Condividi

Quanto tempo giocare con il gatto?

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 12 dicembre 2017
Quanto tempo giocare con il gatto?

Vedi schede di Gatti

I gatti sono animali socievoli, attivi e curiosi, per cui è molto importante che nella sua vita quotidiana non manchino i momenti di gioco, che rappresentano anche una delle attività migliori per questi animali dato che aiutano a rendere più stretto il legame con il padrone, abbassare i livelli di stress e combattere la depressione.

In questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo quanto tempo giocare con il gatto perché molte persone non sanno come giocare con il gatto né quanto tempo è bene che durino le sessioni di gioco.

Potrebbe interessarti anche: Come giocare con il gatto

Giocare con il gatto è importante?

I gatti sono animali che amano la compagnia anche se a prima vista sembra che adorino stare per conto loro e anche giocare da soli. Probabilmente ti sarà capitato di regalargli qualcosa e vederlo giocare per ore con il peluche o il regalo ricevuto, ma con il passare del tempo è normale che lo abbia abbandonato da qualche parte, dimenticandosene. I gatti hanno bisogno di stimoli per giocare correttamente, per questo è così importante giocare con il gatto e interagire con lui.

Il gioco è un'attività fondamentale che aiuta a sviluppare i comportamenti caratteristici del felino, come l'istinto alla caccia: è per questo motivo che adorano i giochi come la canna da pesca con un peluche attaccato in fondo o quelli che fanno rumore.

È fondamentale sottolineare che dei gatti adulti o anziani non reagiranno mai di fronte al gioco come dei gattini di 3 mesi, per cui è opportuno adattare le sessioni di gioco alle sue capacità fisiche e mentali.

Ma come e quanto tempo giocare con il gatto? Ci sono molti giochi che si possono fare con il tuo amico a quattro zampe e vederlo interagire in maniera corretta è un chiaro segnale che indica che è felice e sta bene.

Quanto giocare con il gatto?

Non esiste un tempo predefinito ed esatto per giocare con un gatto dato che ciascun animale ha delle necessità specifiche. Tuttavia l'ideale sarebbe giocare quotidianamente con il tuo micio per almeno mezz'ora.

Alcuni gatti particolarmente attivi potrebbero aver bisogno di giocare più a lungo, mentre altri si annoiano prima o tendono a frustrarsi se il gioco dura troppo a lungo. Il modo migliore per sapere quanto tempo giocare con il gatto è conoscere il proprio amico a quattro zampe per sapere quante volte al giorno giocare con lui in base alle sue necessità.

Giochi divertenti per gatti

Nei negozi per animali troverai un'infinità di giochi apposta per gatti e non sempre è facile decidere quali scegliere: esistono quelli specifici per gatti piccoli, giochi stimolanti di attivazione mentale, giochi che rilasciano cibo, oppure puoi provare a costruire dei giochi per cani fai da te con i consigli che trovi al link.

Come abbiamo già specificato, i giochi che stimolano maggiormente i gatti sono quelli che emettono suoni o la classica canna da pesca. Tuttavia puoi anche giocare a nascondino con il gatto o nascondergli le crocchette per fargliele trovare. Sapere cosa piace ai gatti è importantissimo per scegliere i giochi più adatti. Se hai ancora dubbi, leggi il nostro articolo i giochi più divertenti per gatti.

Per quanto riguarda quanto tempo giocare con il gatto, la sessione di gioco non deve essere molto lunga, devi fare delle pause brevi in modo che il gatto non si agiti troppo e non finisca per graffiarti. Questi dettagli sono molto importanti soprattutto se si ha un gattino cucciolo che sta ancora imparando come giocare correttamente.

Fino a che età giocano i gatti?

La maggior parte dei gatti continuano ad essere abbastanza attivi per quanto riguarda i momenti di gioco, anche da una volta adulti e addirittura anziani. Tuttavia ciò dipende da caso a caso, per cui è difficile stabilire con esattezza fino a che età giocano i gatti.

È importante sottolineare il fatto che se un gatto si ammala è normale che non abbia più voglia di giocare perché sente dolore. L'artrite nei gatti anziani è un esempio molto evidente.

Quanto tempo giocare con il gatto? - Fino a che età giocano i gatti?

Se i gatti giocano tra di loro è sufficiente?

Se in casa hai più di un gatto, di certo l'interazione li aiuterà a soddisfare il bisogno di compagnia. Ciò non significa che i mici possano fare a meno della tua presenza, ricordalo! Inoltre, prima di prendere un altro gatto, è importante assicurarsi che vada d'accordo con il veterano di casa.

Se, per esempio, il tuo gatto non è mai stato socializzato con altri felini ed è stato separato dalla mamma e dal resto della cucciolata prima delle 3 settimane di vita probabilmente avrà difficoltà ad avere rapporti con altri gatto dato che la fase di socializzazione non si è svolta correttamente.

È normale che in casi del genere i padroni si chiedano se i due animali stiano litigando o stiano giocando, dato che un gatto che non è stato socializzato in maniera corretta non sa bene come controllare morsi e graffi, per cui dovrai assicurarti che abbia anche giochi per rifarsi le unghie, per esempio, come un tiragraffi.

Se, invece, è stato adottato a 3 mesi, dopo lo svezzamento, e la socializzazione con altri gatti è avvenuta correttamente, prendere un altro micio è un'ottima idea è probabilmente non ci saranno problemi di convivenza.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quanto tempo giocare con il gatto?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giochi e Intrattenimento.

Consigli
  • Se il tuo gatto sembra non avere voglia di giocare, consulta il veterinario o l'etologo perché potrebbe avere qualche problema comportamentale.

Scrivi un commento su Quanto tempo giocare con il gatto?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Quanto tempo giocare con il gatto?
1 di 2
Quanto tempo giocare con il gatto?

Torna su