboncino. Se ancora non sai come vuoi pettinarlo, visita il nostro articolo 10 tagli di pelo per Barboncini. Tuttavia, in generale, in media il pelo del Barboncino è da tagliare ogni 40-50 giorni.

Se vuoi, puoi tagliarglielo a casa, anche se, almeno la prima volta, ti consigliamo di portarlo alla toelettatura per vedere come fare. I tagli più particolari, inoltre, dovrebbero essere realizzati da mani esperte che sanno quali sono i punti più difficili e come procedere in generale. Per esempio, il pelo delle orecchie deve essere tagliato con attenzione per evitare che entri dentro, e che resti bagnato provocando funghi e umidità.

Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino - Ogni quanto tagliare il pelo a un Barboncino?

Se desideri leggere altri articoli simili a Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Consigli di bellezza.

Scrivi un commento su Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
giovanni
salve ho un barboncino taglia media ha 1 anno e mezzo pelo colore nero ,
ultimo taglio circa 6 mesi fa
quante il costo della tosatura x il mio barboncino
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Giovanni,
tosare un barboncino costa circa 30€, ma chiaramente tutto dipende dal centro in cui porti il cane. Un saluto da AnimalPedia!

Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino
1 di 4
Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino

Torna su