Condividi

Pesci di fiume: Elenco e immagini

 
Di Ana Diaz Maqueda. 17 settembre 2019
Pesci di fiume: Elenco e immagini

Il numero di specie di pesci di fiume esistenti, nonostante sia molto inferiore rispetto a quello dei pesci d'acqua salata, è comunque sorprendente. Questi animali necessitano che l'acqua abbia delle caratteristiche specifiche per poter sopravvivere, soprattutto rispetto alla salinità. In questo articolo di AnimalPedia parleremo dei pesci di acqua dolce, vedremo in cosa si differenziano rispetto agli altri pesci e ne vedremo alcuni esempi.

Differenza tra pesci d'acqua dolce e d'acqua salata

Per capire le differenze tra pesci d' acqua dolce e di acqua salata dovremo innanzitutto precisare il significato del termine omeostasi, che fa la differenza basilare. L'omeostasi è il processo per cui un essere vivente mantiene i suoi processi vitali stabili in un ambiente definito, a prescindere dai cambiamenti che si verifichino attorno a lui.

I pesci di fiume hanno una maggiore facilità in questo senso, visto che il loro ambiente esterno è più simile a quello interno, visto che la salinità dell'acqua è ridotta. Così l'acqua può entrare attraverso le branchie e uscire dall'opercolo senza grossi problemi. Inoltre possiedono dei reni molto sviluppati che filtrano perfettamente l'acqua.

D'altro canto i pesci di mare devono superare una ulteriore difficoltà, visto che il loro ambiente ha un eccesso di componente salina. Quindi, durante la respirazione ed attraverso le branchie, una grossa parte dell'acqua del corpo viene espulsa. Per questa ragione i pesci marini bevono molta acqua che viene filtrata dai reni in modo da espellere tutto il sale in eccesso e mantenere la omeostasi.

Pesci di fiume pericolosi

Si può avere l'impressione che i pesci di acqua dolce siano meno pericolosi di quelli che abitano i mari e gli oceani, tuttavia nei corsi di acqua dolce in tutto il mondo si annidano pesci molto pericolosi, in grado di causare la morte di esserei umani:

Piraña (Subfamilia Serrasalminae)

I piraña o piranha sono una specie di acqua dolce che abita i fiumi del Sud America, come il Rio delle Amazzoni ed i suoi affluenti. Un solo piraña può fare poco danno, anche se le sue mandibole sono fortissime. Un branco numeroso di piraña può sbranare un animale che rimanga imprigionato in acqua in pochi minuti.

La anguilla elettrica (Electrophorus electricus)

Nonostante il suo nome non si tratta veramente di una anguilla. Vive in Sud-america, nel Rio delle Amazzoni e nell' Orinoco. Predilige le zone fangose, come le paludi e i pantani. Non importa se l'acqua è poco ossigenata perché questo pesce respira dall'aria. La sua pericolosità consiste nel fatto che, per cacciare, difendersi o comunicare, rilascia delle forti scariche elettriche della durata di un minuto circa, grazie a degli organi che si trovano nella testa. Tali scariche possono arrivare ad uccidere una persona.

Pesce-lucertola (Atractosteus spatula)

Questo pesce che si distribuisce lungo tutta la zona dell'America Centrale, può raggiungere i 3 metri di lunghezza e superare i 200 kg! La sua mascella possiede due file di denti estremamente affilati.

Pesci di fiume: Elenco e immagini - Pesci di fiume pericolosi

40 Pesci di fiume in Italia

Lista di pesci di fiume in Italia

  • Abramide
  • Agone
  • Alborella
  • Anguilla
  • Barbo canino
  • Barbo europeo
  • Barbo del Tevere
  • Barbo padano
  • Carassio
  • Carassio dorato
  • Carpa
  • Carpa erbivora
  • Cavedano
  • Cavedano Etrusco
  • Cefalo o Muggine
  • Cheppia
  • Cobita
  • Gamberetto d'acqua dolce
  • Gambero di fiume
  • Gambero rosso e della Louisiana
  • Ghiozzo dell'Arno
  • Ghiozzo padano
  • Gobione
  • Granchio di fiume
  • Lasca
  • Latterino
  • Luccio
  • Lucioperca o Sandra
  • Nono
  • Persico sole
  • Persico trota
  • Pesce gatto comune
  • Pesce gatto punteggiato
  • Pseudo-rasbora
  • Rovella
  • Savetta
  • Scardola
  • Siluro
  • Spigola
  • Spinarello
  • Storione cobice
  • Storione comune
  • Storione ladano
  • Temolo
  • Tinca
  • Triotto
  • Trota fario
  • Trota iridea
  • Vairone
Pesci di fiume: Elenco e immagini - 40 Pesci di fiume in Italia
Immagine: Trota comune

Posso tenere pesci di fiume nell' acquario?

Gli acquari di acqua dolce sono molto popolari ovunque. Non sono molto difficili da mantenere come lo sono quelli di acqua salata e il prezzo dei pesci è più contenuto di solito.

La maggior parte dei pesci che si trovano sul mercato sono stati allevati in cattività e sono quindi abituati alle condizioni di vita in acquario. Inoltre catturare pesci di fiume per poi metterli in acquario, oltre ad essere illegale in molti casi, è anche senza senso, visto che nella gran maggioranza dei casi il cambio di ambiente risulta fatale.

Quali sono i pesci che risalgono i fiumi per deporre le uova?

Esistono pesci che trascorrono la maggior parte della loro vita nei mari e negli oceani, ma che quando devono riprodursi, ritornano ai fiumi dove sono nati. Lì, nella maggior parte dei casi, si riproducono e poi muoiono, lasciando una numerosa nuova generazione, che, quando raggiunge lo stato adulto, ritorna al mare.

Questi pesci sono conosciuti come anadromi. Due esempi famosi di questo fenomeno sono i salmoni e gli storioni. Viceversa, esistono pesci che seguono il processo contrario. Passano tutta la vita in corsi d'acqua dolce e vanno nel mare solo per riprodursi. Sono detti pesci catadromi. Un buon esempio sono le anguille.

Se desideri leggere altri articoli simili a Pesci di fiume: Elenco e immagini, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento su Pesci di fiume: Elenco e immagini

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Pesci di fiume: Elenco e immagini
Immagine: Trota comune
1 di 3
Pesci di fiume: Elenco e immagini

Torna su