Condividi

Lykoi o gatto lupo

Aggiornato: 15 novembre 2018
Lykoi o gatto lupo

Se hai sentito parlare o hai visto un Lykoi, chiamato anche gatto lupo, di sicuro avrai capito da subito perché ha questo soprannome: il suo aspetto fisico non lascia indifferente nessuno. Si tratta di una delle razze più nuove di felini domestici, tanto che ancora non è stata accettata come razza ufficiale poiché ne esistono pochi esemplari nel mondo. Questo felino sta diventando sempre più popolare, soprattutto nel Nord America, luogo in cui è nata la razza.

Continua a leggere questa scheda di AnimalPedia per conoscere tutti i dettagli e le curiosità sul Lykoi o gatto lupo, una razza dall'aspetto e dal carattere incredibili.

Origine
  • America
  • Stati Uniti
Caratteristiche fisiche
Dimensione
Peso medio
  • 3-5
  • 5-6
  • 6-8
  • 8-10
  • 10-14
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-15
  • 15-18
  • 18-20
Clima
Tipo di pelo

Storia del gatto Lykoi

I primi esemplari di gatto Lykoi sono comparsi per la prima volta nel 2010, in due cucciolate diverse e a poco tempo di distanza l'uno dall'altro, uno in Virginia e uno in Tennessee, per cui il gatto è originario degli Stati Uniti. La comparsa del gatto si deve a una mutazione naturale del gatto domestico a pelo corto. Anche se negli ultimi 20 anni si sono visti gattini con caratteristiche un po' diverse, le differenze non erano tali da poterli considerare di un'altra razza. La razza ha iniziato ad essere sviluppata con esemplari totalmente diversi che si iniziarono a far accoppiare fra loro.

Anche se la mamma era una gatta nera comune, i piccoli nacquero con un pelo strano e con alcune parti senza pelo, per cui si pensava che avessero qualcosa in comune con lo Sphynx. Vennero realizzati degli studi veterinari e genetici in diverse università statunitensi perché i proprietari temevano che potessero avere qualche tipo di malattia e proprio grazie a questi studi venne verificato che i gatti non avevano nessuna malattia e nulla in comune con gli Sphynx o altri simili, come il Devon Rex.

Inoltre, un aspetto interessante è il nome che è stato dato a questi felini. Basandosi sul loro aspetto, venne scelta la parola Lykoi, lupo in greco. Ovviamente non hanno nulla in comune con i lupi, ma il pelo e l'aspetto fisico in generale ricordano molto questi animali.

Oggi esistono solo poche decine di gatti appartenenti a questa razza nel mondo. Per riuscire a consolidare una razza senza problemi di salute o genetici, gli allevatori possono contare sull'aiuto dell'Università del Tennessee.

Caratteristiche fisiche del gatto Lykoi

Fisicamente, come puoi vedere dalle immagini alla fine della pagina, il Lykpi ha un corpo esile, un pelo molto particolare e gli occhi gialli che gli conferiscono l'aspetto simile al lupo.

Sono felini di dimensioni normali dato che pesano fra i 3,5 e i 7 kg e i maschi sono più grandi delle femmine. La forma della testa è leggermente triangolare, gli occhi sono grandi e gialli, colore che diventa ancora più intenso man mano che crescono. Il naso è sempre nero.

Il pelo del gatto lupo è corto e di color roano, ovvero una base nera o grigia con peli e ciocche bianche che danno un aspetto di manto misto e disordinato. Inoltre, il pelo è morbido anche se a prima vista sembra duro o ispido.

Un dato curioso su questi gatti è che quando nascono hanno pochissimo pelo sul muso, contorno degli occhi, pancia, orecchie e, a volte, anche sulle zampe. Man mano che cresce, il pelo aumenta e copre tutte queste parti rimaste scoperte, anche se ci sono alcuni esemplari adulti che non hanno pelo sul muso né sulla pancia.

Carattere del gatto Lykoi

Anche se all'apparenza può sembrare forastico e incutere un po' di timore nelle persone che non sono abituate a stare a contatto con i gatti, il gatto lupo è un micio dal carattere normale, come qualsiasi altro felino domestico. Le persone che ne hanno avuto uno lo descrivono come affettuoso, dolce, socievole, giocherellone, allegro, un po' birichino e abbastanza attivo. Inoltre ha un istinto da cacciatore molto marcato e non si fida di chi non conosce bene, anche se non ci mette molto ad avvicinarsi e fare amicizia. Proprio per questo aspetto del suo carattere viene spesso paragonato a un cane.

Queste sono le caratteristiche del Lykoi che è stato abituato sin da piccolo a convivere con persone e con altri animali, stando a quanto è stato possibile studiare analizzando i pochi esemplari esistenti.

Prendersi cura di un gatto Lykoi

Il pelo del Lykoi, essendo corto, richiede poche attenzioni: basta spazzolarlo due volte a settimana e tutti i giorni nei periodi di muta del pelo. Dato che i gatti provvedono alla propria igiene personale, non è necessario lavarli, anche perché rischieresti di privarli del suo strato di protezione naturale. Dovrai pulirlo solo se si sporca molto e, in questo caso, per pulire un gatto senza lavarlo, ti consigliamo di usare degli shampoo a secco o delle salviette umide. Se usi uno shampoo da usare con l'acqua, dovrai prenderne uno apposito per gatti e non usare mai quello per le persone.

Per quanto riguarda l'alimentazione di questa razza deve essere di qualità, altrimenti il micio può iniziare ad avere problemi di salute perché gli mancano le sostanze nutritive di cui ha bisogno. È importante adeguare la dieta a fattori quali età, quantità di esercizio fisico e stato di salute del gatto. Oltre al cibo come crocchette o cibo in scatola, puoi provare a preparare dei piatti fatti da te appositamente per il gatto: di certo lo gradirà!

Come per qualsiasi altro felino è importante osservare orecchie, occhi, unghie e bocca per riconoscere in tempo eventuali patologie o problemi di salute e pulire queste parti del corpo se necessario. Leggi i nostri articoli per sapere nello specifico come pulire gli occhi e come pulire le orecchie ai gatti.

Salute del gatto Lykoi

Stando a quanto si è potuto verificare finora, dato che questa razza esiste da poco tempo, la speranza di vita del Lykoi sembra essere come quella di un gatto comune, per cui si pensa che possa vivere fino a 20 anni.

Non sono state riscontrate malattie né disturbi particolari propri della razza, anzi, apparentemente gode di un'ottima salute. I problemi di salute più comuni, quindi, sono quelli che colpiscono qualsiasi gatto.

Per prevenire tali problemi, quindi, è fondamentale rispettare il calendario delle vaccinazioni dei gatti ed effettuare i trattamenti antiparassitari interni ed esterni regolarmente. Infine, per occuparti al meglio della salute del gatto Lykoi, portalo dal veterinario ogni 6 mesi.

Foto di Lykoi o gatto lupo

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Lykoi o gatto lupo

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Lykoi o gatto lupo

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Lykoi o gatto lupo
1 di 5
Lykoi o gatto lupo

Torna su