Condividi

Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer

 
Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 20 febbraio 2017
Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer

Scheda dell'animale: Boxer

I cuccioli dei cani Boxer sono molto teneri, dolci e e pieni di energia, a tal punto da intenerirci fin dal primo momento in cui hanno messo le loro zampette dentro casa. Tra le cure e le attenzioni di cui hanno bisogno i cuccioli di questa razza, dobbiamo sottolineare l'alimentazione, l'educazione e la pulizia.

Fatte queste premesse, passiamo a concentrarci sulle domande che ti hanno portato su questo articolo, ovvero: quando è il momento adeguato per fare il bagno ad un cucciolo di Boxer? Come bisogna farlo esattamente?

In questo articolo di AnimalPedia risponderemo dettagliatamente a tali quesiti, visto che sono molto importanti nel caso in cui tu abbia adottato un animale domestico, pertanto, continua a leggere per scoprire quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer.

Potrebbe interessarti anche: Bagno di sabbia per cincillà

Nascita del cucciolo - Prima pulizia

Dopo la nascita, la madre dei Boxer lecca e pulisce accuratamente i suoi cuccioli e li colloca in maniera ordinata nella loro cuccia. Da questo momento in poi quando i piccoli fanno pipi o defecano, la madre continua a prendersi cura di loro leccandoli (anche sulle parti intime, visto che in natura lo fanno per eliminare gli odori in maniera che non vengano individuati dai predatori) per mantenerli puliti.

L'ideale sarebbe che i cuccioli rimanessero almeno tre mesi con la propria madre visto che è lei a insegnare loro come ci si pulisce e ci si comporta. I cani Boxer, infatti, a prescindere dalla produzione di bava sono una razza molto pulita.

Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer - Nascita del cucciolo - Prima pulizia

Primo mese di vita

Sfortunatamente, la maggior parte dei cuccioli si separa in maniera prematura dai suoi genitori, spesso capita dopo 15 giorni e questo processo non aiuta a sviluppare correttamente il processo d'apprendimento in maniera spontanea.

Per questo motivo, se il tuo cucciolo di Boxer non ha ancora superato il mese di vita dovrai evitare fortemente di fargli il bagno, visto che essendo ancora troppo piccolo ha difficoltà con la regolazione della temperatura corporea.

Se il cagnolino si è fatto la pipì addosso o presenta alcun tipo di sporcizia dovrai utilizzare le salviette umide per i neonati, permettono di pulirlo per bene ed inoltre gli ricordano la lingua della madre. Inoltre, potresti utilizzare una spazzola naturale per pelo delicato e spazzolarlo ogni due o tre giorni.

Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer - Primo mese di vita

Tra due e tre mesi di vita

In questa fase il cucciolo inizia a ricevere cure mediche e vaccinazioni, pertanto, non è ancora il momento di fare il bagno al Boxer, soprattutto se è passata meno di una settimana dal vaccino o se magari deve ancora farlo.

È nella sua fase di apprendimento e per evitare che si sporchi quando espleta i suoi bisogni, ti consigliamo di scoprire bene quali sono gli orari in cui ha queste necessità. Normalmente gli orari sono al risveglio e dopo i pasti.

Se reputi che le salviette umide e la spazzola non siano sufficienti a mantenere pulito il tuo cucciolo di Boxer perché si è sporcato eccessivamente (cosa che non dovrebbe succedere) puoi fargli il primo bagno, ma sempre tenendo presente quanto detto prima.

Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer - Tra due e tre mesi di vita

Come fare il bagno al mio cucciolo di Boxer

Prima di lavarlo, consulta il tuo veterinario su qual è lo shampoo più adeguato per il tuo cucciolo di Boxer in quanto la sua pelle è molto sensibile e non devi usare quello per i cani adulti. Segui questi passi:

  1. Prendi un recipiente di plastica.
  2. Mettiti in un posto della casa sufficientemente riscaldato e senza correnti d'aria.
  3. Riempi il recipiente con acqua tiepida.
  4. Bagnalo e applicagli lo shampoo.
  5. Lavalo e in seguito ritiralo dalla bacinella.
  6. Asciugalo prima con un asciugamano, con calma, e se non è sufficiente utilizza il phon a una temperatura media per non rischiare di scottarlo. È importante che sia asciutto completamente.
Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer - Come fare il bagno al mio cucciolo di Boxer

Con che regolarità devo fare il bagno al mio cucciolo di Boxer?

Anche se fare il bagno a un piccolo Boxer è un'esperienza simpatica e divertente, non devi ripetere questa procedura spesso in quanto la sua pelle conserva dei grassi naturali che lo proteggono.

Pertanto, se gli fai il bagno in maniera costante potresti eliminare lo strato protettivo della sua pelle, esponendolo a una maggiore probabilità di sviluppare malattie e allergie.

Evita di lavare il tuo cucciolo di Boxer a meno che non sia strettamente necessario e fallo ad una distanza di 25 o 30 giorni come minimo.

Se non hai ancora trovato un nome speciale per il tuo Boxer, leggi il nostro articolo e scopri quali sono i migliori che abbiamo selezionato per te.

Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer - Con che regolarità devo fare il bagno al mio cucciolo di Boxer?

Se desideri leggere altri articoli simili a Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cura della pelle.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer
1 di 6
Quando si può fare il bagno al cucciolo di Boxer

Torna su