Condividi

Perché il gallo canta?

 
Di Jungla Luque, Etologa ed addestratrice cinofila. 22 maggio 2020
Perché il gallo canta?

Vedi schede di Galli e galline

Si dice che il canti alle prime luci del mattino e miri a svegliare chiunque stia ancora dormendo. Questa affermazione è, senza dubbio, dimostrabile da tutti coloro che vivono nelle zone rurali o che hanno trascorso qualche giorno in campagna.

Ma vi siete mai chiesti perché il gallo canta? Questo comportamento è comune in questi uccelli e non si tratta solo di un capriccio. Per questo motivo, in questo articolo di AnimalPedia vi spieghiamo il motivo per cui il gallo canta.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto miagola?

Come canta il gallo?

I galli sono noti per la loro particolare canto descritto dall'onomatopea "chicchirichi", con la quale osano svegliare tutti coloro che dormono tranquilli al mattino. Ma non vi siete mai chiesti come sia possibile che producano questo suono?

La verità è che i galli, come molti altri uccelli, basano gran parte della loro comunicazione sul suono, e questo è possibile grazie al loro organo vocale, la siringe (un organo vocale presente negli uccelli). Le vibrazioni indotte dal passaggio dell'aria attraverso quest'organo possono produrre vocalizzazioni, così come i muscoli che la circondano che e facilitano, in molti uccelli, la possibilità di utilizzare tutti i tipi di toni e cinguettii a seconda della forza con cui passa l'aria e di come questi muscoli si contraggono.

I galli hanno questa complessa struttura ossea situata più in basso rispetto agli esseri umani, in quanto si trova posto alla biforcazione della trachea. Noi, invece, l'abbiamo nella laringe.

Significato del gallo che canta

Ora che sapete perché i galli sono in grado di eseguire il loro caratteristico canto, probabilmente vorrete sapere con quale intenzione si comportano in questo modo.

Prima di tutto (e anche se sicuramente lo sapete già), sottolineiamo che sono i galli, cioè i maschi, gli unici che emettono questo particolare suono. Né le galline né i galli castrati, invece, hanno l'esigenza di produrre questo suono.

Questo comportamento è, quindi, una risposta ormonale al fatto di essere maschio, e con due obiettivi molto concreti: attirare le femmine e come sfida territoriale ad altri galli rivali. Eccezionalmente, i galli possono produrre questo suono anche come avvertimento, nel caso in cui abbiano rilevato una minaccia nel loro ambiente. Questo comportamento territoriale non viene realizzato solo dai galli, ma anche molti uccelli selvatici spesso emettono i loro richiami intorno ai loro territori con lo scopo di avvertire gli estranei di stare alla larga.

Infine, vale la pena notare che i galli possono emettere un altro tipo di suono, che hanno in comune con le galline: il chiocciare. Questo suono, conosciuto con l'onomatopea "coccodè", è di solito più amichevole e rassicurante, poiché è un suono emesso quando hanno trovato il cibo, per chiamare il resto del gruppo o per iniziare l'accoppiamento.

Se avete un'aia con galli e galline, vi invitiamo a saperne di più su come si riproducono le galline.

Perché il gallo canta? - Significato del gallo che canta

Perché il gallo canta all'alba?

I galli cantano tutto il giorno e, inoltre, concentrano la loro attività in certi orari prestabiliti:

  • L'alba.
  • Mezzogiorno.
  • A metà pomeriggio.
  • Mezzanotte.

Tuttavia, questi uccelli sono abbastanza popolari perché cantano al mattino, cioè con l'arrivo dei primi raggi di sole all'alba.

La verità è che l'affermazione "il gallo canta all'alba" non è del tutto vera, poiché uno studio [1] condotto presso l'Università di Nagoya (Giappone), ha dimostrato che la ragione per cui i galli cantano non è la luce del sole ma a causa del loro orologio biologico gli dice quando farlo.

Cosa significa? Per capirlo, dovete sapere di cosa trattava l'esperimento. In questo esperimento, i ricercatori hanno testato questi uccelli esponendoli alla luce artificiale giorno e notte, in modo che non potessero distinguere tra ore diurne e notturne e quindi non potessero percepire quando fosse realmente l'alba. Sorprendentemente, nonostante queste circostanze, questi galli hanno continuato a cantare poco prima dell'alba.

Ciò significa che il canto del gallo viene scandito dal suo ritmo circadiano o dal suo orologio biologico. Ciononostante questo studio non scarta il fatto che la comparsa della luce del sole possa influire leggermente in questo comportamento, oltre al fatto di sentire gli altri uccelli cantare al mattino.

Tutti i galli cantano?

, questo comportamento fa parte della natura di tutti i galli. È impossibile "zittire" un gallo, perché cercheremmo di reprimere un comportamento totalmente intrinseco della specie, come il respirare.

Tuttavia, non tutti i galli cantano con la stessa frequenza o intensità, perché come abbiamo visto, il canto è una risposta innata ad un certo contesto. Per questo motivo, a seconda dell'ambiente e del benessere del gallo, canterà più o meno e con maggiore o minore volume.

Principalmente, il gallo che canta meno è quello che vive in ambienti che lo fanno sentire tranquillo e sicuro, cioè:

  • Ha le sue necessità di base soddisfatte (cibo, acqua, riposo...).
  • Non percepisce minacce nel suo ambiente (rumori forti, altri animali...).
  • Non vive con altri galli e quindi non ha rivali con cui competere.

Al contrario, un gallo che sente di essere in un ambiente pericoloso vivrà sotto stress e sarà costantemente all'erta, con l'intenzione di proteggere le galline e il suo territorio.

Volete sapere come nascono i pulcini? Non perdetevi quest'altro articolo di AnimalPedia.

Perché il gallo canta? - Tutti i galli cantano?

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il gallo canta?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Fonti
  1. Shimmura, T., & Yoshimura, T. (2013). Circadian clock determines the timing of rooster crowing. CurrentBiology, 23 (6), 231-233. Disponible en: https://doi.org/10.1016/j.cub.2013.02.015
Bibliografia
  • Lee, J. (2013). How a Rooster Knows to Crow at Dawn. National Geographic. Enlace URL recuperado el 06/05/2020: https://www.nationalgeographic.com/news/2013/3/130318-rooster-crow-circadian-clock-science/

Scrivi un commento su Perché il gallo canta?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Perché il gallo canta?
1 di 3
Perché il gallo canta?

Torna su